Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 3616

Risultati da 1231 a 1240 DI 3616

12/12/2013 14:52:54 La scarsa salute orale è collegata a problemi cognitivi

Una bocca poco sana è associata a declino cognitivo
Dopo quello con le malattie cardiache i ricercatori trovano un altro nesso fra la salute orale e problematiche di altro genere, in questo caso declino cognitivo. Ad affermarlo sono gli scienziati del Department of Dental Ecology presso la University of North Carolina di Chapel Hill.
Secondo i risultati dello studio, denti e gengive sanguinanti o comunque con problemi possono rappresentare un segno di declino cognitivo soprattutto nei pazienti di mezza età. Il ... (Continua)

12/12/2013 12:41:57 Solo 20 minuti per scoprire l'infezione

Un test veloce per scoprire la clamidia
Uno studio pubblicato sul Journal of Molecular Diagnostics ha portato alla messa a punto di un nuovo test per scoprire l'esistenza o meno dell'infezione da Chlamydia trachomatis, che spesso non mostra sintomi evidenti.
La presenza della clamidia comporta una serie di disturbi correlati. Nelle donne si hanno perdite vaginali, emorragie durante il ciclo o dopo un rapporto sessuale, prurito e sterilità. Possibili anche sindromi infiammatorie del tratto riproduttivo come l'infiammazione della ... (Continua)

11/12/2013 14:45:00 Tutti i consigli per affrontarlo al meglio

Mamma, vado all’asilo
Meglio l’asilo nido o una baby sitter? La maggior parte delle mamme italiane, quando si avvicina il rientro al lavoro finiti i mesi di maternità, si trovano davanti a questo angoscioso bivio.
E, in effetti, la scelta di mandare all’asilo nido bambini anche molto piccoli è un’esigenza tutta “moderna” derivata dall’impossibilità, per le mamme e i papà che lavorano, di accudire i propri figli in alcune ore della giornata, divenendo, così, una scelta necessaria di fronte all’alternativa di una ... (Continua)

11/12/2013 11:26:00 L’abbassarsi delle temperature mette a rischio l'epidermide

Col freddo malattie della pelle in agguato
Con l’arrivo dei primi rigori invernali ci si preoccupa soprattutto di preservare la salute dell’apparato respiratorio, proteggendo accuratamente naso e gola per evitare il fastidio provocato dalle più svariate manifestazioni influenzali, tra cui, in primis, raffreddori, laringiti, tracheiti.
È così che si finisce per trascurare il benessere e la salute della pelle che, invece, proprio nella stagione invernale ha bisogno di più cure. “In effetti con l’abbassarsi delle temperature è tempo di ... (Continua)

10/12/2013 09:20:45 Studio sulle origini della disfunzione immunitaria
L’alterazione del metabolismo della sclerosi multipla
In uno studio pubblicato su Nature Medicine, i ricercatori del Dipartimento di medicina e chirurgia dell’Università degli Studi di Salerno e dell’Istituto di endocrinologia e oncologia sperimentale del Consiglio nazionale delle ricerche (Ieos-Cnr) di Napoli, coordinati da Giuseppe Matarese, hanno caratterizzato le alterazioni metaboliche alla base della disfunzione immunitaria responsabile della sclerosi multipla.
“Le malattie autoimmunitarie ed infiammatorie croniche, spesso gravemente ... (Continua)
09/12/2013 11:16:26 Ricercatori americani suggeriscono una possibile terapia
I batteri intestinali nell'autismo
Da qualche anno è stata avanzata l'ipotesi di un ruolo dell'apparato gastrointestinale nell'insorgenza e nello sviluppo dell'autismo. Un team di scienziati del California Institute of Technology ha pubblicato sulla rivista Cell il resoconto di una sperimentazione effettuata su modello murino.
Lo studio dimostra che alcuni cambiamenti a carico della flora intestinale possono determinare comportamenti simili a quelli rilevabili nei soggetti autistici. Fra i topolini sotto esame, quelli che ... (Continua)
05/12/2013 15:51:03 Promettente applicazione per la robotica sociale
I robot come terapia per l'autismo
Ritagliare una terapia su misura per i bambini autistici avvalendosi delle nuove tecnologie associate alla robotica sociale. I robot riescono infatti a interagire con maggior semplicità con i soggetti autistici perché sfruttano la ripetibilità delle loro azioni, modificabili a proprio piacimento per andare incontro alle esigenze dei bambini.
Un gruppo di psicologi della National University di Singapore guidati da John-John Cabibihan sta testando proprio questo nuovo approccio nell'ambito del ... (Continua)
05/12/2013 11:40:12 Uno studio europeo mette in evidenza i buoni risultati italiani
Tumori, in Italia si sopravvive di più
In Italia i pazienti oncologici sopravvivono più a lungo rispetto alla media europea. Lo dimostra lo studio EUROCARE-5, condotto dai ricercatori dell’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano e dell’Istituto Superiore di Sanità e pubblicato sulla rivista scientifica The Lancet Oncology.
EUROCARE – 5 è la più vasta indagine sulla sopravvivenza per tumore, che copre oltre il 30% della popolazione europea adulta (461 milioni) e il 77% di quella infantile (59 milioni).
L’Italia si è dimostrata ... (Continua)
04/12/2013 10:31:00 Terapia non garantita per problemi economici
Kiovig per la neuropatia motoria multifocale
Per i sintomi con cui si presenta la Neuropatia Motoria Multifocale (Multifocal Motor Neuropathie - MMN) ai pazienti spesso viene ipotizzata una prima diagnosi errata e tremenda di Sla, la ormai nota Sclerosi Laterale Amiotrofica, gravissima patologia degenerativa, incurabile e ad esito fatale.
La cosa ancor più grave è che, anche in presenza di una diagnosi corretta, ancora oggi alcuni pazienti non vengono trattati in modo corretto a causa dei costi che il Sistema Sanitario deve affrontare ... (Continua)
03/12/2013 Le terapie di rivascolarizzazione non incidono in maniera evidente sul rischio
Spendere di più non aiuta a prevenire le amputazioni
Le terapie messe in atto per scongiurare il rischio di amputazione nei pazienti affetti da malattia arteriosa periferica non sempre danno i risultati sperati e non riducono in maniera sostanziale il numero degli interventi chirurgici. A dirlo è uno studio pubblicato su Jama Surgery da un team del Dartmouth-Hitchcock Medical Center di Lebanon, negli Stati Uniti.
Il coordinatore della ricerca Philip P. Goodney, spiega: “i costi sanitari legati a episodi ischemici critici agli arti – la forma ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266| 267| 268| 269| 270| 271| 272| 273| 274| 275| 276| 277| 278| 279| 280| 281| 282| 283| 284| 285| 286| 287| 288| 289| 290| 291| 292| 293| 294| 295| 296| 297| 298| 299| 300| 301| 302| 303| 304| 305| 306| 307| 308| 309| 310| 311| 312| 313| 314| 315| 316| 317| 318| 319| 320| 321| 322| 323| 324| 325| 326| 327| 328| 329| 330| 331| 332| 333| 334| 335| 336| 337| 338| 339| 340| 341| 342| 343| 344| 345| 346| 347| 348| 349| 350| 351| 352| 353| 354| 355| 356| 357| 358| 359| 360| 361| 362

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale