Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 3616

Risultati da 1091 a 1100 DI 3616

29/03/2014 10:08:37 Un estratto del frutto inibisce le metastasi di questo tumore

Le pesche combattono il cancro al seno
Sta per arrivare la stagione delle pesche e potrebbe essere una buona notizia non solo per chi ne è semplicemente goloso, ma anche per le donne affette da cancro al seno. Una ricerca del Texas A&M University coordinata dal dott. Luis Cisneros-Zevallos, ha scoperto che un estratto del frutto sembra produrre un effetto benefico di inibizione delle metastasi grazie ad alcuni specifici composti fenolici.
Il team texano ha impiantato in un gruppo di topi alcune cellule tumorali. Gli animali hanno ... (Continua)

28/03/2014 16:02:56 L'obiettivo è l'individuazione di una molecola chiave

La scommessa italiana per la cura della fibrosi cistica
La ricerca sulla fibrosi cistica ha imboccato una strada molto promettente che punta alla correzione del difetto di base della proteina CFTR responsabile dell’insorgere della malattia genetica grave più diffusa.
Infatti, essa conta solo nel nostro paese oltre due milioni e mezzo di portatori sani, spesso inconsapevoli di esserlo, che possono trasmettere la malattia ai loro figli. La chiave è un farmaco “intelligente” in grado di intervenire sugli effetti della mutazione genetica più ... (Continua)

28/03/2014 14:23:39 L'associazione aumenta la sopravvivenza
Cancro dell'utero, efficacia di erlotinib e cisplatino
Aggiungere il farmaco erlotinib alla normale terapia con cisplatino può aumentare la sopravvivenza nelle donne colpite da cancro della cervice uterina localmente avanzato. A dirlo è uno studio pilota pubblicato su Cancer dai ricercatori dell'Instituto Nacional do Câncer di Rio de Janeiro.
La coordinatrice della ricerca Angelica Nogueira-Rodrigues spiega: “uno studio precedente indica che l'aggiunta di cisplatino alla radioterapia migliora la sopravvivenza libera da malattia nelle donne con ... (Continua)
28/03/2014 12:29:00 La prassi porta a ritardi nella disponibilità dei farmaci per gli adulti

Emofilia, abolire la sperimentazione sui bambini
L’agenzia europea del Farmaco richiede che ogni nuovo medicinale, oltre che sugli adulti, venga testato anche sui bambini prima di essere messo in commercio. Ma questo rischia di frenare la disponibilità dei nuovi farmaci contro l’emofilia, portando addirittura “ad un ritardo irragionevole nell’accesso a queste terapie per tutti i pazienti che soffrono di questa patologia in Europa”.
È l’allarme lanciato sulla rivista scientifica Nature da un gruppo di esperti che ha come primi firmatari ... (Continua)

28/03/2014 11:21:24 Casi di contagio dai felini in Inghilterra

La tubercolosi arriva anche dal gatto
Ci si può infettare di tubercolosi anche attraverso i gatti. È la preoccupante novità emersa da alcuni controlli sanitari effettuati nella cittadina di Newbury, nel Berkshire, dove fra il dicembre 2012 e il marzo 2013 nove gatti di proprietari diversi, ma che vivevano nel raggio di poche centinaia di metri l'uno dall'altro, contrassero l'infezione.
Successivamente si scoprì che anche due dei nove proprietari avevano sviluppato la malattia, mentre altre due persone della zona risultate ... (Continua)

27/03/2014 14:13:00 Fondamentale sarebbe uno screening mutuabile

Sclerodermia, l’importanza di una diagnosi precoce
Le mani prima di tutto. È da lì che scatta, di solito, il campanello d’allarme. Da alcuni piccoli e grandi segnali che potrebbero lasciar presagire l’insorgere di una malattia rara di fronte alla quale molti medici di base sono ancora incapaci di reagire.
Eppure la diagnosi precoce resta la via prediletta contro la sclerosi sistemica progressiva, più comunemente nota come sclerodermia. Una patologia cronica, tra le più invalidanti e spesso anche mortale, quando non adeguatamente ... (Continua)

27/03/2014 Terapia derivata dalla saliva del Mostro di Gila
Diabete, ecco la prima terapia monosettimanale
Novità in vista per i pazienti diabetici. Arriva in Italia l'exenatide a rilascio prolungato, il primo farmaco monosettimanale per migliorare il controllo glicemico nel diabete di tipo 2, la cui facilità di somministrazione può anche favorire una maggiore aderenza alla terapia, con ripercussioni positive sulla qualità di vita dei pazienti.
L’8% della popolazione adulta globale - pari a 382 milioni di persone nel mondo - ha il diabete: una cifra che è più che raddoppiata negli ultimi dieci ... (Continua)
26/03/2014 11:59:03 Oltre l’80% delle donne over 65 colpite da osteoporosi o da osteopenia

Osteoporosi, pandemia tra la popolazione femminile
Nella popolazione femminile over 65, oltre il 33% è colpito da osteoporosi e circa il 47% da osteopenia e circa il 17% delle donne è andato incontro ad almeno una frattura non traumatica. È quanto emerge dalla ricerca realizzata da Fondazione per l’Osteoporosi Piemonte e Città della Salute e della Scienza di Torino, pubblicato sulla rivista internazionale “Calcified Tissue International”: lo studio sottolinea l’esistenza di una grave pandemia silenziosa, destinata a diventare anche un alto ... (Continua)

25/03/2014 18:05:24 Potranno rimanere accanto ai padroni malati terminali

Cani e gatti in hospice a Firenze
Cani e gatti potranno stare vicino ai loro padroni, malati terminali, aiutandoli ad affrontare gli ultimi momenti della propria vita. È quanto stabilito dal protocollo approvato in tre strutture ospedaliere dell'Azienda sanitaia di Firenze (Asf): San Felice a Ema, Oblate e San Giovanni di Dio.
La prassi è stata messa nero su bianco nei giorni scorsi ed ha lo scopo di gestire l'accesso e la permanenza degli animali all'interno degli ospedali nella piena scurezza di pazienti e familiari, ... (Continua)

21/03/2014 17:23:00 Possono rallentare l'evoluzione delle forme progressive

Le statine utili in caso di sclerosi multipla
Al centro di polemiche fra i cardiologi riguardo la loro efficacia nella riduzione dei tassi di colesterolo, le statine tornano alla ribalta per altri motivi. Uno studio pubblicato su The Lancet suggerisce che i farmaci anti-colesterolo potrebbero rallentare l'evoluzione delle forme progressive di sclerosi multipla.
La forma remittente della malattia, che si caratterizza per crisi seguite da fasi di remissione, lascia il posto nel giro di 10-15 anni e nel 50 per cento dei pazienti a una fase ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266| 267| 268| 269| 270| 271| 272| 273| 274| 275| 276| 277| 278| 279| 280| 281| 282| 283| 284| 285| 286| 287| 288| 289| 290| 291| 292| 293| 294| 295| 296| 297| 298| 299| 300| 301| 302| 303| 304| 305| 306| 307| 308| 309| 310| 311| 312| 313| 314| 315| 316| 317| 318| 319| 320| 321| 322| 323| 324| 325| 326| 327| 328| 329| 330| 331| 332| 333| 334| 335| 336| 337| 338| 339| 340| 341| 342| 343| 344| 345| 346| 347| 348| 349| 350| 351| 352| 353| 354| 355| 356| 357| 358| 359| 360| 361| 362

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale