Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 461

Risultati da 171 a 180 DI 461

05/04/2014 Memoria e capacità di pensiero migliorate grazie all'attività fisica

Il fitness aiuta il cervello
Fare sport fa bene, questo si sa. Non soltanto al fisico, però, secondo una ricerca condotta dall'Università del Minnesota e pubblicata su Neurology. Stando ai dati emersi dallo studio firmato da David R. Jacobs, infatti, i giovani che partecipano ad attività di cardiofitness mostreranno una memoria e una capacità cognitiva migliori nella mezza età, fra i 43 e i 55 anni.
“La nostra ricerca ricorda ai giovani adulti che la salute futura del cervello è associata alla buona salute del cuore", ... (Continua)

03/04/2014 10:31:07 Va esaminato con maggior attenzione il nesso per cercare soluzioni

Atrofia cerebrale e sclerosi multipla
In caso di sclerosi multipla si verifica una perdita di volume cerebrale molto più alta rispetto alla media delle persone sane. Il ruolo dell'atrofia cerebrale va valutato con estrema attenzione per configurarla come predittore di disabilità a lungo termine e come parametro per la verifica dell'efficacia di una certa terapia.
Sono gli obiettivi del convegno “Questione di sostanza”, organizzato nei giorni scorsi a Milano e che ha visto la partecipazione di 200 clinici e ricercatori neurologi ... (Continua)

26/03/2014 14:37:39 Impiantato a Como, per la prima volta in Italia, un neurostimolatore wireless

Un chip senza fili per il mal di schiena
Da oggi basterà un semplice intervento di mezz'ora per dire addio a dolori alla schiena e alle gambe che si trascinano da anni. Al Barolat Neuromodulation Institute Europe, presso la clinica Le Betulle di Appiano Gentile (Como), è stato impiantato il primo neurostimolatore midollare senza fili per la cura del dolore cronico. L'impianto è stato realizzato dall'equipe composta dai dottori Claudio Reverberi, Giovanni Frigerio e Rodolfo Bucci, su tre pazienti, un uomo di 60 anni e due donne di 71 e ... (Continua)

17/03/2014 16:22:19 I biomarker legati alla materia grigia
Demenza associata a Parkinson, come scoprirla
Alcuni soggetti malati di Parkinson sono destinati a sviluppare una forma di demenza. Per identificarli in anticipo uno studio pubblicato su Brain suggerisce l'utilizzo di alcuni biomarcatori cerebrali come il decadimento della materia grigia corticale e la riduzione delle strutture limbiche sottocorticali.
Il dott. Oury Monchi, che lavora presso l'Istituto Universitario di Geriatria di Montreal, spiega: “questo specifico modello di involuzione cerebrale, combinato al precoce decadimento ... (Continua)
10/03/2014 11:35:25 Il nostro cervello è subito pronto a smascherare la finzione

Per scoprire le bugie ci basta meno di un secondo
Qualcuno potrà anche ingannarci nel corso della vita, ma quando ci accorgiamo di una menzogna lo facciamo in tempi rapidissimi, qualcosa come un terzo di secondo. Lo ha stabilito uno studio fatto in collaborazione tra Università di Milano Bicocca, Consiglio Nazionale delle Ricerche, Università di Parma e Università della California di San Diego.
Alcuni volontari hanno osservato immagini di persone che mostravano un'espressione coerente con lo stato d'animo che veniva dichiarato. Nello stesso ... (Continua)

07/03/2014 12:47:23 Lista di procedure non necessarie anche per gli otorini
Le 5 pratiche da evitare in otorinolaringoiatria
Una lista di 5 procedure evitabili anche per quanto riguarda l'otorinolaringoiatria. Gli specialisti dell'American Academy of Otorinolaringology hanno aderito alla campagna Choosing Wisely, preparando un elenco di procedure che si eseguono solitamente in ambito otorinolaringoiatrico, ma che sono il più delle volte inutili, costose e a volte anche dannose.
Eccole:

1)di fronte a una perdita improvvisa di udito non prescrivere una Tc cranio/encefalo. Si tratta di un esame costoso che ... (Continua)
28/02/2014 14:21:04 Bambino affetto da craniofaringioma subisce questo strano effetto collaterale
Denti nel cervello a causa di un tumore
Un craniofaringioma ha causato nel cervello di un bambino la crescita di alcuni denti. La clamorosa notizia è stata pubblicata sul New England Journal of Medicine dai chirurghi che hanno rimosso sia il cancro che il suo strano contenuto.
Il craniofaringioma è un tumore del sistema nervoso centrale abbastanza raro. Si tratta di un tumore congenito della struttura epiteliale del cervello che si sviluppa a partire da cellule embrionali della ghiandola pituitaria, chiamata tasca di Rathke. Nella ... (Continua)
21/02/2014 12:18:48 Performance motorie e destrezza manuale migliorate nei soggetti sani

La visione di filmati migliora le performance del cervello
Uno studio italiano dimostra che la visione di filmati che riproducono semplici attività motorie della vita quotidiana migliora la destrezza manuale e la performance motoria nei soggetti sani, grazie a modificazioni strutturali dell’encefalo.
Il lavoro è stato condotto dal Professor Massimo Filippi e dai suoi collaboratori dell’Unità di Neuroimaging Quantitativo dell’IRCCS Ospedale San Raffaele e dell’Università Vita-Salute San Raffaele, e verrà presentato al 66° Meeting dell’American ... (Continua)

12/02/2014 16:24:00 Evenienza più frequente di quanto si pensi

Ictus pediatrico, trattamento e recupero
L'ictus che colpisce i bambini è più frequente di quanto si pensi. A dirlo è uno studio indiano firmato dal dott. Pradnya Gadgil. In molti casi, infatti, l'ictus potrebbe non essere diagnosticato oppure trattato in maniera sbagliata.
Fra i giovani pazienti colpiti da ictus e ricoverati, i ricercatori indiani hanno scoperto che soltanto una piccola percentuale aveva ricevuto un trattamento corretto e una giusta diagnosi entro le prime quattro ore dalla crisi.
Nella maggior parte dei casi, ... (Continua)

12/02/2014 14:15:27 L’uso prolungato di ormoni accelera l’invecchiamento del cervello

Menopausa, ormoni e cervello
Le terapie ormonali che vengono molto spesso prescritte per alleviare i sintomi da menopausa (vampate di calore, irritabilità, insonnia, sudorazioni profuse, peggioramento dell’osteoporosi, secchezza vaginale) sono molto amate dalle donne.
È convinzione comune che gli ormoni rallentino l’invecchiamento delle arterie, della pelle, delle ossa, oltre ad alleviare i sintomi da menopausa, molto fastidiosi, che spesso sono talmente fastidiosi da rovinare la qualità della vita.
Nessuna di queste ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale