Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 41

Risultati da 21 a 30 DI 41

19/12/2013 14:49:29 Il metodo riconosciuto come pratica clinica consolidata

L’autotrapianto di tessuto adiposo per un seno nuovo
È il Centro Nazionale Trapianti (CNT), la massima autorità competente, a stabilire che la tecnica chirurgica di ricostruzione della mammella mediante l’autotrapianto di tessuto adiposo è una procedura consolidata ed efficace nella pratica clinica a livello internazionale.
Introdotta e perfezionata dal Dr. Gino Rigotti, la rinnovata tecnica ‘made in Italy’, cui sarà possibile sottoporsi alla Casa di Cura San Francesco di Verona, struttura accreditata con il SSN presso la quale opera Rigotti, ... (Continua)

11/10/2013 Attività sessuale femminile più soddisfacente dopo l'intervento

Sesso migliore dopo la mastoplastica
Il sesso migliora dopo un intervento di mastoplastica. Le donne che hanno deciso di sottoporsi all'operazione al seno sembrano più soddisfatte a livello sessuale anche dopo diversi mesi dall'intervento.
Ad affermarlo è uno studio condotto dal dott. Paulo Guimarães, che ha reclutato 45 donne che avevano subito l'intervento di mastoplastica. Le signore sono state invitate a rispondere a un questionario prima dell'operazione e poi a 2, 4 e 18 mesi dall'intervento.
Le domande riguardavano i ... (Continua)

08/09/2013 Una protesi invisibile per un effetto naturale

Nuova tecnica di mastoplastica per un seno più bello
La chirurgia plastica fa progressi e si muove verso il concetto di naturalezza. Una nuova tecnica mastoplastica punta infatti a ingrandire il seno ottenendo un effetto del tutto naturale grazie all'innesto di una protesi praticamente invisibile.
L'autore della nuova tecnica, ribattezzata Triple Plane Technique, è l'italiano Roberto Bracaglia, docente di Chirurgia Estetica presso la Facoltà di Medicina dell'Università Cattolica di Roma. Il prof. Bracaglia, che ha pubblicato il suo lavoro ... (Continua)

26/04/2013 Ritocchi sotto accusa per una coppia su tre

La chirurgia estetica mette in crisi la coppia
Il ritocco estetico rischia di costare davvero tanto e non solo per le tasche di chi decide di sottoporvisi. Per una volta, l’attenzione non si focalizza esclusivamente sui rischi per la salute legati all’intervento, o sul costo che, soprattutto in tempi di recessione, rappresenta un deterrente verso la sala operatoria: i chirurghi plastici denunciano un altro ostacolo da superare, che spesso arriva una volta conclusa la convalescenza.
“Sono in aumento le coppie che entrano in crisi dopo ... (Continua)

04/04/2013 Ritocchini in aumento anche in dolce attesa

La chirurgia estetica in gravidanza
Se sia possibile effettuare interventi di chirurgia plastica durante la gravidanza è una domanda che fino a qualche anno fa nessuno avrebbe mai osato porre. Ma i tempi cambiano e le buone (e cattive) abitudini anche. Numerosi rumors negli ultimi giorni hanno messo nel mirino la showgirl Belen Rodriguez che parrebbe essersi sottoposta a un ritocchino alle labbra proprio durante l’attesa del primogenito Santiago. I fan di Belen non avrebbero esitato ad attaccare la showgirl, preoccupati per la ... (Continua)

19/02/2013 09:52:14 In molte donne l'intervento causa problemi di sensibilità epidermica

Problemi di sensibilità per chi si rifà il seno
Impegnate come sono nella scelta delle giuste dimensioni, a molte donne sfugge un altro possibile inconveniente causato da un intervento di mastoplastica additiva, la sensibilità. Stando ai risultati di una ricerca, 3 donne su 10 fra quelle che si sono sottoposte a un intervento chirurgico per l'aumento del seno riferiscono di sentirsi insoddisfatte non tanto dall'aspetto della protesi ma dalla perdita di sensibilità della zona della pelle interessata dall'operazione.
L'analisi, condotta dal ... (Continua)

24/09/2012 17:07:05 Diagnosi più difficile a causa della presenza dell'impianto

Tumori al seno, le protesi li nascondono
Avere una protesi al seno rende più ostica l'individuazione di un eventuale tumore. Lo dice un gruppo di ricercatori canadesi che ha annunciato uno studio sull'argomento sulle pagine del quotidiano inglese The Sun.
L'impianto di mastoplastica additiva infatti impedirebbe una corretta visualizzazione della massa tumorale attraverso gli esami di routine che le donne effettuano. La conseguenza è che la diagnosi tarda ad arrivare e la malattia diventa più difficile da contrastare. Stando ai ... (Continua)

21/03/2012 19:28:21 Attenersi ad alcuni fondamentali aumenta la sicurezza per la donna

Le dieci regole d’oro per una mastoplastica sicura
Sottoporsi a un intervento al seno in totale tranquillità e in condizioni di assoluta sicurezza non è certo un’utopia, ma il diritto di ogni paziente. I recenti fatti di cronaca riguardante lo scandalo delle protesi Pip hanno contributo a creare un senso di panico generalizzato e a diffondere informazioni errate e spesso infondate, spingendo così molte donne ad abbandonare l’idea di poter finalmente avere un seno nuovo. Dopo aver ideato l’oramai noto Ambulatorio Sos Protesi presso l’ospedale ... (Continua)

05/03/2012 Il riciclo del grasso corporeo per aumentare il seno

Il lipofilling, alternativa sicura alla mastoplastica?
I recenti scandali delle protesi PIP hanno fatto aumentare la ricerca di soluzioni alternative in campo estetico, favorendo l’arrivo del lipofilling, che prevede il riciclo del proprio grasso corporeo, ricavato soprattutto da pancia e glutei, per trasferirlo nelle mammelle.
Negli Usa sono già stati effettuati centinaia di interventi di questo tipo e la percentuale di complicazioni sarebbe nettamente inferiore all’1%. Ma il condizionale è d’obbligo. Il seno è espressione di femminilità, ... (Continua)

16/12/2011 Tecnica innovativa permette una mastoplastica senza silicone

Un seno nuovo senza protesi
Ottenere un seno nuovo senza l'impiego di protesi è possibile. Dall'ultimo congresso di chirurgia plastica organizzato in Brasile arriva la conferma dell'introduzione di una nuova tecnica denominata lipostruttura della mammella.
Il principio di fondo è il rimodellamento del seno attraverso l'utilizzo del grasso corporeo in eccesso in altre parti del corpo, in particolare fianchi e glutei. Prima di essere impiantato nella mammella, il grasso viene sottoposto a un processo di centrifugazione ... (Continua)

  1|2|3|4|5

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale