Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 3616

Risultati da 2411 a 2420 DI 3616

26/02/2010 Ricercatori italiani verificano in un topo l'esistenza di un fattore ambientale

Ipotesi autoimmune per la sclerosi multipla
Sulla sclerosi multipla, grandi sono gli sforzi della comunità scientifica per arrivare a una soluzione. Mentre il dott. Zamboni si concentra sui problemi di circolazione come causa scatenante (in basso il link dell'articolo), altri ricercatori italiani dell'Università Cattolica di Roma guidati da Francesco Ria e Giovanni Delogu cercano la risposta in un fattore ambientale che scateni la risposta autoimmune.
A parte la teoria di Zamboni, sulla sclerosi multipla ci sono in sostanza due ... (Continua)

24/02/2010 Minuscole dosi di nitroglicerina fermano lo sviluppo del tumore
Nitroglicerina per far “esplodere” il cancro alla prostata
Ciò che si dice una notizia “esplosiva”, per quanto riguarda il cancro alla prostata. Da una ricerca della Queen University di Belfast, nell’Irlanda del Nord, pare che piccole dosi di nitroglicerina riescano a bloccare lo sviluppo del tumore prostatico.
A rivelarlo sono gli stessi ricercatori irlandesi che hanno testato su un gruppo di uomini con cancro alla prostata, e che erano stati sottoposti a radioterapia o ad intervento chirurgico, un cerotto a base di nitroglicerina già utilizzato ... (Continua)
18/02/2010 
Dove ci si cura con le staminali in Italia
Le cellule staminali embrionali sono oggetto di un acceso dibattito etico e ad esse molti affidano le speranze di nuove cure per malattie molto gravi, come Parkinson, Alzheimer e sclerosi multipla.
Tuttavia esistono altre staminali, dette somatiche o adulte, che sono prelevate dal corpo stesso del malato o da un donatore compatibile (quasi sempre un familiare stretto) e che sono già utilizzate in Italia per la terapia di diverse patologie.
La tecnica di prelievo delle staminali adulte ... (Continua)
15/02/2010 I risultati di un recente studio confermano l'efficacia della soluzione

Le lenti fachiche per la miopia medio-elevata
In base ad uno studio riportato recentemente su Archives of Opthalmology, l'impianto di una lente in collagene determina risultati refrattivi stabili e precisi nella correzione della miopia medio-elevata in pazienti seguiti per 4 anni.
"La cheratomileusi con laser (LASIK) ha conquistato un'ampia popolarità come metodo chirurgico sicuro ed efficace per la correzione della miopia, ma i pazienti con miopia elevata o con cornee sottili trovano tutt'ora delle limitazioni, legate alla necessità ... (Continua)

12/02/2010 Arrivano le prime conferme alla teoria di Zamboni
Sclerosi multipla sconfitta per sempre?
La speranza sembra prendere corpo. Dagli Stati Uniti giungono notizie confortanti riguardo l'ipotesi proposta dal ricercatore italiano Paolo Zamboni sui problemi di circolazione come possibile causa scatenante della sclerosi multipla.
Secondo uno studio dell'Università di Buffalo, più del 55 per cento dei pazienti presi in esame affetti da sclerosi multipla presentano occlusioni o restringimenti delle vene che dovrebbero drenare il sangue dal cervello. Il blocco provocherebbe un accumulo ... (Continua)
11/02/2010 Ricercatori italiani puntano su una molecola fondamentale, la telomerasi

Tumori, si sperimenta un vaccino
È in via di sperimentazione clinica un nuovo vaccino antitumorale. L'Istituto Superiore di Sanità ha già approvato il protocollo, autorizzando di fatto l'inizio della fase di sperimentazione. Si tratta di un vaccino teoricamente in grado di generare nei pazienti una risposta immunitaria adatta a contrastare le cellule maligne per distruggerle.
Il vaccino è stato messo a punto da tre ricercatori della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell'Università di Genova, Gilberto Filaci, Francesco ... (Continua)

09/02/2010 La sostanza sembra bloccare la malattia anche se in fase di sviluppo
Osteoporosi, un nuovo farmaco “ricostruisce” le ossa
Arriva una nuova pillola per combattere l'osteoporosi. Si tratta di una sostanza testata su un gruppo di topolini che nel giro di sei settimane di trattamento sono guariti completamente dalla malattia.
Il farmaco, che per il momento ha per nome una semplice sigla, LP533401, agisce non solo rallentando la rottura delle ossa, ma costruisce nuovo tessuto osseo. Esiste già un farmaco in grado di fare questo lavoro, il teriparatide (vedi link in basso), ma dev'essere iniettato. La nuova ... (Continua)
05/02/2010 Un gene artificiale contro la distrofia muscolare di Duchenne
Distrofia muscolare, con “Jazz” una speranza per il futuro
La distrofia muscolare di Duchenne (Dmd) è una malattia genetica caratterizzata dalla perdita della distrofina, proteina che provvede alla corretta stabilità meccanica del muscolo durante la contrazione.
Questa grave patologia comporta la degenerazione del tessuto muscolare e provoca la progressiva e irreversibile perdita delle capacità motorie e respiratorie. Un bambino su tremila nasce affetto da Dmd a causa di mutazioni sul cromosoma X che alterano il gene della distrofina e, sebbene ... (Continua)
03/02/2010 Ricerca internazionale individua Pumilio, proteina fondamentale per il cervello
Scoperta proteina che regola lo sviluppo dei neuroni
Il nome è facile da ricordare, lontano com'è dalle sigle numeriche scelte di solito dai ricercatori. Pumilio è una proteina di importanza cruciale nello sviluppo e nel corretto funzionamento cerebrale, dal momento che stimola i neuroni ad assumere una forma e una struttura tali da consentire al cervello di ricevere e trasmettere informazioni in maniera ideale.
Una sua produzione eccessiva o scarsa può provocare una serie di alterazioni e portare a gravi forme di ritardo mentale. La ... (Continua)
02/02/2010 Studio italiano individua un difetto nel gene SPG11
SLA, scoperto un nuovo gene responsabile
Identificato il gene responsabile di una forma ereditaria di sclerosi laterale amiotrofica (Sla). Ad annunciarlo è uno studio finanziato da Telethon e pubblicato sulle pagine della rivista Brain da Antonio Orlacchio, responsabile del laboratorio di Neurogenetica dell’Irccs Fondazione Santa Lucia di Roma e docente di Neurologia presso il dipartimento di Neuroscienze dell’Università di Roma “Tor Vergata”.
La Sla è una malattia neurodegenerativa letale che colpisce progressivamente i ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266| 267| 268| 269| 270| 271| 272| 273| 274| 275| 276| 277| 278| 279| 280| 281| 282| 283| 284| 285| 286| 287| 288| 289| 290| 291| 292| 293| 294| 295| 296| 297| 298| 299| 300| 301| 302| 303| 304| 305| 306| 307| 308| 309| 310| 311| 312| 313| 314| 315| 316| 317| 318| 319| 320| 321| 322| 323| 324| 325| 326| 327| 328| 329| 330| 331| 332| 333| 334| 335| 336| 337| 338| 339| 340| 341| 342| 343| 344| 345| 346| 347| 348| 349| 350| 351| 352| 353| 354| 355| 356| 357| 358| 359| 360| 361| 362

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale