Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 461

Risultati da 311 a 320 DI 461

02/03/2011 Si punta sul dosaggio mirato dei farmaci chemioterapici

Tecnica innovativa per la lotta ai tumori
Ricercatori finanziati dall'UE continuano la battaglia contro il cancro. Un team olandese è riuscito a incrementare il dosaggio di chemioterapia nei tumori – con il possibile vantaggio di alleggerire gli effetti collaterali nocivi – combinando la risonanza magnetica per immagini (MRI) e ultrasuoni. Il Politecnico di Eindhoven ha collaborato con la Philips Electronics per creare una sofisticata tecnologia per aiutare i pazienti che ne hanno bisogno. Il team ha effettuato per la prima volta una ... (Continua)

28/02/2011 Un'applicazione per smartphone replica la tecnologia della risonanza magnetica

Tumori, diagnosi infallibile grazie al telefono
Una scannerizzazione completa del proprio organismo grazie a un chip che comunica con uno smartphone. È la proposta di un gruppo di ricercatori del Massachusetts General Hospital di Boston per rilevare i tumori nello stadio iniziale. Il dispositivo analizza migliaia di cellule attraverso una microrisonanza magnetica nucleare.
Utilizzando nanoparticelle magnetiche per quantificare i livelli delle proteine, il chip scandaglia l'organismo alla ricerca di marcatori che indichino la presenza di ... (Continua)

25/02/2011 Le innumerevoli applicazioni cliniche dell’agopuntura auricolare

Agopuntura auricolare, l’altra agopuntura
L’utilizzo del padiglione auricolare a fini terapeutici è descritto fin dai tempi più remoti e si ritrova nel corso dei secoli, da Ippocrate a Valsalva, da Colla a Borelli.
Inizialmente si trattava di una pratica medica empirica, spesso praticata da guaritori o da frati, finchè nella seconda metà del Novecento, un medico francese fu incuriosito dalla fama di una guaritrice, tale Madame Barrin.
Frotte di pazienti affetti da sciatalgia giungevano da tutta la Francia per incontrare la ... (Continua)

24/02/2011 Una gestazione difficile si ripercuote con effetti a lungo termine sul bambino

Sulla depressione influisce anche il peso alla nascita
Una nuova ricerca condotta nel Regno Unito suggerisce che le nostre dimensioni alla nascita e il peso della placenta potrebbero contenere indizi sul modo in cui la parte destra e la parte sinistra del cervello funzionano una in relazione con l'altra nel corso della vita. Questa interessante scoperta, presentata sulla rivista PLoS ONE, potrebbe aiutare a migliorare le nostre conoscenze di una serie di disturbi legati alla lateralità cerebrale.
La ricerca è stata condotta presso ... (Continua)

14/02/2011 E.L.I.S.A., una tecnica diretta sul nervo

Nevralgia del Trigemino, i progressi nella terapia
Sono molte le persone che soffrono di nevralgia del trigemino e che non riescono a trovare giovamento dalle svariate forme, dette alternative, di 'psudoterapia'.
Gli scarsi risultati di queste provocano continua sofferenza dei pazienti affetti da tale forma morbosa che può portare ad atti insani e rovinare la vita sociale dei pazienti.
Il Professor Angelo Gandolfi spiega il suo approccio terapeutico, una tecnica diretta sul nervo.
La microchirurgia della nevralgia trigeminale ... (Continua)

08/02/2011 Bassi livelli di un neuropeptide influiscono sulla tendenza alla negatività

Pessimisti si nasce, è scritto nel DNA
Il pessimismo di alcune persone è innato, non acquisito nel corso della vita.
Lo svela uno studio condotto dall'Università del Michigan e pubblicato sulla rivista Archives of General Psychiatry. I ricercatori hanno correlato la quantità di una certa sostanza chimica nel cervello con la tendenza ad avere una visione negativa della vita.
La molecola che ci fa “vedere nero” è il neuropeptide Y (NPY), anzi la sua scarsità. Infatti, quello che gli scienziati hanno dimostrato è che le ... (Continua)

04/02/2011 Scoperta base neurobiologica per la distorsione dell'immagine corporea

Sull'anoressia l'influenza dei meccanismi cerebrali
Potrebbe non essere esclusivamente psicologico il problema delle pazienti affette da anoressia. Stando ai risultati di uno studio italiano realizzato dal dott. Santino Gaudio e dal suo team di ricercatori, il cervello delle ragazze che soffrono di anoressia nervosa restrittiva mostrerebbe una vulnerabilità evidente in quelle zone che regolano la rappresentazione mentale di sé e la manipolazione delle immagini.
Ciò ... (Continua)

02/02/2011 Negli ospedali stop al bianco, la malattia si affronta meglio con i colori

La cura del colore, anche l'ambiente aiuta la guarigione
Basta con il bianco freddo tipico dei reparti ospedalieri e via libera ai colori caldi e intensi, che inducono il buon umore e riducono l’ansia.
Aspetto troppo spesso sottovalutato, quello delle tinte alle pareti nelle stanze dei degenti, ma forse le cose stanno cambiando. ma forse le cose stanno cambiando.
A fare da apripista del color design è stato l'ospedale Cà Grande Niguarda di Milano che nel 2009 ha ingaggiato un consulente speciale per ridare colore, e calore, alle sue ... (Continua)

31/01/2011 Progetto europeo punta a rendere meno invasivo il processo di diagnosi

Nuovo metodo di valutazione per il morbo di Crohn
Un team di ricercatori finanziato dall'UE svilupperà un modello multiscala su misura del tratto gastrointestinale (GI) che aiuterà i medici a meglio individuare la malattia di Crohn e fornirà un indice preciso della gravità della malattia.
Il progetto VIGOR++ ("Virtual gastrointestinal tract") riunisce sette partner da Germania, Paesi Bassi, Svizzera e Regno Unito. Oltre 1 milione di persone in Europa soffre di malattie infiammatorie croniche intestinali (MICI), un termine che comprende ... (Continua)

21/01/2011 Messa a punto una pillola magnetica per l'assorbimento ideale dei farmaci

Va' dove ti porta il magnete
Non basta assumere un farmaco, bisogna accertarsi del suo corretto assorbimento. È l'assunto da cui sono partiti alcuni ricercatori della Brown University che hanno realizzato una pillola dotata di un controllo magnetico affinché possa essere indirizzata dove si vuole. In tal modo, si può garantire l'assorbimento ideale del farmaco.
Il sistema ideato dagli scienziati della Brown, centro universitario che ha sede a Providence, nello stato americano del Rhode Island, viene descritto sulle ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale