Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 3616

Risultati da 1731 a 1740 DI 3616

14/06/2012 La patologia al centro dei lavori di un congresso
Stipsi cronica, novità terapeutiche
Le malattie funzionali gastrointestinali sono probabilmente i disturbi che più spesso entrano nel vissuto di ciascuno di noi, ciononostante ancora non ricevono l’attenzione che meriterebbe il loro impatto sociosanitario. In questa categoria, infatti, rientrano condizioni ad alta prevalenza quali la sindrome dell’intestino irritabile, la stipsi cronica, la diarrea, l’incontinenza fecale, la dispepsia, la malattia da reflusso gastro-esofageo che, complessivamente, costituiscono dopo i disturbi ... (Continua)
14/06/2012 L'alterazione di una proteina causa una malattia di origine genetica

Scoperta una nuova malattia intestinale e la sua causa
In via di pubblicazione sul New England Journal of Medicine uno studio che identifica e descrive per la prima volta una malattia genetica fino ad oggi sconosciuta causata da amiloidosi. Quest’ultima è un fenomeno patologico che determina la perdita di struttura in una data proteina, con la formazione di fibre allungate e robuste (fibrille amiloidi), che si depositano nell’organismo con effetti nocivi per gli organi interessati, e in ultima analisi per la salute generale.
Lo studio è stato ... (Continua)

13/06/2012 11:42:50 5 studi di fase III dimostrano i benefici indotti dal farmaco
Canagliflozin per il diabete di tipo 2
Sono addirittura 5 gli studi clinici di fase III a stabilire l'efficacia e la sicurezza di canagliflozin, un inibitore del co-trasportatore di sodio/glucosio di tipo 2 (SGLT2) in fase di studio per il trattamento dei pazienti con diabete di tipo 2.
Ad annunciarlo è la casa farmaceutica produttrice, la Janssen nel corso della 72^ edizione dell’ADA - American Diabetes Association, che si è tenuta a Philadelphia. Due dei cinque studi presentati, confrontando Canagliflozin 300mg/die con agli ... (Continua)
12/06/2012 12:43:31 Sperimentazione italiana evidenzia i benefici di un diverso approccio alimentare
Omega 3, nuova speranza per la sindrome di Rett
Un team di ricercatori del Policlinico Santa Maria alle Scotte di Siena sta portando avanti una sperimentazione sugli effetti degli omega 3 nelle prime fasi della sindrome di Rett. Il team di ricerca, guidato dal neuropsichiatra infantile Joussef Hayek e dal neonatologo Claudio De Felice, e coadiuvato da colleghi del Cnr di Napoli e dell'Università di Ferrara, sta studiando i potenziali benefici indotti da un particolare tipo di alimentazione su bambine affette da questa rara forma di autismo ... (Continua)
11/06/2012 Si cerca una diagnosi precoce della patologia

La nanoscopia per l'Alzheimer
È appena partito un progetto di ricerca che sperimenterà un nanoscopio per esaminare le cellule dei pazienti, facilitando così la diagnosi precoce del morbo di Alzheimer.
Il progetto LANIR ("Label free nanoscopy using infra red") riunirà ricercatori provenienti da 11 istituti partner sparsi tra Belgio, Germania, Irlanda, Francia, Italia e Romania. Il consorzio è composto sia da piccole e medie imprese (PMI) che da partner accademici.
Programmato per durare fino al 2015, lo scopo ... (Continua)

08/06/2012 Rischio associato a livelli troppo alti di proteina C-reattiva

Troppa igiene aumenta le infiammazioni
Essere troppo puliti fa male. L'eccessivo ricorso alle pratiche igieniche aumenta il pericolo di infiammazioni, secondo una ricerca della Northwestern University, negli Stati Uniti. Stando ai dati, circa un terzo degli adulti d'oltreoceano mostra livelli cronici di proteina C-reattiva, una proteina che aiuta a combattere le malattie infettive, ma che espressa in maniera esagerata è associata ad alcune malattie croniche da infiammazione come la demenza, il diabete, le patologie cardiovascolari e ... (Continua)

07/06/2012 14:12:39 Metodica innovativa che consente di aggirare l’ostruzione
Un by-pass per l'ostruzione ureterale intrattabile
I pazienti che soffrono di ostruzione ureterale intrattabile potranno avvalersi di una metodologia innovativa per il deflusso dell'urina attraverso una deviazione del tratto urinario.
Il dott. Marco Raber dell'Istituto Clinico Città Studi di Milano spiega i dettagli dell'intervento: “il by-pass ureterale è un dispositivo protesico sottocutaneo che collega direttamente il rene e la vescica permettendo alle urine prodotte dal rene di essere trasportate direttamente nella vescica nei casi in ... (Continua)
07/06/2012 I rimedi farmacologici e alternativi per il mal d'auto

Cinetosi, spesso la causa è ereditaria
La cinetosi, comunemente conosciuta come “mal d’auto o mal di viaggio”, è un disturbo tipico del viaggiatore che colpisce soprattutto i bambini, ma che non risparmia gli adulti. Malessere generale, sudorazione fredda, pallore, sonnolenza, mal di testa, nausea e vomito sono i sintomi più comuni di un male insidioso, che può seriamente compromettere l’esito della vacanza. La causa va ricercata in una ipersensibilità del sistema vestibolare, organo deputato al mantenimento dell'equilibrio, e i ... (Continua)

06/06/2012 16:34:24 L’automisurazione della glicemia per la determinazione dei profili glicemici
Diabete, in arrivo un “semaforo” dei profili glicemici
È cresciuto del 4%, dal 26,7 al 30,6%, nel quinquennio 2005-2009, il numero delle persone con diabete di tipo 2 in cura in Italia con l’insulina, da sola o associata ai farmaci orali, secondo gli Annali dell’Associazione Medici Diabetologi (AMD) 2011.
“Aggiungendovi la quota di persone con diabete di tipo 1, che necessitano obbligatoriamente del ricorso all’insulina, si raggiunge la cifra complessiva di 1,5 milioni di italiani in cura con insulina: 1 su 3 tra quelli con diabete”, dice ... (Continua)
05/06/2012 Ma la terapia con vemurafenib dà buoni risultati

Rischio melanoma per una tintarella da ultimo minuto
Non occorre rosolarsi al sole per giornate intere. Anche un'esposizione di poche ore e di pochi giorni nel corso dell'anno può provocare danni, se si trascurano le normali precauzioni. A dirlo è l'incidenza della patologia in forte aumento nel corso degli ultimi anni, contrassegnati peraltro da vacanze più brevi e di conseguenza da esposizioni solari meno prolungate.
Un sondaggio effettuato in Francia su 1500 persone con o senza figli ha messo in luce il comportamento incoerente dei ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266| 267| 268| 269| 270| 271| 272| 273| 274| 275| 276| 277| 278| 279| 280| 281| 282| 283| 284| 285| 286| 287| 288| 289| 290| 291| 292| 293| 294| 295| 296| 297| 298| 299| 300| 301| 302| 303| 304| 305| 306| 307| 308| 309| 310| 311| 312| 313| 314| 315| 316| 317| 318| 319| 320| 321| 322| 323| 324| 325| 326| 327| 328| 329| 330| 331| 332| 333| 334| 335| 336| 337| 338| 339| 340| 341| 342| 343| 344| 345| 346| 347| 348| 349| 350| 351| 352| 353| 354| 355| 356| 357| 358| 359| 360| 361| 362

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale