Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 3616

Risultati da 3281 a 3290 DI 3616

07/01/2004 

La mania per il culturismo può celare l’anoressia inversa
E’ stata definita “anoressia inversa” per via dell’analogo e contrario meccanismo con cui si manifesta rispetto a quella “classica”. Anch’essa catalogata tra i disturbi del comportamento alimentare, si manifesta principalmente nei maschi invece che nelle femmine, consiste nell’ossessione di vedersi troppo gracili invece che troppo grassi, ma come per l’anoressia “classica” ha dei risvolti psicologici, che spesso affondano le radici nella propria infanzia. Ad essere oggetto di sfogo del ... (Continua)

07/01/2004 
Policitemia Vera: meno rischi di trombosi con Aspirina
L'Aspirina è efficace e sicura contro il rischio trombosi nei pazienti con policitemia vera.
Somministrata a basse dosi, l’aspirina riduce significativamente il rischio di trombosi in pazienti affetti da policitemia vera, una malattia proliferativa cronica caratterizzata da un progressivo aumento dei globuli rossi e causata dall’alterato funzionamento delle cellule staminali del midollo emopoietico. Questi i risultati dello studio pubblicato oggi sul “New England Medical Journal” da ... (Continua)
24/12/2003 
Dall'Australia nuovo farmaco per tumore alla prostata
Un nuovo farmaco potrebbe dare speranza agli uomini colpiti da cancro ella prostata in stato avanzato.
Il farmaco agisce inibendo lo sviluppo delle cellule tumorali quando altri trattamenti risultano inefficaci. Dopo i risultati positivi ottenuti nei test su animali, scienziati australiani stanno per avviare la sperimentazione sull'uomo.
I medici del Royal Melbourne Hospital e l'azienda Cytopia, di Melbourne, hanno sviluppato una nuova molecola il cui effetto e' ''mettere i ... (Continua)
23/12/2003 
Ruolo di una proteina nella paraplegia spastica ereditaria
Senza paraplegina i mitocondri, le centrali energetiche della cellula, fanno fatica a respirare e a produrre energia. Così le cellule nervose coinvolte nel danno diventano più sensibili al cosiddetto “stress ossidativo” - alla presenza cioè di radicali liberi -, soffrono e man mano muoiono seguendo i meccanismi tipici della neurodegenerazione, processo che caratterizza altre malattie tra cui l’Alzheimer, il Parkinson, la sclerosi laterale amiotrofica (SLA) e l’atassia di Friedreich. La ... (Continua)
22/12/2003 Attenzione a come ci si abbronza

Schermi solari non prevengono il cancro alla pelle
Spalmarsi di crema protettiva contro il sole potrebbe non essere sufficiente per evitare danni alla pelle. Anche le creme a schermatura molto alta non garantiscono una completa protezione contro il rischio di un cancro alla pelle.
Ricercatori dell'University of Iowa, in uno studio pubblicato su Annals of Internal Medicine, hanno messo in dubbio che lo schermo solare riduca il rischio di sviluppare il cancro alla pelle. Basando le loro conclusioni sull'analisi degli ultimi 18 studi ... (Continua)

22/12/2003 
Per il cancro utili gli antivirali usati contro l'Aids
Le terapie efficaci contro l'Aids potranno risultare utili anche nella lotta contro i tumori non collegati al l'Aids, cioè contro le neoplasie in generale? Per ora è soltanto un'ipotesi da verificare, che ha preso forma sulla base di esperimenti su cavie. Di certo, a partire dalla metà degli anni Novanta, molecole come l'indinavir, cioè gli inibitori della proteasi, oltre a ridurre la mortalità per Hiv, avevano fatto diminuire drasticamente i tumori correlati all'Aids (come il sarcoma di ... (Continua)
18/12/2003 
Un test per la diagnosi precoce della Clamidia
La clamidiosi è una malattia trasmessa sessualmente. E’ causata dalla Chlamydia trachomatis (comunemente conosciuta come Clamidia) trasmessa attraverso contatto sessuale (soprattutto vaginale o anale) con una persona infetta. Si tratta di un batterio, un microrganismo parassitario, quindi a nulla vale un’attenta igiene intima.
L’infezione è molto comune soprattutto tra giovani adulti al di sotto dei 25 anni e gli adolescenti. Tuttavia molte persone non sanno di avere la Clamidia, ... (Continua)
18/12/2003 
Scoperto indicatore della salute delle mucose nasali
Grazie ad un gruppo di ricercatori italiani probabilmente si potra’ fare un passo in avanti nella diagnosi e nella terapia delle malattie delle vie respiratorie. E' stata scoperta una piccola struttura nelle cellule ciliari della mucosa nasale in grado di rivelare lo "stato di salute" della mucosa delle vie aeree. Secondo diversi studiosi la scoperta può aprire la strada a notevoli progressi nella diagnosi e nella terapia delle malattie delle vie respiratorie.
A realizzarla un gruppo ... (Continua)
17/12/2003 

Tumore al polmone: fumo non è l'unica causa della malattia
Il fumo non è l’unica causa del tumore al polmone. Se è vero che l’abitudine delle sigarette è responsabile della gran parte dei casi di tumore non vanno trascurati altri fattori cui vanno imputati più del 10% dei casi. Tra questi fattori c’è l’elevato indice di inquinamento atmosferico, la sempre più frequente esposizione ad agenti tossici di origine industriale (gas di scarico, fibre di amianto ecc...) e la predisposizione ereditaria e le anomalie genetiche, mentre studi recenti ... (Continua)

16/12/2003 
Artrosi: malattia del nostro tempo. Cos’è e come curarla
Malattia da usura, si diceva. Evolve senza clamore. É meno aggressiva delle artropatie infiammatorie. Procede piano; colpisce i vecchi, che già si muovono meno di un soggetto pienamente efficiente. Ma lo sviluppo degli studi degli ultimi due decenni hanno rivoluzionato sostanzialmente le percezioni collettive su questa malattia:

- non si tratta di un'usura, ma di una malattia vera e propria, caratterizzata da alterazioni metaboliche del condrocito, ossia della cellula propria ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266| 267| 268| 269| 270| 271| 272| 273| 274| 275| 276| 277| 278| 279| 280| 281| 282| 283| 284| 285| 286| 287| 288| 289| 290| 291| 292| 293| 294| 295| 296| 297| 298| 299| 300| 301| 302| 303| 304| 305| 306| 307| 308| 309| 310| 311| 312| 313| 314| 315| 316| 317| 318| 319| 320| 321| 322| 323| 324| 325| 326| 327| 328| 329| 330| 331| 332| 333| 334| 335| 336| 337| 338| 339| 340| 341| 342| 343| 344| 345| 346| 347| 348| 349| 350| 351| 352| 353| 354| 355| 356| 357| 358| 359| 360| 361| 362

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale