Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 11

Risultati da 1 a 10 DI 11

27/05/2015 15:20:00 Recupero lampo e nessun dolore con la nuova tecnica

Nuova vitrectomia per maculopatie e distacco della retina
Tecniche sempre più mini-invasive, con post-operatorio ridotto e niente dolore. La tecnologia nel campo della chirurgia oculistica continua a fare passi avanti: una delle ultime novità riguarda la vitrectomia, una procedura chirurgica utilizzata per rimuovere il corpo vitreo di solito in seguito ad alcuni tipi di maculopatia o al distacco di retina.
«La novità consiste in un’evoluzione del diametro degli aghi delle siringhe, disponibili da poco in Italia a 27 gauge, ossia 0,4 millimetri – ... (Continua)

20/03/2015 09:41:35 Osservarla senza precauzioni danneggia la retina

L'eclissi solare può costare la vista
Qualche secondo a bocca aperta davanti a un sole inedito coperto dalla luna, e la vista se ne va. Il rischio di perdere la vista a causa dell’eclissi solare non è per nulla remoto. L'esposizione ai raggi ultravioletti nei casi più gravi può produrre danni irreversibili. I raggi infatti colpiscono la zona centrale della retina producendo un effetto degenerativo. Nei casi più gravi di maculopatia le cellule nervose muoiono e si forma una macchia nera al centro dell'occhio. Una volta morte, ... (Continua)

20/09/2013 Consigli alimentari e farmacologia per ridurre i sintomi
Prevenire la cecità grazie a screening e diagnosi precoce
Il Forum europeo contro la cecità (EFAB) ha reso noti oggi i risultati di uno studio che analizza l'impatto e gli oneri economici sul sistema sanitario e sulla società italiana della cecità e delle quattro principali patologie oculari, ossia cataratta, retinopatia diabetica, glaucoma e maculopatia senile essudativa (AMD umida).
Lo studio afferma che la gestione e il trattamento proattivi di queste patologie possono prevenire la perdita della vista; in Italia, con gli interventi di ... (Continua)
03/04/2012 Ricerca italiana fa luce sulla più diffusa causa di cecità al mondo

Maculopatia senile, scoperta la natura dei casi più gravi
Un team di ricercatori italiani ha scoperto uno dei meccanismi che regolano l'insorgere della maculopatia degenerativa senile, la prima causa al mondo di cecità e di ipovisione. Le varianti del gene CFH, che svolge un ruolo fondamentale nella protezione della retina inibendo la cosiddetta “cascata infiammatoria”, interferiscono in maniera negativa con le proprietà elettriche dei “coni”, le cellule che gestiscono la visione a colori dell'occhio.
Coordinati dal prof. Ettore Capoluongo del ... (Continua)

24/01/2012 12:45:58 Prima terapia sperimentale con staminali embrionali

Staminali per la maculopatia
Una cura sperimentale con staminali embrionali ha prodotto risultati incoraggianti su due donne colpite da una grave forma di maculopatia. Secondo uno dei ricercatori che hanno partecipato al progetto, Paul Knoepfler dell'Università della California, “questo studio è incoraggiante, ma è prematuro dire che abbiamo trovato una terapia".
Le due donne, entrambe private della vista ma per motivi diversi, hanno subito un impianto retinico in uno degli occhi. A distanza di quattro mesi, mostravano ... (Continua)

11/06/2010 I puntatori laser usati per gioco possono compromettere la salute degli occhi

Con il laser si rischia la vista
Sembrano innocui, ma in realtà nascondono delle insidie. Si tratta dei puntatori laser facilmente reperibili sul mercato e diventati popolari negli ultimi anni soprattutto per il loro utilizzo all'interno degli stadi.
Il British Medical Journal ha riferito il caso di un ragazzino inglese ricoverato presso un ospedale di Liverpool per problemi alla vista, in seguito all'acquisto e all'utilizzo di un puntatore laser acquistato qualche giorno prima su Internet. Il ragazzo ha detto ai medici ... (Continua)

11/09/2009 Accordo di ricerca Italia-Usa
Dalle staminali amniotiche speranza per retinite pigmentosa
Una possibile cura per la retinite pigmentosa potrebbe venire dagli sviluppi degli studi sulle cellule staminali presenti nel liquido amniotico.
Un accordo di ricerca italo-americano mira proprio ad approfondire le ricerche su questa tematica. Il Biocell Center di Busto Arsizio, l’Harvard Medical School, dipartimento di Oftalmologia e la Fondazione Irccs, l'Ospedale Maggiore, il Policlinico Mangiagalli e Regina Elena di Milano, hanno siglato un accordo di ricerca sulla terapia cellulare ... (Continua)
28/07/2008 

Degenerazione maculare e cataratta:una nuova cura
L’aumento dell’età media della popolazione ha portato nell’ultimo decennio ad una maggiore frequenza di osservazione della degenerazione maculare senile che attualmente interessa il 25% della popolazione oltre i 65 anni e quasi il 50% di quella oltre gli 80 anni. “ Molti passi avanti sono stati fatti nella cura di questa affezione soprattutto nella prevenzione e nella diagnosi precoce - ci spiega il dott. Gennaro TRAMONTANO, noto chirurgo oculista a Milano e a Napoli - ; nella forma cosiddetta ... (Continua)

27/10/2006 
Il mistero della cornea trasparente
Un tricheco marino aiuta a svelare il mistero della cornea trasparente. Individuata la proteina che impedisce il formarsi di vasi sanguigni nella cornea: una scoperta chiave per lo sviluppo di nuovi farmaci antitumorali e contro la maculopatia degenerativa, principale causa della cecità degli anziani. Lo studio, pubblicato oggi su Nature, si deve a un team di scienziati internazionali, tra cui Sandro De Falco del Cnr.
“Il mistero della assenza di vasi sanguigni nella cornea e, di ... (Continua)
21/06/2002 

Occhi: gli antiossidanti bloccano la degenerazione maculare
Gli antiossidanti riescono ad abbassare il rischio di degenerazione maculare, la principale causa di cecità nell'anziano. Lo ha dimostrato uno studio statunitense pubblicato, nel 2001, sulla rivista 'Archives of Ophtalmology'. L'autrice dello studio, Johanna Seddon (Harvard University, Boston), a presentato a Roma sia lo studio sia la ricerche, ancora in corso che ne sono derivate, in occasione del lancio di un nuovo tipo di integratore alimentare, in commercio nel mese di ottobre.
Il ... (Continua)

  1|2

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale