Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 3616

Risultati da 3561 a 3570 DI 3616

25/09/2001 
Dalla meditazione un aiuto ai malati cronici
Pochi minuti, pochi esercizi, poco impegno. E' un uso del tempo ridotto davvero al minimo ma che, se ben impiegato, può servire a migliorare la qualità di vita dei malati cronici.
L'immagine va, per contrasto, alle carismatiche figure dei santoni indiani che assumono atteggiamenti e posture strane durante la pratica dello yoga o di ulteriori momenti di distacco corporeo. Ma non è questo il caso: stiamo infatti parlando di esercizi normali e molto semplici da mettere in pratica. A ... (Continua)
21/09/2001 
Nefropatia, Irbesartan ok per diabetici e ipertesi
Il farmaco Irbesartan previene la progressione della nefropatia in pazienti ipertesi e con diabete 2. Il programma "Prime" (Program for Irbesartan mortality and morbidity evaluations), pubblicato sul New England Journal of Medicine, offre un resoconto dettagliato di due ricerche dedicate a questa patologia che sembrano avere trovato rimedio al malessere della doppia categoria di pazienti. Il primo studio, Irma 2 (Irbesartan microalbuminuria type 2 diabetes mellitus in hypertensive patients), ... (Continua)
20/09/2001 
Le vaginiti micotiche
Problemi fastidiosi, noiosi, in poche parole antipatici, che fanno perdere tempo in cure e costringono a rinunce affettive a causa della riduzione dei rapporti con il proprio partner. Sono diversi i motivi che disturbano le donne colpite da vaginiti, patologia che esaminiamo qui in ordine alla varietà delle “micotiche” (Candida, Trichomonas, Gardnerella). La prima è dovuta abitualmente a un fungo, la Candida Albicans. Fattori predisponenti vengono considerati la gravidanza (per via di ... (Continua)
19/09/2001 
Epatite virale, il virus G
Circa il 5-10% delle epatiti acute e il 10-15% delle croniche sono attualmente sconosciuti per l'assenza di marcatori associati ai virus epatotropi maggiori (HAV, HBV, HCV, HDV, HEV) e l'esclusione di altre cause capaci di danneggiare il fegato (assunzione di farmaci, alcol, disordini metabolici). Recentemente sono stati isolati due agenti virali provvisoriamente denominati virus GBV-C e virus dell'epatite di tipo G o HGV, in grado di causare epatite. Il virus GBV-C/HGV è in grado di dare ... (Continua)
17/09/2001 
Fumatori, maggior rischio di poliartrite
Il fumo nuoce alle ossa: gli uomini che fumano più di un pacchetto di sigarette al giorno rischiano infatti tre volte più degli altri la poliartrite reumatoide. Alta percentuale di contrarre la malattia anche per le donne fumatrici' di lungo corso', per le quali causa scatenante possono inoltre essere le tinture per capelli e le alterazioni ormonali. Lo affermano alcuni ricercatori svedesi che hanno tentato di identificare i diversi fattori di rischio della malattia. Lo studio, realizzato ... (Continua)
10/09/2001 

Pranoterapia
Il termine significa "cura mediante l'utilizzo del prana". A sua volta "prana" deriva dal sanscrito e vuol dire "soffio vitale": si riferisce all'energia di cui, secondo le teorie orientali, è permeato tutto l'universo.
Ogni malattia, così, non è altro che uno squilibrio di energia all'interno dell'organismo. I pranoterapeuti, mediante l'utilizzo del loro "flusso bioenergetico", riescono a ripristinare l'equilibrio energetico favorendo il processo di guarigione.
Medico viennese ... (Continua)

07/09/2001 

GLI EFFETTI DEL VIAGRA IN PAZIENTI CON PROBLEMI CARDIACI
Uno studio condotto dall’Instituto do Coração do Hospital das Clínicas (Incor - HC/FMUSP), coordinato dal Dr. Edmar Bocci e presentato durante il congresso dell’Europen Society of Cardiology, dimostra che il trattamento con Viagra ha avuto l'effetto di aumentare la resistenza nello sforzo fisico dei pazienti. Lo studio è stato svolto su un gruppo di 26 pazienti con CHF al di sopra dei 18 anni, con le seguenti caratteristiche: (A) disturbo stabilizzato mediante trattamento farmacologico (B) ... (Continua)

11/08/2001 

Nuova protesi per la caviglia
Si sperimenterà a Genova, per la prima volta in Italia, un nuovo modello di protesi alla caviglia. L'impianto di questo innovativo prodotto frutto della tecnica francese, sarà effettuato domani mattina all'ospedale San Martino, presso il Servizio di Medicina e chirurgia del piede. Come informano le agenzie, l'intervento sarà compiuto dal professore Joseph Asencio di Nimes (Francia), inventore di questo tipo di protesi.
"La protesi alla caviglia - spiega il professor Francesco Franchin, ... (Continua)

10/08/2001 
L'occhio rivela i rischi di ictus
Come si potrà agire per svelare il rischio-ictus? Semplicemente fotografando i vasi del fondo dell'occhio.
Il "semplicemente" è di paternità degli specialisti dell'Università del Wisconsin (USA), che sostengono la teoria per la quale la presenza di lievi danni in questi vasi è indicativa di un aumento del pericolo. I dati che son venuti fuori dalle loro ricerche, condotte su oltre 10.000 persone, sono serviti per una nuovissima tecnica, fotografica e per nulla invasiva.
Nei tre ... (Continua)
26/07/2001 

Arriva il farmaco stronca tumori
E' stato individuato un farmaco 'genetico' in grado di 'soffoca' i tumori. Grazie ad alcuni ricercatori italiani con un virus modificato, è stato possibile produrre l'angiostatina direttamente nell'organismo di topi malati di sarcoma di Kaposi, un tumore maligno della pelle, che è particolarmente diffuso tra i malati di Aids. Con questa prassi, la sostanza individuata dal ricercatore americano Judah Folkman per 'affamare il tumore', ha fermato il cancro. A condurre a termine la ricerca, apparsa ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266| 267| 268| 269| 270| 271| 272| 273| 274| 275| 276| 277| 278| 279| 280| 281| 282| 283| 284| 285| 286| 287| 288| 289| 290| 291| 292| 293| 294| 295| 296| 297| 298| 299| 300| 301| 302| 303| 304| 305| 306| 307| 308| 309| 310| 311| 312| 313| 314| 315| 316| 317| 318| 319| 320| 321| 322| 323| 324| 325| 326| 327| 328| 329| 330| 331| 332| 333| 334| 335| 336| 337| 338| 339| 340| 341| 342| 343| 344| 345| 346| 347| 348| 349| 350| 351| 352| 353| 354| 355| 356| 357| 358| 359| 360| 361| 362

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale