Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 3616

Risultati da 1601 a 1610 DI 3616

08/01/2013 Un paradosso tutto da dimostrare

La vita si allunga con qualche chilo in più
Sono appena terminate le feste e come sempre siamo alle prese con qualche chilo preso dall’abbondanza delle tavolate cercando un nuovo metodo per smaltirlo.
Una notizia dell’ultima ora porta alla nostra attenzione un paradosso: un leggero sovrappeso riduce il rischio di decesso prematuro.
È l’epidemiologa americana Katherine Flegal, del Centro per il controllo delle malattie e la prevenzione del Maryland, in Usa, che in uno studio pubblicato dalla rivista ‘Journal of the American ... (Continua)

03/01/2013 12:16:09 Episodio di contaminazione in Toscana
Rischio trichinellosi mangiando carne cruda
Un piccolo focolaio epidemico di trichinellosi si è verificato negli scorsi giorni in Toscana. Un gruppo di 26 persone residenti nell'alta valle del Serchio, in provincia di Lucca, ha contratto la patologia a causa della presenza di un parassita – la trichinella – nella carne di cinghiale consumata dopo la cacciagione.
Il focolaio, tuttavia, è stato subito circoscritto e le persone colpite curate, come conferma una nota della Asl di Lucca. I medici sono arrivati alla diagnosi di ... (Continua)
02/01/2013 16:23:46 Il gioiello di IBM potrà presto avere un ruolo in corsia

Watson, il supercomputer indossa il camice
Elementare, Watson! D'ora in poi, l'altezzoso tic verbale reso celebre da Sherlock Holmes potrebbe subire un rovesciamento totale. Il supercomputer creato da IBM che riporta alla mente il medico/spalla del famoso detective – ma che in realtà deve il suo nome al primo presidente della società informatica Thomas J. Watson – potrebbe costituire la base per diagnosi e trattamenti, affiancando i medici nella valutazione dei casi.
Watson è un esempio di intelligenza artificiale evoluta in grado di ... (Continua)

02/01/2013 Più probabilità di infezione nelle acque commercializzate

L'acqua del rubinetto più sicura di quella in bottiglia
Sigillato non è sempre sinonimo di sicurezza. Secondo alcuni ricercatori, infatti, l'acqua del rubinetto è sostanzialmente più sicura di quella in bottiglia, a dispetto dell'opinione comune. Stando ai risultati di alcuni test, i ricercatori dell'Università di Glasgow, in Scozia, hanno stabilito la superiorità dell'acqua che sgorga dal rubinetto di casa rispetto a quella commercializzata, troppo spesso soggetta a controlli meno rigorosi della prima e di conseguenza passibile di contaminazioni ... (Continua)

21/12/2012 15:54:52 Osservata la deviazione di una particolare onda dell’elettrocardiogramma

Le cattive abitudini di vita lasciano la firma sull’ECG
L’onda “T” del nostro elettrocardiogramma, una delle caratteristiche che vengono misurate quando si effettua quell’esame, può essere una spia di una particolare condizione clinica chiamata “Sindrome Metabolica”.
L’osservazione, emersa da uno studio condotto dai Laboratori di ricerca della Fondazione Giovanni Paolo II di Campobasso, potrebbe aprire la strada ad una più precisa individuazione delle persone che corrono un rischio più elevato di essere colpite da malattie cardiovascolari.
La ... (Continua)

21/12/2012 Studio italiano tenta la strada delle staminali per riparare i difetti genetici

Amiotrofia spinale “corretta” dalle staminali
Certe malattie sono causate da un difetto a livello del DNA. Da tempo gli scienziati fanno esperimenti con le cellule staminali per tentare di correggere questi difetti genetici, e sconfiggere quindi la malattia. Un passo significativo nella direzione di una cura è stato compiuto nei laboratori del Centro Dino Ferrari, che unisce i ricercatori dell’Università degli Studi di Milano e della Fondazione Ca’ Granda Policlinico di Milano.
I ricercatori sono riusciti a correggere in laboratorio ... (Continua)

19/12/2012 Una tecnica aiuta a risolvere il problema

Allergia agli antitumorali, come desensibilizzarsi
Una diagnosi di tumore è di per sé fonte di angoscia per i soggetti colpiti, quando a questa si aggiunge l'impossibilità di effettuare la terapia farmacologica più adatta a causa di un'allergia ai medicinali, la situazione diventa insostenibile.
In questo caso, tuttavia, il rimedio esiste, si tratta della desensibilizzazione, una tecnica che consente ai pazienti la prosecuzione della terapia prescelta dall'oncologo.
Intervistato dal Corriere della Sera, il prof. Floriano Bonifazi - ... (Continua)

18/12/2012 I rischi e il trattamento di questa patologia parassitaria
La schistosomiasi, cos'è e come si cura
La Schistosomiasi è una malattia parassitaria cronica causata da vermi trematodi. È molto diffusa in aree tropicali e sub–tropicali, in comunità povere, senza accesso ad acqua potabile e in assenza di adeguate condizioni igieniche. La malattia si diffonde nelle acque dolci, nelle quali il parassita può infettare una persona mentre lavora, nuota, pesca, o lava il bucato. Le minuscole larve penetrano nella pelle umana, maturano nel fegato ed entrano nei vasi sanguigni. Le uova depositate dalle ... (Continua)
18/12/2012 I consigli dei pediatri per godersi le festività natalizie

Bambini all’aria aperta anche d’inverno
Chiusi in casa d’inverno per evitare malattie e contagi? Niente di più sbagliato. I bambini, all’aria aperta, corrono molto meno rischi infettivi di quando si trovano in locali chiusi. A sostenerlo è la Prof. ssa Susanna Esposito, Direttore della UOC Pediatria 1 Clinica della Fondazione Policlinico di Milano e Presidente della Società Italiana di Infettivologia Pediatrica (SITIP), che aggiunge: “Con l’arrivo delle temperature fredde, i genitori hanno paura di lasciare i figli all’aria aperta, ... (Continua)

17/12/2012 Ricerca italiana fa luce su alcuni meccanismi molecolari
Scoperto difetto alla base di una grave forma di epilessia
Una ricerca italiana ha scoperto il difetto epigenetico alla base di una grave forma di epilessia associata a deficit di apprendimento. La scoperta è frutto del lavoro di un team dell'Istituto di genetica e biofisica Adriano Buzzati Traverso presso il Consiglio nazionale delle ricerche (Igb-Cnr) di Napoli, che ha pubblicato sull'American Journal of Human Genetics gli esiti del proprio studio finanziato dalla fondazione francese intitolata al genetista Jérôme Lejeune.
La dott.ssa Maria ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266| 267| 268| 269| 270| 271| 272| 273| 274| 275| 276| 277| 278| 279| 280| 281| 282| 283| 284| 285| 286| 287| 288| 289| 290| 291| 292| 293| 294| 295| 296| 297| 298| 299| 300| 301| 302| 303| 304| 305| 306| 307| 308| 309| 310| 311| 312| 313| 314| 315| 316| 317| 318| 319| 320| 321| 322| 323| 324| 325| 326| 327| 328| 329| 330| 331| 332| 333| 334| 335| 336| 337| 338| 339| 340| 341| 342| 343| 344| 345| 346| 347| 348| 349| 350| 351| 352| 353| 354| 355| 356| 357| 358| 359| 360| 361| 362

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale