Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 3616

Risultati da 1461 a 1470 DI 3616

22/05/2013 10:47:36 Clenbuterolo efficace in caso di atrofia muscolare spino-bulbare

Un farmaco per la malattia di Kennedy
Uno studio condotto dal Dottor Gianni Sorarù dell’Università di Padova ha rivelato che l’uso del clenbuterolo, un comune farmaco antiasma, può curare una patologia rara e invalidante: l’atrofia muscolare spino-bulbare.
Conosciuta anche come malattia di Kennedy, si tratta di una patologia trasmessa geneticamente ai soli individui di sesso maschile e causa una lenta e progressiva debolezza e atrofia muscolare con difficoltà soprattutto nella deambulazione associate spesso a sintomi bulbari ... (Continua)

22/05/2013 Alterate due porzioni di Dna nelle donne che sviluppano la patologia

Nei geni l'insidia della depressione post partum
C’è una ragione di ordine genetico che spiega l’insorgenza della depressione post partum. A dirlo è una ricerca della Johns Hopkins University School of Medicine di Baltimora pubblicata sulla rivista Molecular Psychiatry.
I ricercatori americani hanno scovato delle alterazioni a carico di due porzioni di Dna fondamentali per il circuito regolatore dell’umore. Le alterazioni contraddistinguono l’ipotalamo delle donne che svilupperanno il disturbo e sono riscontrabili attraverso un semplice ... (Continua)

17/05/2013 Progressi grazie agli studi sul microbiota intestinale

Nuove prospettive per la fibrosi cistica
L’utilizzo delle nuove tecnologie di sequenziamento genomico di ultima generazione, applicate allo studio del microbiota intestinale e polmonare, potrà aprire la strada a nuove strategie terapeutiche e preventive nei pazienti affetti da malattie croniche, a partire dalla fibrosi cistica.
È quanto emerso dal recente simposio internazionale organizzato dall’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù (“The Microbiota and Immunity in Human Diseases – An International Symposium”), che porterà alla ... (Continua)

17/05/2013 Disponibile crizotinib per il carcinoma polmonare non a piccole cellule

Un nuovo farmaco per il tumore al polmone
L'Agenzia italiana per il farmaco ha deciso di inserire il crizotinib nell'elenco dei medicinali erogabili a carico del Servizio sanitario nazionale. Si tratta di una conquista per i pazienti affetti da tumore al polmone, che possono così disporre di un'arma terapeutica in più.
Il medicinale è indicato per il trattamento del carcinoma polmonare non a piccole cellule pretrattato e con traslocazione del gene ALK. Spiega Cesare Gridelli, presidente dell'Associazione Italiana Oncologia Toracica: ... (Continua)

16/05/2013 L'effetto antinfiammatorio del farmaco riduce i sintomi

Un'aspirina per la depressione
L'aspirina davvero non smette di sorprendere per la varietà delle sue possibili applicazioni. Uno studio dell'Università di Melbourne ha infatti accertato la capacità del farmaco di ridurre i sintomi legati ai più comuni disturbi mentali, ad esempio la depressione.
Come altri antinfiammatori quali celecoxib o infliximab, anche l'aspirina riesce ad alleviare i sintomi depressivi o quelli tipici del disturbo bipolare o della schizofrenia grazie alla sua influenza positiva sui processi ... (Continua)

15/05/2013 Individuato un enzima responsabile della cattiva comunicazione tra neuroni

Nuovi bersagli terapeutici per l’Alzheimer
Sull’autorevole Journal of Molecular Cell Biology sono stati pubblicati i risultati di un sistema messo a punto all’Istituto di Ricerche Farmacologiche “Mario Negri” di Milano che permette di studiare i meccanismi intracellulari che regolano l'anomalia delle sinapsi, strutture altamente specializzate che consentono la comunicazione fra neuroni e che sono danneggiate nelle malattie neurodegenerative, come l'Alzheimer (AD).
Nella malattia di Alzheimer il malfunzionamento della comunicazione ... (Continua)

15/05/2013 Accuse di illegalità e di oscurantismo si fronteggiano

Sul metodo Stamina il dibattito è acceso
Sul metodo Stamina il dibattito è aperto e a tratti duro. Il prof. Luca Pani, direttore dell'Agenzia italiana del farmaco, ha associato la tecnica all'olio di serpente in un'audizione alla commissione Affari speciali della Camera.
“Trattare le staminali mesenchimali come cellule e non come farmaci ci pone fuori dalle regole Ue” - ha affermato Pani - “il metodo Stamina usa una stessa metodologia per tutte le malattie. Questo si chiama olio di serpente”.
D'accordo anche il direttore del ... (Continua)

14/05/2013 Studio rivela i limiti della formula attualmente utilizzata

Pertosse, vaccino più efficace cambiando adiuvante
Un cambio dell'adiuvante potrebbe potenziare l'efficacia del vaccino contro la pertosse. A dirlo è uno studio del Trinity College di Dublino pubblicato su Plos Pathogens. L'adiuvante è la molecola che serve a stimolare la risposta immunitaria e accompagna le parti del microrganismo responsabile della patologia.
In passato veniva utilizzato integralmente il batterio, una tecnica assai efficace ma con molti effetti collaterali. Ora il vaccino è composto solo da alcune parti del microrganismo e ... (Continua)

14/05/2013 La Miotomia esofagea transorale abbatte i sintomi dovuti alla condizione

Intervento mininvasivo per l'acalasia
Un trattamento non invasivo si è rivelato efficace nel 96 per cento dei pazienti affetti da acalasia. La patologia è causata dalla perdita progressiva della peristalsi esofagea provocata da un funzionamento anomalo dello sfintere esofageo inferiore, che dovrebbe impedire il reflusso del contenuto gastrico nell'esofago.
Il Policiclico Gemelli di Roma è la prima struttura in Europa per numero di interventi basati sulla POEM, la Miotomia Esofagea Transorale (Per-Oral Endoscopic Myotomy), un ... (Continua)

14/05/2013 Terapia che va oltre gli anticorpi monoclonali

Aflibercept, degenerazione maculare in trappola
Nella Degenerazione Maculare Legata all’Età (forma umida) l’innovazione determina un salto di qualità. Dopo gli anticorpi monoclonali per iniezione intravitreale, che fino a ieri rappresentavano la frontiera più avanzata delle terapie per questa patologia, arriva aflibercept, una proteina di fusione completamente umana, con un meccanismo d’azione nuovo che agisce come le chele di un’aragosta, intrappolando i fattori responsabili della crescita anomala dei vasi sanguigni all’interno della ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266| 267| 268| 269| 270| 271| 272| 273| 274| 275| 276| 277| 278| 279| 280| 281| 282| 283| 284| 285| 286| 287| 288| 289| 290| 291| 292| 293| 294| 295| 296| 297| 298| 299| 300| 301| 302| 303| 304| 305| 306| 307| 308| 309| 310| 311| 312| 313| 314| 315| 316| 317| 318| 319| 320| 321| 322| 323| 324| 325| 326| 327| 328| 329| 330| 331| 332| 333| 334| 335| 336| 337| 338| 339| 340| 341| 342| 343| 344| 345| 346| 347| 348| 349| 350| 351| 352| 353| 354| 355| 356| 357| 358| 359| 360| 361| 362

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale