Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 3616

Risultati da 2731 a 2740 DI 3616

17/04/2008 
Nuovo farmaco migliora i sintomi del Parkinson
Un nuovo studio condotto in pazienti con malattia di Parkinson in fase iniziale ha dimostrato che un farmaco a base di levodopa/carbidopa/entacapone offre un miglior controllo dei sintomi e un superiore miglioramento nelle attività della vita quotidiana rispetto a levodopa/carbidopa, la terapia attualmente più utilizzata.
Lo studio FIRST STEP, presentato al Congresso Annuale dell’ American Academy of Neurology Annual a Chicago, farà parte del dossier che verrà inviato alle Autorità ... (Continua)
15/04/2008 
L'esercizio favorisce il cancro alla prostata
L'esercizio fisico fa bene, ma in caso si sia affetti da cancro alla prostata può essere deleterio. Si rischia infatti che la malattia acceleri il suo sviluppo fino al doppio del normale.
La notizia deriva da uno studio condotto da un gruppo di ricercatori della statunitense Duke University presentato questo week end a un congresso a San Diego.
Lo studio è stato eseguito su 50 topi ai quali è stato impiantato un tumore alla prostata umano. La metà degli animali è stata fatta correre ... (Continua)
14/04/2008 Metodica ILP per i tumori agli arti
Basta arti amputati a causa dei tumori
Quando un arto viene colpito da tumori localmente estesi (generalmente sarcomi, melanomi e carcinomi spinocellulari) in molti casi si ricorre all'amputazione, senza che questa tecnica aumenti significativamente la speranza di vita e con gravi disagi per il paziente. La perfusione isolata in ipertermica antiblastica degli arti (ILP) è una metodica che può evitare l'amputazione.
Nel 1958 Creech e Krement ebbero l'idea di utilizzare la circolazione extracorporea regionale nel trattamento di ... (Continua)
10/04/2008 

Dalle amarene una protezione dal grasso
In un esperimento su animali si e' visto che i topi cui sia stata somministrata una dieta ad alto contenuto di grassi, con aggiunta di polvere di ciliegie acide, non prendono peso proporzionalmente, ne' accumulano grasso corporeo come quelli che non ricevono l'integrazione. Inoltre, i primi mostrano ridotti livelli di markers infiammatori correlati al diabete e malattia cardiaca e quantita' di colesterolo e trigliceridi piu' basse rispetto agli altri topi.
Questi i risultati ... (Continua)

10/04/2008 
Trattamento delle epilessie focali farmacoresistenti
Uno degli strumenti più efficaci a disposizione del mondo medico, la chirurgia, è in grado di fermare quelle manifestazioni epilettiche che si sono rivelate resistenti a qualsiasi tipologia di trattamento farmacologico ma è una metodologia d’intervento oggi ancora sottoutilizzata.
Lo sostiene il Professor Giuseppe Erba, Professore di Neurologia e Pediatria della Facoltà di Medicina e Odontoiatria dell’Università di Rochester, NY, (USA) durante l'incontro che si è tenuto presso l’Aula ... (Continua)
09/04/2008 
In arrivo due farmaci contro il tumore del colon retto
Sono 60.000 i pazienti con tumore del colon retto in Italia, e il ritmo è di 30.000 nuovi casi ogni anno. Grazie alle innovazioni terapeutiche lo scenario per questi pazienti è in continua evoluzione, e la speranza cresce: la sopravvivenza è infatti quintuplicata.
“Il paziente con un carcinoma del colon-retto avanzato non trattato aveva una sopravvivenza di 4-5 mesi - afferma il Prof. Alberto Sobrero, Primario di Oncologia Medica all’Ospedale San Martino di Genova - oggi con l’avvento ... (Continua)
01/04/2008 
L'ipertensione nell'anziano
Considerare l’ipertensione arteriosa nell’anziano una condizione in qualche modo fisiologica rappresenta un grave errore in quanto se ne sottovaluta la natura di rilevante fattore di rischio. Infatti, anche in età senile, l’ipertensione arteriosa è il principale fattore di rischio modificabile per l’ictus cerebrale e per lo scompenso cardiaco. Rappresenta anche una delle cause più importanti nell’insorgenza di cardiopatia ischemica, di insufficienza renale e di arteriopatia ... (Continua)
31/03/2008 
Per tumori al seno necessarie diagnosi di equipe
La diagnosi di tumore al seno deve essere condotta da un’équipe di esperti e non dal singolo specialista. Ad affermarlo, Gabriel N. Hortobagyi, Presidente Eletto dell’American Society of Clinical Oncology (ASCO) oltre che Direttore del Dipartimento di Breast Medical Oncology e del Breast Cancer Research Program dell'Università del Texas, intervenuto oggi a Roma ad un incontro organizzato da AstraZeneca per fare il punto sulla malattia.
Numerosi studi condotti sui tumori alla mammella hanno ... (Continua)
31/03/2008 
Sclerosi multipla, trattamento precoce migliora la vita
La sclerosi multipla arriva e nemmeno te ne accorgi. Il primo evento rischia infatti di passare inosservato o di essere sottostimato, invece è proprio da qui che deve scattare l’allarme rivolgendosi allo specialista per iniziare la terapia.
“Le nuove evidenze dimostrano che un trattamento precoce con interferone beta-1b, rallenta del 40% la progressione della malattia e della disabilità. Questo nuovo approccio- afferma il prof. Giancarlo Comi, Presidente della Società Europea di ... (Continua)
31/03/2008 

Pepe nero contro la vitiligine
Per il trattamento della vitiligine la ricerca tende a sviluppare metodi per la stimolazione della proliferazione dei melanociti, le cellule dell'epidermide che producono la melanina.
La melanina protegge la cute dei raggi solari ed è ciò che determina la colorazione della pelle, dei capelli e dell'iride. La vitiligine è caratterizzata dalla comparsa di macchie bianche sulla pelle, in diverse parti del corpo, dovute alla mancanza o riduzione dei melanociti. Questa patologia provoca spesso ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266| 267| 268| 269| 270| 271| 272| 273| 274| 275| 276| 277| 278| 279| 280| 281| 282| 283| 284| 285| 286| 287| 288| 289| 290| 291| 292| 293| 294| 295| 296| 297| 298| 299| 300| 301| 302| 303| 304| 305| 306| 307| 308| 309| 310| 311| 312| 313| 314| 315| 316| 317| 318| 319| 320| 321| 322| 323| 324| 325| 326| 327| 328| 329| 330| 331| 332| 333| 334| 335| 336| 337| 338| 339| 340| 341| 342| 343| 344| 345| 346| 347| 348| 349| 350| 351| 352| 353| 354| 355| 356| 357| 358| 359| 360| 361| 362

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale