Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 3616

Risultati da 171 a 180 DI 3616

17/03/2016 14:16:00 La Settimana Mondiale del Cervello segnala l'importanza della diagnosi precoce
Il tempo è cervello
Quando si tratta di malattie neurologiche il tempo è determinante. La Settimana Mondiale del Cervello, promossa in Italia dalla Società italiana di neurologia, lo ricorda attraverso incontri ed eventi che vertono proprio sul rapporto fra il tempo e le malattie neurologiche, con riferimento non solo all'urgenza, ma anche all’esigenza di diagnosi tempestive e di soluzioni anticipatorie nelle malattie croniche.
“Il fattore tempo – sostiene il Prof. Leandro Provinciali, Presidente della SIN – è ... (Continua)
17/03/2016 10:39:45 Studio dimostra l'efficacia dei corticosteroidi

Psoriasi del cuoio capelluto, come si tratta
Uno studio di ricercatori tedeschi ha analizzato l'efficacia dei trattamenti per la psoriasi del cuoio capelluto. La ricerca, realizzata dal Cochrane Skin Group in collaborazione con la Charité Universitätsmedizin di Berlino, sostiene che le lesioni squamose e pruriginose tipiche della malattia possano beneficiare dell'assunzione di corticosteroidi.
I ricercatori hanno rianalizzato 59 studi randomizzati e controllati per un totale di 11.500 pazienti. I dati indicano che gli steroidi sono più ... (Continua)

15/03/2016 16:31:00 Il radiofarmaco efficace nei pazienti ritrattati

Tumore della prostata, Radio-223 funziona
Per il trattamento del tumore della prostata il radiofarmaco Radio-223 si rivela una scelta terapeutica importante per i pazienti che mostrano metastasi ossee. La nuova terapia non solo aumenta la sopravvivenza globale, ma funziona anche nei pazienti ritrattati che hanno già ricevuto un primo trattamento con il farmaco.
I dati sono stati presentati al 31° Congresso dell’Associazione europea di urologia (European Association of Urology - EAU) in corso a Monaco. Nella sessione dedicata al ... (Continua)

15/03/2016 15:15:36 Il recupero è più veloce con un apporto nutritivo inferiore

Bambini in terapia intensiva, meglio che non mangino
I bambini gravemente malati che si trovano in terapia intensiva vengono alimentati in maniera artificiale. La pratica comune è basata sul convincimento che ciò li aiuterà a riprendersi più velocemente.
Uno studio internazionale coordinato dalla Katholieke Universiteit di Leuven, in Belgio, smentisce questo assunto. La ricerca dimostra che ricevere poca o nessun tipo di alimentazione nel corso della prima settimana di cure intensive ha l'effetto di velocizzare il recupero.
I bambini in ... (Continua)

15/03/2016 10:39:00 Le cellule immunitarie sono responsabili di un pericoloso stato infiammatorio

I macrofagi nella malattia coronarica
Nell'insorgenza della malattia coronarica svolgono un ruolo fondamentale anche i macrofagi. Si tratta di cellule immunitarie che consumano grandi quantità di glucosio e sono responsabili di uno stato infiammatorio.
A studiarne l'effetto sono stati alcuni ricercatori della Stanford University School of Medicine, che hanno pubblicato gli esiti dell'analisi sul Journal of Experimental Medicine. Cornelia Weyand, immunologa e coordinatrice dello studio, spiega: «Queste cellule infiammatorie a ... (Continua)

15/03/2016 09:55:00 Fenomeno inspiegabile colpisce una ragazza inglese

La ragazza che piange lacrime di sangue
Non è una statua, ma una persona in carne e ossa, una ragazza inglese che all'improvviso ha cominciato a lacrimare sangue. Marnie-Rae Harvey ha 17 anni e dal marzo del 2013 sanguina non solo dagli occhi, ma anche dalle orecchie, dal naso, dalle gengive, dal cuoio capelluto, dalla lingua e dalle unghie delle mani. Una condizione tremenda e totalmente invalidante, che ha costretto la ragazza a chiudersi dentro casa.
Per i primi 2 anni del calvario, la ragazza ha tossito sangue, ma l'anno ... (Continua)

14/03/2016 16:35:00 Studio italiano chiarisce aspetti sullo sviluppo della malattia a livello fetale

Distrofia di Duchenne, come insorge la malattia
Un nuovo studio ha indagato i meccanismi alla base dell'insorgenza della distrofia muscolare di Duchenne a livello fetale. Lo studio, pubblicato sulla rivista Development, è stato condotto dal dott. Yvan Torrente, Ricercatore in Neurologia e Responsabile del Laboratorio Cellule Staminali presso l’Università degli Studi di Milano.
La distrofia muscolare di Duchenne (DMD) è una patologia neuromuscolare caratterizzata dalla progressiva perdita di tessuto muscolare che si manifesta nei pazienti ... (Continua)

14/03/2016 15:29:13 Analisi del ruolo del colesterolo Hdl

Infarto, a volte il colesterolo buono non basta
Il colesterolo Hdl non sempre ha l'effetto di ridurre il rischio di infarto. Lo conferma uno studio pubblicato su Science da un team di ricercatori della University of Pennsylvania Perelman School of Medicine guidato dall'italiano Paolo Zanoni, che nel frattempo si è trasferito presso l'Università di Zurigo.
Il prof. Zanoni spiega: «Le Hdl sono particelle composte da lipidi (tra cui il colesterolo) e proteine. Il colesterolo presente nelle Hdl (colesterolo Hdl) è stato tradizionalmente ... (Continua)

14/03/2016 14:28:00 Se va oltre un terzo del peso corporeo il rischio di morte si impenna

Il grasso influenza la longevità
A influenzare negativamente la longevità umana non è tanto il peso corporeo in sé, quanto la percentuale di grasso. Un nuovo studio ha esaminato oltre 54mila adulti con età media di 60 anni, concludendo che in termini di mortalità è più importante stabilire la percentuale di grasso corporeo che non altri parametri come il Bmi, l'indice di massa corporea.
Lo studio, pubblicato su Annals of Internal Medicine, ha evidenziato come gli uomini con oltre il 36 per cento di grasso corporeo ... (Continua)

10/03/2016 17:45:00 Procedura chirurgica mininvasiva per il trattamento del dolore

Discopatia, l'efficacia della biacuplastica
Il dolore provocato da una discopatia può essere positivamente trattato grazie alla biacuplastica. Si tratta di una procedura chirurgica mininvasiva che agisce attraverso l'ablazione dei neuroni che trasportano il segnale doloroso.
La tecnica, presentata nel corso del meeting annuale dell'American Academy of Pain Medicine, mostra una riduzione consistente dei sintomi riportati dai pazienti a un anno dall'intervento.
Michael Gofeld, anestesista presso il St Michael's Hospital and Women's ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266| 267| 268| 269| 270| 271| 272| 273| 274| 275| 276| 277| 278| 279| 280| 281| 282| 283| 284| 285| 286| 287| 288| 289| 290| 291| 292| 293| 294| 295| 296| 297| 298| 299| 300| 301| 302| 303| 304| 305| 306| 307| 308| 309| 310| 311| 312| 313| 314| 315| 316| 317| 318| 319| 320| 321| 322| 323| 324| 325| 326| 327| 328| 329| 330| 331| 332| 333| 334| 335| 336| 337| 338| 339| 340| 341| 342| 343| 344| 345| 346| 347| 348| 349| 350| 351| 352| 353| 354| 355| 356| 357| 358| 359| 360| 361| 362

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale