Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 3616

Risultati da 2021 a 2030 DI 3616

29/09/2011 Ricerca spagnola mette a punto una profilassi contro l'infezione

Aids, il vaccino non è più un'utopia
Uno dei traguardi più ambiti della ricerca medica internazionale sembra sempre più a portata di mano. Un team di ricercatori spagnoli ha annunciato i promettenti risultati di uno studio di fase I su un vaccino per la prevenzione dell'Aids.
Secondo i dati forniti dagli scienziati del Consiglio Superiore della Ricerca Scientifica, del Gregorio Maranon Hospital di Madrid e dell'Hospital Clinic di Barcellona, il vaccino sviluppa una risposta immunitaria nel 90 per cento dei soggetti coinvolti ... (Continua)

28/09/2011 L'ormone potrebbe rivelarsi utile nella lotta alla patologia autoimmune
Eritropoietina contro la SLA
Da strumento di doping sportivo a speranza terapeutica per le persone affette da Sclerosi Laterale Amiotrofica (SLA). È questa la parabola compiuta in pochi anni dall’eritropoietina (EPO), un ormone prodotto in laboratorio – usato per la terapia di alcune forme anemiche – che da qualche anno viene studiato per un possibile impiego su pazienti affetti da SLA.
Dopo che uno studio pilota su un numero limitato di persone ne ha dimostrato la tollerabilità la Fondazione IRCCS Istituto ... (Continua)
28/09/2011 Studio italiano individua il gene OSR1
Scoperto un gene che causa ipoplasia renale nei bambini
Scoperto il primo gene che determina nei bambini l’alterazione della funzione delle cellule staminali nel rene, causando la comparsa di ipoplasia renale. Il gene OSR1 quando si altera può provocare, già alla nascita, reni più piccoli del normale.
L’ipoplasia del rene è una delle cause più frequenti di dialisi in età pediatrica. La scoperta è il risultato di una collaborazione tra la nefrologa Paola Romagnani, professoressa dell’Ateneo fiorentino e responsabile dell’Unità di Nefrologia ... (Continua)
27/09/2011 14:51:31 Una molecola ultra leggera per pazienti oncologici

Semuloparina per la prevenzione delle trombosi
L’occlusione dei vasi venosi profondi, con la più grave delle sue complicanze, l'embolia polmonare, caratterizzata dalla migrazione del trombo, o di una parte di esso, dalla vena al circolo polmonare, resta un pericolo sempre in agguato per coloro che soffrono di tumore e sono in cura farmacologica anti tumorale.
Il Cancro è già da solo una condizione predisponente per eventi tromboembolici, ma soprattutto i farmaci utilizzati nei tumori rappresentano un ulteriore fattore di rischio.
La ... (Continua)

26/09/2011 Ricerca perfeziona l'esame di controllo più utilizzato

Tumore alla prostata, nuova cura e Psa personalizzato
Alle porte un nuovo trattamento per la cura del tumore alla prostata. Un gruppo di ricercatori britannici ha messo a punto infatti un sistema terapeutico basato sull'impiego di radiazioni alpha, le particelle più grandi ma anche meno invasive fra tutte le radiazioni possibili.
Testate su un gruppo di quasi 1000 pazienti, le radiazioni alpha hanno mostrato un'efficacia notevole, tanto che gli scienziati del Royal Marsden Hospital hanno interrotto subito la sperimentazione per offrire lo ... (Continua)

22/09/2011 BIBF 1120 preserva la funzione polmonare

Un farmaco per la Fibrosi Polmonare Idiopatica
La fibrosi polmonare idiopatica è una fibrosi (ispessimento) del tessuto interstiziale alveolare polmonare che causa tosse, difficoltà respiratorie e limita la possibilità di svolgere normali attività fisiche. In alcuni pazienti si verificano imprevedibili riacutizzazioni acute e la patologia può avere esito infausto. L’età media in cui questa patologia viene diagnosticata è di 66 anni.
La percentuale di sopravvivenza dei soggetti colpiti da Fibrosi Polmonare Idiopatica è simile a quella ... (Continua)

22/09/2011 Individuato un meccanismo di insorgenza di questa malattia genetica
Scoperto un legame tra ritardo mentale e ciclo del sonno
I deficit di apprendimento e memoria sono correlati con l’alterazione dei ritmi del sonno e della veglia. Lo dimostra uno studio condotto sul modello animale di una forma genetica di ritardo mentale e pubblicato su Nature Neuroscience da Maria Passafaro, ricercatrice dell’Istituto Telethon Dulbecco che lavora a Milano presso l’Istituto di Neuroscienze del Consiglio nazionale delle ricerche.
“Le nostre capacità cognitive sono influenzate dai ritmi circadiani, ovvero dalla scansione delle ... (Continua)
22/09/2011 Sotto accusa gli inibitori della pompa protonica

I farmaci per l'acidità di stomaco provocano dipendenza
Dagli Stati Uniti arriva un campanello d'allarme per gli ormai famosi inibitori della pompa protonica. Secondo l'organizzazione no-profit Public Citizen, i medicinali che intervengono sulla pompa protonica per ridurre la produzione di acido gastrico ed eliminare così il problema dell'acidità di stomaco produrrebbero un effetto di dipendenza sul paziente.
Per questo motivo, l'associazione ha chiesto alla FDA di intervenire presso le case farmaceutiche affinché modifichino il bugiardino dei ... (Continua)

21/09/2011 Tecnica valida anche per migliorare l'apprendimento

Stimolazione elettrica per recuperare dall'ictus
Una leggera scossa elettrica mette il cervello nelle condizioni ideali per recuperare le abilità motorie perdute a seguito di un ictus. Lo dice una ricerca dell'Università di Oxford pubblicata sulla rivista Science, che sottolinea peraltro i vantaggi indotti dalla tecnica anche per quanto riguarda il processo di apprendimento nelle persone in salute.
L'induzione di una lieve scarica elettrica migliora infatti i meccanismi di apprendimento, e i ricercatori ne spiegano il motivo: ... (Continua)

20/09/2011 13:39:50 Cause, sintomi e cure possibili
La sindrome di Dravet
La Sindrome di Dravet è una rara forma di Epilessia che si accompagna a disturbi dello sviluppo psicomotorio e neurologico e che insorge nel primo anno di vita in neonati apparentemente normali.
La sindrome è stata descritta per la prima volta nel 1978 da Charlotte Dravet a Marsiglia (Dravet, 1978), come un’epilessia mioclonica severa del neonato (SMEI Severe Myoclonic Epilepsy of Infancy) per distinguerla dalla Sindrome di Lennox-Gastaut. Negli anni seguenti sono stati descritti casi in ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266| 267| 268| 269| 270| 271| 272| 273| 274| 275| 276| 277| 278| 279| 280| 281| 282| 283| 284| 285| 286| 287| 288| 289| 290| 291| 292| 293| 294| 295| 296| 297| 298| 299| 300| 301| 302| 303| 304| 305| 306| 307| 308| 309| 310| 311| 312| 313| 314| 315| 316| 317| 318| 319| 320| 321| 322| 323| 324| 325| 326| 327| 328| 329| 330| 331| 332| 333| 334| 335| 336| 337| 338| 339| 340| 341| 342| 343| 344| 345| 346| 347| 348| 349| 350| 351| 352| 353| 354| 355| 356| 357| 358| 359| 360| 361| 362

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale