Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 3616

Risultati da 1061 a 1070 DI 3616

17/04/2014 12:40:00 Il ruolo della variante ApoE4

Un gene aumenta il rischio di Alzheimer nelle donne
In presenza di una variante genetica denominata ApoE4 le donne rischiano più di altri di essere affette dal morbo di Alzheimer. A dirlo è uno studio della Stanford University pubblicato su Annals of Neurology.
I ricercatori hanno analizzato i dati relativi a un vasto campione di anziani seguiti nel corso del tempo con un monitoraggio che teneva conto del progressivo passaggio da una condizione di buona salute al lieve declino cognitivo e poi all'Alzheimer.
Dai risultati è emerso che chi è ... (Continua)

17/04/2014 11:25:00 L'intervento abbatte i tassi di mortalità anche a lungo termine
La prostatectomia riduce la mortalità nel cancro prostatico
Le possibilità di sopravvivere a un cancro prostatico sono più alte se si attua una terapia radicale, ovvero una prostatectomia o la radioterapia. Un team internazionale guidato da Peter Wiklund del Karolinska Institutet di Stoccolma sostiene infatti la necessità di non offrire al paziente la sola terapia di deprivazione androgenica (Adt), dal momento che la diffusione del tumore fuori sede è già avvenuta.
Una revisione sistematica dei dati del Registro nazionale svedese del cancro ... (Continua)
17/04/2014 10:41:17 Il sistema segue in tempo reale il movimento dei soggetti

Un'app per aiutare a camminare i malati di Parkinson
Quando si è affetti dal morbo di Parkinson uno dei problemi principali è costituito dalla ridotta capacità di movimento, evidente soprattutto quando si cammina. La conseguenza è una qualità di vita e una partecipazione alle attività quotidiane fortemente ridimensionate.
Un ricercatore italiano, Alberto Ferrari, ha ideato a tal proposito un nuovo sistema indossabile che esegue un'analisi del cammino della persona affetta dalla malattia, proponendo al soggetto un servizio di tutoring ... (Continua)

16/04/2014 17:03:00 I batteri mangia-carne sono evoluzioni di altri microrganismi

L'origine della fascite necrotizzante
A originare la fascite necrotizzante sarebbero alcuni batteri che sono il risultato dell'evoluzione di altri microrganismi patogeni responsabili di patologie di minor gravità. A fare chiarezza su questo grave tipo di infezione è uno studio dello Houston Methodist Research Institute, in Texas, pubblicato sulla rivista Proceedings of the National Academy of Sciences.
Secondo le conclusioni della ricerca, gli streptococchi del gruppo A, responsabili della terribile infezione che consuma le ... (Continua)

16/04/2014 12:31:53 Studio del San Raffaele fa luce su questa malattia immunologica rara
Scoperta la causa dell’istiocitosi di Erdheim-Chester
Medici e ricercatori dell’IRCCS Ospedale San Raffaele di Milano scoprono la causa della malattia di Erdheim-Chester. Si tratta di una forma molto rara di istiocitosi, ovvero una patologia nella quale alcune cellule del sistema immunitario (gli istiociti) invadono i diversi tessuti dell’organismo danneggiandoli e provocando, a seconda dell’organo colpito, sintomi differenti, quali dolori ossei, danni ai reni o al cuore, problemi al sistema nervoso centrale.
Lo studio, coordinato dal professor ... (Continua)
15/04/2014 15:37:00 La progressione della malattia sembra rallentare

Osteoartrosi ridotta dal consumo di latte
Consumare latte aiuta le donne ad allontanare i disagi provocati dall'osteoartrosi. Lo dice una ricerca pubblicata su Arthritis Care & Research da Charles Eaton, docente della Brown University di Providence, negli Stati Uniti.
«L’osteoartrosi, una malattia che progredisce lentamente con dolore, deformità e perdita di funzione articolare, è la principale causa di disabilità fisica negli anziani, con quasi 27 milioni di ammalati nei soli Stati Uniti», spiega Eaton. «Ci sono pochi dati sul ... (Continua)

14/04/2014 12:44:00 GMI 1070 si rivela efficace in fase di sperimentazione
Una nuova molecola per l'anemia falciforme
In uno studio di fase II, il farmaco sperimentale GMI 1070 si è rivelato efficace nel ridurre le complicanze legate all'anemia falciforme, nello specifico le crisi dolorose vaso-occlusive. GMI 1070, sviluppata dall'americana GlycoMimetics in collaborazione con Pfizer, è una molecola glicomimetica sintetica che inibisce i tre tipi di selectine (E-L e P-selectina).
Le selectine appartengono a una famiglia di glicoproteine di adesione coinvolte nel processo di infiammazione, alla base delle ... (Continua)
14/04/2014 11:57:00 L'accumulo di LDL aumenta l'incidenza delle malattie

Il colesterolo e il rischio di demenza e Alzheimer
Un colesterolo sotto controllo non fa bene soltanto al cuore, ma anche al cervello. L'accumulo del colesterolo cattivo, l'LDL, aumenta infatti il rischio di sviluppare una forma di demenza, secondo quanto emerso da una ricerca pubblicata sull'International Journal of Cardiology.
Stando ai risultati dello studio della National Taipei Medical University e della National Yang-Ming University di Taiwan, le statine riuscirebbero a ridurre del 25 per cento il rischio di sviluppare la demenza ... (Continua)

14/04/2014 Consigli per una gestione più serena

Figli ricoverati? Ecco il decalogo per mamma e papà
La mamma, i giocattoli, le giuste parole. Ecco di cosa ha bisogno un bambino ricoverato, per sua natura un paziente molto particolare, e che per questo richiede delle attenzioni speciali. Lo sanno bene gli esperti della Abm (Amici del Bambino Malato), che sostiene l’attività pediatrica di diagnosi e cura in Italia e nei paesi in via di sviluppo, impegnata anche nella comunicazione con le famiglie.
In occasione della Milano City Marathon 2014, la Onlus ha pensato di divulgare un vademecum ad ... (Continua)

13/04/2014 L'organo ottenuto dalle cellule genitali delle pazienti

La vagina sintetica è realtà
Un team di ricerca del Wake Forest Baptist Medical Center ha messo a punto la prima vagina sintetica al mondo. L'organo è stato costruito in laboratorio partendo dalle cellule prelevate dai genitali delle stesse pazienti coinvolte nella sperimentazione.
La nuova vagina biotech è stata ideata per venire incontro alle esigenze di tante ragazze affette da malformazioni oppure che hanno subito lesioni o un cancro. Il nuovo organo è stato sperimentato con successo su 4 ragazze dai 13 ai 18 anni ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266| 267| 268| 269| 270| 271| 272| 273| 274| 275| 276| 277| 278| 279| 280| 281| 282| 283| 284| 285| 286| 287| 288| 289| 290| 291| 292| 293| 294| 295| 296| 297| 298| 299| 300| 301| 302| 303| 304| 305| 306| 307| 308| 309| 310| 311| 312| 313| 314| 315| 316| 317| 318| 319| 320| 321| 322| 323| 324| 325| 326| 327| 328| 329| 330| 331| 332| 333| 334| 335| 336| 337| 338| 339| 340| 341| 342| 343| 344| 345| 346| 347| 348| 349| 350| 351| 352| 353| 354| 355| 356| 357| 358| 359| 360| 361| 362

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale