Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 3616

Risultati da 1901 a 1910 DI 3616

18/01/2012 10:40:32 La risposta autoimmune viene così amplificata
Un interruttore genetico “accende” il Lupus
È la presenza di un interruttore genetico a determinare l'aggressività del Lupus eritematoso sistemico, complessa malattia di tipo autoimmune. La scoperta è frutto del lavoro di ricercatori italiani, che hanno individuato in “enhancer HS1.2” l'origine di questo fenomeno. L'effetto è un'iperattivazione di alcuni geni che amplificano la risposta immunitaria. Il sistema immunitario comincia a produrre anticorpi patologici che aggrediscono l'organismo del paziente invece di difenderlo.
La ... (Continua)
18/01/2012 La visione migliora grazie all'ìntegrazione della vitamina

Vitamina D per la salute degli occhi
Non è fondamentale solo per la salute delle ossa, ma anche per quella dei nostri occhi. Secondo una ricerca dell'Istituto di Oftalmologia dello University College di Londra, la vitamina D agirebbe nel senso della conservazione di una buona qualità di visione.
La ricerca, pubblicata su Neurobiology of Aging, ha sperimentato l'integrazione della vitamina D su modello murino, somministrando il composto a roditori di mezza età per un periodo di sei settimane. Dai risultati si evince un ... (Continua)

17/01/2012 16:37:50 Ricerca mette a punto nanoterapia per le cellule pancreatiche

Nanofarmaci per il diabete
È la nanoterapia il futuro della farmacologia. Lo pensano anche i ricercatori americani del Wyss Institute for Biologically Inspired Engineering della Harvard University, che hanno messo a punto dei nanofarmaci in grado di arrivare alle cellule del pancreas per rilasciare le loro sostanze.
Si tratta di una terapia da affinare con ulteriori test, ma promette di costituire una vera svolta nel trattamento del diabete di tipo 1 grazie a una riduzione significativa degli effetti collaterali e a ... (Continua)

17/01/2012 11:04:41 Non è solo un problema di età, anche lo stress ossidativo conta

Osteoartrite e telomeri corti, un nesso
La lunghezza dei telomeri è legata all'avanzare degli anni, questo si sa. La parte finale dei cromosomi infatti si accorcia sempre più perché l'invecchiamento mette in difficoltà il sistema di replicazione del Dna.
Tuttavia, una ricerca della University of Southern Denmark pubblicata su Arthritis Research & Therapy ha scoperto che nelle ginocchia colpite da artrosi si registra un ulteriore accorciamento dei telomeri man mano che ci si avvicina all'area danneggiata e più colpita da stress ... (Continua)

16/01/2012 14:54:18 Inibire l’habitat in cui si moltiplica può rappresentare la chiave vincente

Nuove prospettive terapeutiche per epatite C
Il virus dell'epatite C (HCV) è una delle principali cause di cancro e trapianto di fegato in tutto il mondo. Nessun vaccino è disponibile per prevenire la diffusione di HCV, e l'attuale regime terapeutico è solo moderatamente efficace e provoca gravi effetti collaterali. Nuovi agenti antivirali sono disponibili per trattare l'infezione da HCV, ma il livello elevato di mutazione del virus HCV ostacola l'efficacia degli inibitori virus-specifici. La conoscenza degli enzimi necessari per la ... (Continua)

13/01/2012 11:26:36 Ricercatori italiani svelano le mutazioni a carico del gene SMAD4
Scoperte le alterazioni per la Sindrome di Myhre
È italiana la scoperta di alcune mutazioni genetiche alla base della Sindrome di Myhre, una rarissima malattia dello sviluppo. Il gene imputato è SMAD4 e la scoperta è stata pubblicata sull'American Journal of Human Genetics.
La Sindrome di Myhre fu descritta per la prima volta circa 30 anni fa e il totale dei casi è piuttosto limitato. Gli effetti di questo disturbo dello sviluppo sono bassa statura, dismorfismo facciale, sordità, ipertrofia muscolare, deficit cognitivi e anomalie ... (Continua)
13/01/2012 In India una forma di tubercolosi incurabile

Focolaio di Tbc resistente ad ogni antibiotico
Lo spettro dell'incurabilità si agita anche attorno alla tubercolosi. Dall'India arrivano infatti notizie allarmanti circa l'esistenza di un nuovo ceppo della malattia, un focolaio denominato TDR-TB, isolato nell'organismo di dodici pazienti.
La prima parte della sigla dà le dimensioni reali della minaccia. TDR sta infatti per “total drug resistant”, ovvero “del tutto resistente ai farmaci”, il che significa che nulla possono non solo i medicinali di prima linea come la rifampicina e ... (Continua)

12/01/2012 12:45:59 Un farmaco nuovo con caratteristiche nuove

Vidagliptin nei diabetici con insufficienza renale
Agisce sulla glicemia solo quando serve e preserva la funzionalità del pancreas, evitando nel lungo termine l’insulino-dipendenza. Sono le principali caratteristiche di una nuova terapia orale contro il diabete. Vildagliptin, questo il nome della molecola, appartiene agli inibitori della DPP-4, la più innovativa classe di farmaci antidiabetici. Funziona selettivamente, cioè solo in presenza di concentrazioni elevate di glucosio, favorendo in modo naturale la corretta secrezione d’insulina. I ... (Continua)

12/01/2012 12:45:59 Il responsabile della maggiore aggressività della malattia

Scoperto nuovo marcatore per la Leucemia Linfatica Cronica
Utilizzando tecniche nuove di sequenziamento del DNA è stato possibile descrivere le mutazioni somatiche che esistono nella leucemia linfatica cronica. Il cosiddetto “splicing” del pre-Rna messsagero sarebbe il responsabile di un processo cellulare fondamentale nel determinare la malattia.
A dimostrarlo è stato uno studio effettuato da uno degli Istituti di Harvard a Boston (USA) la cui responsabile è Catherine J. Wu. La scienziata ha individuato in 91 pazienti 9 geni in cui erano ... (Continua)

12/01/2012 Studio americano sull'efficacia descrittiva del social network

Twitter per seguire un'epidemia
Quando il cinguettio si trasforma in una sorta di studio epidemiologico. È ciò che è successo con Twitter, il famoso social network basato sul microblogging e sui brevi messaggi di testo che ne hanno fatto la fortuna.
In campo medico, alcuni ricercatori della Harvard Medical School diretti da Rumi Chunara hanno studiato come il social network sia riuscito a seguire in maniera assolutamente efficace l'evoluzione dell'epidemia di colera esplosa ad Haiti in seguito al devastante terremoto di ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266| 267| 268| 269| 270| 271| 272| 273| 274| 275| 276| 277| 278| 279| 280| 281| 282| 283| 284| 285| 286| 287| 288| 289| 290| 291| 292| 293| 294| 295| 296| 297| 298| 299| 300| 301| 302| 303| 304| 305| 306| 307| 308| 309| 310| 311| 312| 313| 314| 315| 316| 317| 318| 319| 320| 321| 322| 323| 324| 325| 326| 327| 328| 329| 330| 331| 332| 333| 334| 335| 336| 337| 338| 339| 340| 341| 342| 343| 344| 345| 346| 347| 348| 349| 350| 351| 352| 353| 354| 355| 356| 357| 358| 359| 360| 361| 362

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale