Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 3616

Risultati da 391 a 400 DI 3616

15/10/2015 15:44:00 La sopravvivenza aumenta ma è ancora troppo bassa
Sepsi, un gigante ancora troppo nascosto
La sepsi è una delle condizioni più pericolose, ma al tempo stesso fra le meno conosciute. Anche se negli ultimi anni è cresciuto il tasso di sopravvivenza, la mortalità di un paziente con shock settico è ancora intorno al 40%, percentuale tra le più elevate tra le malattie acute.
Una tempestiva diagnosi rimane la chiave per il successo. È quanto emerge dall’intervista rilasciata da Massimo Girardis, docente presso l'Università di Modena e coordinatore del gruppo di studio infezioni e sepsi ... (Continua)
14/10/2015 17:30:00 Gli alimenti privi di glutine si trasformano in business

Quando il glutine diventa affare
Spesso una malattia diventa lo spunto per attivare un vero e proprio business alle spalle di pazienti o presunti tali. Potrebbe essere il caso anche della celiachia e ancor di più della sensibilità al glutine, patologia quest'ultima dai contorni piuttosto vaghi.
È ormai un dato di fatto che i prodotti alimentari privi di glutine stanno diventando una vera e propria moda, in particolare negli Stati Uniti e in Inghilterra, dove il consumo di questi cibi sta travalicando la necessità ... (Continua)

13/10/2015 12:08:00 Malattia rara ma al momento incurabile
Le staminali fetali per l'osteogenesi imperfetta
Sta per partire un nuovo studio sulle staminali che potrebbe dare speranza a tanti bambini affetti da osteogenesi imperfetta. Si tratta di una malattia delle ossa al momento incurabile che colpisce un bambino ogni 25mila nati.
La malattia è grave anche perché i bambini nascono spesso già con fratture multiple. Inoltre, il piccolo può accusare problemi di udito, di crescita, di fragilità nella dentatura ed essere predisposto alle fratture. Il problema nasce da un errore nel Dna del bambino in ... (Continua)
13/10/2015 10:59:25 Studio esamina le caratteristiche dei malati non tabagisti

Tumore al polmone, differenze tra chi fuma e chi no
Quando il tumore del polmone colpisce una persona che non fuma ci sono in ogni caso differenze evidenti nella sua evoluzione rispetto ai pazienti fumatori.
A scoprirlo è uno studio dell'Istituto Portoghese di Oncologia presentato durante il congresso della European Respiratory Society di Amsterdam.
I ricercatori portoghesi hanno analizzato 904 pazienti fumatori affetti da carcinoma polmonare non a piccole cellule e 504 pazienti con la stessa patologia che non avevano mai fumato.
Le ... (Continua)

09/10/2015 17:20:00 Avvio di un trial clinico in Sierra Leone
Nuovo vaccino contro Ebola
Partirà a breve un trial clinico in Sierra Leone per valutare l'efficacia di un nuovo vaccino contro Ebola. Ad annunciarlo è Janssen, che sta già procedendo all'arruolamento dei pazienti nello studio e ha già somministrato le prime dosi.
Si tratta del primo studio su uno schema di vaccinazione prime-boost contro il virus Ebola, sviluppato da Janssen, condotto in un paese dell’Africa Occidentale colpito da una recente epidemia.
Questo nuovo studio, chiamato EBOVAC-Salone, è condotto nel ... (Continua)
09/10/2015 15:17:00 Studio osservazionale conferma l'efficacia del metodo Zamboni
L'angioplastica venosa migliora i sintomi della CCSVI
L’angioplastica venosa migliora sensibilmente i sintomi dell’insufficienza venosa cronica cerebrospinale (CCSVI), la patologia venosa individuata da Paolo Zamboni dell’Università di Ferrara.
Lo afferma uno studio pubblicato sul sito della rivista scientifica Veins & Lymphatics dal prof. Pietro Bavèra, chirurgo vascolare membro della Società Internazionale Disturbi Neurovascolari (ISNVD).
“Tutti i 366 casi presi in esami riguardano persone malate di sclerosi multipla, con diagnosi anche ... (Continua)
08/10/2015 15:42:20 Il farmaco Adalimumab approvato dalla Commissione europea

Una cura per l'idrosadenite suppurativa
C'è una speranza in più per i pazienti affetti da idrosadenite suppurativa. La Commissione europea ha infatti approvato il farmaco Humira (adalimumab) per il trattamento di questa malattia della pelle.
Humira – prodotto da Abbvie – è indicato per il trattamento dell’idrosadenite suppurativa attiva di grado da moderato a grave nei pazienti adulti che non rispondono adeguatamente al trattamento sistemico convenzionale.
L’idrosadenite suppurativa è una dolorosa malattia infiammatoria ... (Continua)

08/10/2015 14:51:00 Studio svela il coinvolgimento di 4 nuovi geni
Nuova scoperta sulla Sindrome di Brugada
Uno studio italiano ha evidenziato l'influenza di 4 nuovi geni nei meccanismi di insorgenza della Sindrome di Brugada.
La Sindrome di Brugada è una patologia cardiaca spesso asintomatica che si manifesta con aritmie improvvise e talvolta mortali in pazienti senza evidenti alterazioni cardiache. Fino ad oggi si conoscono 22 geni associati alla malattia, tuttavia solo nel 30% dei casi si identifica la mutazione causativa.
Lo studio, frutto della collaborazione tra l’IRCCS Ospedale San ... (Continua)
08/10/2015 14:33:58 Il caso di un bambino operato al Bambino Gesù

Un lavaggio del sangue cancella le allergie
Farà scuola il caso di Michele, un bambino di 7 anni affetto da un'allergia alimentare multipla associata ad asma. Fino a pochi mesi fa Michele rischiava quotidianamente di subire uno shock anafilattico dato che anche solo l'odore di certi alimenti – latte, uova, pesce – costituiva per il suo organismo un vero e proprio veleno.
Nel sangue del piccolo c'era una concentrazione di IgE – gli anticorpi prodotti dall'organismo in reazione alle allergie – tale da rendergli impossibile anche ... (Continua)

07/10/2015 16:47:00 Fondamentale il ruolo dell'ormone anti-mulleriano (Amh)

La risonanza magnetica individua l'endometriosi
La diagnosi dell'endometriosi passa anche attraverso la risonanza magnetica nucleare. A dirlo è uno studio della Fondazione Italiana Endometriosi coordinato da Pietro Giulio Signorile.
I ricercatori sono partiti dalla presenza dell'ormone anti-mulleriano (Amh) e dall'adozione di un nuovo mezzo di contrasto tessuto-specifico che individua anche la più piccola traccia di endometriosi.
"La prima parte della nostra ricerca - spiega Signorile - ha evidenziato che l'Amh era distribuito in molti ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266| 267| 268| 269| 270| 271| 272| 273| 274| 275| 276| 277| 278| 279| 280| 281| 282| 283| 284| 285| 286| 287| 288| 289| 290| 291| 292| 293| 294| 295| 296| 297| 298| 299| 300| 301| 302| 303| 304| 305| 306| 307| 308| 309| 310| 311| 312| 313| 314| 315| 316| 317| 318| 319| 320| 321| 322| 323| 324| 325| 326| 327| 328| 329| 330| 331| 332| 333| 334| 335| 336| 337| 338| 339| 340| 341| 342| 343| 344| 345| 346| 347| 348| 349| 350| 351| 352| 353| 354| 355| 356| 357| 358| 359| 360| 361| 362

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale