Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 3616

Risultati da 1501 a 1510 DI 3616

15/04/2013 Cresce il numero degli ictus nelle persone giovani

Per prevenire l'ictus frutta e movimento
È sempre maggiore il numero dei cinquantenni colpiti da ictus. I dati diffusi dall'Associazione per la Lotta all'Ictus Cerebrale (A.L.I.Ce Italia Onlus) evidenziano l'esistenza di circa 10 mila casi di ictus nella popolazione al di sotto dei 54 anni. Ciò che preoccupa è anche l'avanzata dei casi fra i 20 e i 54 anni, con una percentuale in aumento dal 13 al 19 per cento negli ultimi 20 anni.
Ma da cosa dipende questa impennata di casi di ictus fra i più giovani? In parte l'aumento può essere ... (Continua)

12/04/2013 19:44:42 Un elevato livello è associato ad aumentato rischio cardiovascolare
Calcio coronarico, predittore nel diabete di tipo 2
La malattia cardiovascolare è la principale causa di mortalità nelle persone affette da diabete di tipo 2. Infatti, rispetto alle persone senza diabete, quelle affette hanno un maggior rischio di mortalità a parità di gravità di malattia coronarica. Per questo motivo sarebbe importante avere degli strumenti per migliorare la capacità di predire il rischio in questi pazienti in modo da poter intraprender trattamenti preventivi personalizzati.
Una revisione sistematica dei dati finora ... (Continua)
11/04/2013 Al via studio sul trattamento della paralisi sopranucleare progressiva (psp)

Staminali per curare la forma più grave di Parkinson
È stato autorizzato l'avvio di una sperimentazione che prevede l'utilizzo delle cellule staminali per il trattamento della Paralisi Supranucleare Progressiva (PSP), uno dei parkinsonismi più gravi.
L'Istituto Superiore di Sanità ha autorizzato il progetto di ricerca finanziato dalla Fondazione Grigioni e realizzato grazie al lavoro della Fondazione Ca' Granda Policlinico di Milano.
“Su richiesta dell’Istituto Superiore di Sanità, lo studio ha recentemente preso il via con una prima fase ... (Continua)

09/04/2013 Sapacitabina e seliciclib per un nuovo trattamento

Combinazione di farmaci valida contro i tumori
Due farmaci combinati possono contrastare con più efficacia il cancro in pazienti portatori di una mutazione dei geni BRCA. A scoprirlo è una ricerca del Dana-Farber Cancer Institute presentata durante il convegno annuale dell'American Association for Cancer Research di Washington.
I due farmaci sono la sapacitabina e il seliciclib, medicinali orali somministrati in sequenza nella fase 1 di uno studio che ha reclutato pazienti i cui tumori erano mancanti delle funzioni dei geni BRCA per via ... (Continua)

08/04/2013 19:09:25 Utilizzato lo studio combinato del genoma e del fenoma
Identificati nuovi marker di rischio di aritmia
La durata del complesso QRS dell'ECG, una misura della conduzione cardiaca intraventricolare, può variare anche di 2 volte nei soggetti senza malattia cardiaca. Una conduzione più lenta, però, può promuovere le aritmie.
Proprio per per identificare i marcatori genomici di durata del QRS è stato condotto uno studio coordinato dalla Vanderbilt University School of Medicine di Nashville, Tennessee, e pubblicato su Circulation. «I parametri elettrocardiografici della conduzione cardiaca, come ... (Continua)
08/04/2013 10:13:35 Anche in Italia migliaia di persone affette da Sensibilità chimica multipla

Allergia da cellulari ed elettrodomestici
Una patologia si sta facendo strada anche in Italia: è la Sensibilità chimica multipla (Mcs) verso l’elettro-sensibilità. Si parla di circa 500 mila persone affette da intolleranza a qualsiasi sostanza chimica e ultra sensibili all’esposizione a campi elettromagnetici come televisione, cellulari, frigoriferi, lavatrici, etc.
E’ il dott. Giuseppe Genovesi, immunologo e allergologo del policlinico Umberto I di Roma, che riporta la diagnosi di questa patologia riscontrata in una donna sarda di ... (Continua)

04/04/2013 Curioso effetto collaterale della terapia in alcuni pazienti

Il gioco d'azzardo nei malati di Parkinson
L’8% dei pazienti con Parkinson sviluppa un curioso effetto collaterale alle cure: si trasforma in un giocatore d’azzardo, un vero e proprio scommettitore compulsivo.
Ad oggi non è chiaro cosa “scatti” nel cervello di chi scommette senza freno in assenza di una patologia neurologica alla base, ma uno studio condotto dai ricercatori coordinati da Alberto Priori dell’Università degli Studi di Milano, insieme agli scienziati del Policlinico di Milano, dell’Istituto Neurologico Besta e ... (Continua)

04/04/2013 Ciclodestrina utile per combattere la rara patologia infantile

Un nuovo/vecchio composto contro la Niemann-Pick
Per contrastare gli effetti della malattia di Niemann-Pick di tipo C (Npc) potrebbe essere utilizzato un vecchio composto in uso per la preparazione di molti farmaci. Uno studio della Washington University School of Medicine ha studiato l'effetto della ciclodestrina nei confronti della patologia, una condizione che colpisce pochissimi bambini in tutto il mondo e che si caratterizza per un accumulo di colesterolo in vari organi come il cervello, la milza e i reni.
Il progressivo accumulo di ... (Continua)

03/04/2013 La neurostimolazione e le altre metodiche

Il dolore cronico sparisce con un chip
Ne soffre una persona su 5, una su 11 quotidianamente. È il dolore cronico, un problema molto diffuso, anche se sottovalutato: solo il 2% di chi ne è afflitto si rivolge al medico per risolverlo. Pochi sanno infatti che esistono tecniche molto avanzate per migliorare la situazione e veri e propri centri specializzati che hanno come obiettivo la terapia e la cura del dolore.
“Si definisce dolore cronico benigno un dolore che dura da almeno sei mesi le cui cause spesso non sono ben note o, ... (Continua)

03/04/2013 Bere aiuta i piccoli a combattere le più comuni patologie dell’infanzia

Acqua alleata dei bambini
L’acqua, elemento fondamentale nella crescita e nello sviluppo dei più piccoli fin dai primi attimi di vita, svolge un ruolo di primaria importanza durante le malattie di frequente riscontro nell’età pediatrica: malattie infettive, anche associate a chetosi, comunemente conosciuta come acetone, e gastroenterite.
“I bambini sono particolarmente esposti al rischio di disidratazione, dal momento che le loro perdite giornaliere d’acqua sono proporzionalmente più elevate rispetto a un adulto: ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266| 267| 268| 269| 270| 271| 272| 273| 274| 275| 276| 277| 278| 279| 280| 281| 282| 283| 284| 285| 286| 287| 288| 289| 290| 291| 292| 293| 294| 295| 296| 297| 298| 299| 300| 301| 302| 303| 304| 305| 306| 307| 308| 309| 310| 311| 312| 313| 314| 315| 316| 317| 318| 319| 320| 321| 322| 323| 324| 325| 326| 327| 328| 329| 330| 331| 332| 333| 334| 335| 336| 337| 338| 339| 340| 341| 342| 343| 344| 345| 346| 347| 348| 349| 350| 351| 352| 353| 354| 355| 356| 357| 358| 359| 360| 361| 362

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale