Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 3616

Risultati da 2121 a 2130 DI 3616

19/04/2011 Lisina e olio di pesce per combattere e prevenire il disturbo

Schizofrenia, sostanze preventive e curative
È la lisina l'ultima speranza in ordine di tempo per combattere la schizofrenia. Secondo uno studio dell'Università di Goteborg, la sostanza ridurrebbe i sintomi della psicosi sui pazienti che ne assumono almeno 6 grammi al giorno per quattro settimane.
Dei partecipanti alla ricerca, l'80 per cento ha mostrato miglioramenti delle proprie facoltà cognitive. Caroline Wass, coordinatrice della ricerca, spiega: “questo studio è un buon punto di partenza per verificare i benefici della lisina. ... (Continua)

18/04/2011 Ricerca italiana mette a punto uno strumento di diagnosi innovativo
Occhiali speciali scovano i tumori della bocca
Un nuovo dispositivo tecnologico messo a punto da ricercatori italiani potrebbe facilitare la diagnosi dei tumori della bocca. Si tratta di occhiali in grado di individuare il cancro a uno stadio molto precoce, il che costituirebbe una vera e propria svolta nel trattamento dal momento che nella maggior parte dei casi la malattia viene diagnosticata quando è già troppo tardi.
Il dispositivo è stato messo a punto da un'équipe dell'Unità Operativa di Chirurgia Maxillo-facciale del Complesso ... (Continua)
14/04/2011 Ricercatori ricostruiscono in provetta il cervello di un malato di schizofrenia

Schizofrenia, i neuroni comunicano di meno
Ricostruendo in provetta le condizioni cliniche che caratterizzano i malati di schizofrenia un gruppo di ricercatori americani ha scoperto che il limite sta nella difficoltà di comunicazione fra i neuroni. La ricerca, pubblicata su Nature, si basa sull'utilizzo delle cellule staminali pluripotenti indotte, ovvero cellule prelevate da un tessuto adulto e trasformate in staminali in grado di svolgere funzioni diverse.
I ricercatori californiani del Salk Institute for Biological Studies e ... (Continua)

14/04/2011 Alcune aree cerebrali denunciano precocemente l'insorgenza della malattia

Diagnosi di Alzheimer dieci anni prima
La diminuzione della materia grigia in alcune aree specifiche del nostro cervello può denunciare lo sviluppo del morbo di Alzheimer con largo anticipo. A sostenerlo è un team di ricercatori del Massachusetts General Hospital che ha analizzato tramite una risonanza magnetica il cervello di 65 volontari in buona salute di mezza età per verificare lo spessore e le dimensioni complessive di alcune aree del cervello.
Stando ai risultati, pubblicati sulla rivista specializzata Neurology, fra chi ... (Continua)

14/04/2011 La natura sociale dell'Osas e i possibili rimedi

Sindrome delle Apnee Ostruttive del Sonno, malattia sociale
Vari studi di epidemiologia clinica hanno svelato la gran diffusione delle alterazioni del respiro, le cosiddette apnee, durante il sonno nei soggetti che russano. Tutto ciò è stato ampiamente sottolineato in una delle più importanti riviste di medicina, il New England Journal of Medicine, dove si rimarcava la natura ormai “sociale” di tale patologia.
Altrettanto certa è l’associazione tra ipertensione arteriosa (altra malattia sociale) ed alterazione del respiro durante il sonno: i ... (Continua)

08/04/2011 Come coniugare cura e possibilità di procreazione negli uomini colpiti da cancro

Conservare la fertilità in caso di tumore al testicolo
Il tumore del testicolo è fortunatamente un'eventualità piuttosto rara, dal momento che la sua incidenza si attesta attorno all'1,5 per cento di tutti i tumori maschili. Le cause che generano un cancro ai testicoli possono essere diverse, innanzitutto il criptorchidismo, ovvero l'incapacità di uno dei testicoli di scendere nello scroto, rimanendo pertanto nell'addome o nell'inguine.
Il disturbo aumenta di 40 volte la possibilità che si prefiguri una neoplasia in sede testicolare, con una ... (Continua)

07/04/2011 Vinflunina combatte il carcinoma avanzato o metastatico della vescica
Tumore alla vescica, nuova opportunità di cura
Disponibile anche in Italia vinflunina, il primo farmaco registrato in Europa per la cura del carcinoma del tratto uroteliale (uretra e vescica) avanzato o metastatico dopo il fallimento della terapia a base di platino.
Il trattamento tempestivo della malattia migliora la prognosi e, a seconda della gravità, esistono diverse terapie raccomandate, tanto è vero che la mortalità da tumore della vescica è in costante riduzione nel corso degli anni. Purtroppo, tuttavia, il carcinoma della ... (Continua)
06/04/2011 I rischi derivanti da un uso eccessivo del computer

La protezione della vista è on line
Siamo tutti a rischio di CVS (Computer Vision Syndrome), la malattia, identificata dall'American Optometric Association, che colpisce il 70% delle persone nei paesi sviluppati che utilizzano un pc per più di due ore al giorno. Mal di testa, dolore al collo e alle spalle, occhi irritati, visione sdoppiata e offuscata, difficoltà a mettere a fuoco le immagini: sono i sintomi più frequenti di questa patologia, che si possono seriamente accentuare con l'aumento dell'esposizione allo schermo del ... (Continua)

06/04/2011 Principi e vantaggi di questa pratica alternativa e naturale

Cos'è l'Osteopatia
“L'Osteopatia è un metodo terapeutico ideato da A.T. Still e basato sul principio che il corpo sia capace di fabbricare dei rimedi propri contro le malattie, quando le sue relazioni strutturali sono normali, la sua nutrizione è buona ed è inserito in un buon ambiente”, secondo la definizione del dizionario medico Dorland.
A. T. Still enunciò i tre grandi principi dell'Osteopatia:
- Unità del corpo;
- La struttura governa la funzione;
- Il ruolo dell'arteria è ... (Continua)

04/04/2011 Possibilità concreta grazie a un esame diagnostico dell'HER2 nel tempo

Modificare l'evoluzione del tumore alla mammella
Una novità importante per la cura dei tumori alla mammella arriva dai laboratori dell’Istituto Nazionale Tumori Regina Elena di Roma dove si è dimostrato che la rideterminazione dello status del recettore HER2 sulla metastasi è cruciale dal punto di vista terapeutico e si conferma come esame necessario nella pratica clinica.
È ormai largamente dimostrato che l’iperespressione del recettore HER2 è associata a un tipo di carcinoma mammario particolarmente aggressivo. L’introduzione nella ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266| 267| 268| 269| 270| 271| 272| 273| 274| 275| 276| 277| 278| 279| 280| 281| 282| 283| 284| 285| 286| 287| 288| 289| 290| 291| 292| 293| 294| 295| 296| 297| 298| 299| 300| 301| 302| 303| 304| 305| 306| 307| 308| 309| 310| 311| 312| 313| 314| 315| 316| 317| 318| 319| 320| 321| 322| 323| 324| 325| 326| 327| 328| 329| 330| 331| 332| 333| 334| 335| 336| 337| 338| 339| 340| 341| 342| 343| 344| 345| 346| 347| 348| 349| 350| 351| 352| 353| 354| 355| 356| 357| 358| 359| 360| 361| 362

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale