Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1875

Risultati da 721 a 730 DI 1875

19/04/2013 09:37:13 Al via un progetto innovativo del Bambin Gesù

Nuovo cuore artificiale potenziato da staminali
Un cuore artificiale integrato dall'utilizzo di cellule staminali per la rigenerazione di nuovo tessuto miocardico. È l'ambizioso progetto al quale stanno lavorando gli specialisti dell'Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma.
L’insufficienza cardio-respiratoria rappresenta la causa principale di ricovero in terapia intensiva pediatrica. L’aumento di ospedalizzazione per scompenso cardiaco terminale nei pazienti pediatrici con cardiopatie congenite complesse rende necessario l’utilizzo di ... (Continua)

19/04/2013 Dispositivo innovativo per il monitoraggio dei pazienti

Una maglietta 2.0 per le malattie psichiatriche
L'aiuto della tecnologia per monitorare lo stato emotivo di quei pazienti affetti da problemi di ordine psichiatrico. È l'idea alla base di un progetto comune europeo che vede come capofila italiano il Centro di ricerca E. Piaggio dell'Università di Pisa.
Il progetto Psyche (Personalized monitoring system for care in mental health – Sistema di monitoraggio personalizzato per la cura del disagio mentale) prevede, fra l'altro, la sperimentazione di una T-shirt intelligente, attrezzata con ... (Continua)

17/04/2013 Alcune mutazioni hanno determinato una maggiore gravità della malattia

Torna il colera, nuovo ceppo più pericoloso
Uno studio della Northwestern University segnala il pericolo relativo al nuovo ceppo di colera apparso ad Haiti nel 2000. Si tratta di una variante potenzialmente più violenta di quella che ha caratterizzato il XIX secolo.
Lo studio, pubblicato su mBio, ha svelato le mutazioni multiple tossiche che potrebbero rendere il batterio più pericoloso e in grado di provocare una sintomatologia più grave. Nel corso degli ultimi anni, il ceppo “altered El Tor” è stato oggetto di ulteriori mutazioni ... (Continua)

17/04/2013 Ringiovanisce la pelle e combatte le smagliature grazie a sottilissimi aghi

La penna che cancella le rughe
Cancellare le piccole rughe, attenuare le imperfezioni della pelle e persino contrastare le smagliature. Si propone come la novità del 2013 il Dermapen, tecnica innovativa di medicina estetica capace di stimolare collagene, quindi di ringiovanire viso e corpo, che si basa sull'uso di una particolare penna capace di fare delle microiniezioni.
“È una tecnica che va oltre il già conosciuto Needling”, spiega Patrizia Gilardino, chirurgo plastico-estetico di Milano, socio Aicpe e Sicpre. “Il ... (Continua)

11/04/2013 Al via studio sul trattamento della paralisi sopranucleare progressiva (psp)

Staminali per curare la forma più grave di Parkinson
È stato autorizzato l'avvio di una sperimentazione che prevede l'utilizzo delle cellule staminali per il trattamento della Paralisi Supranucleare Progressiva (PSP), uno dei parkinsonismi più gravi.
L'Istituto Superiore di Sanità ha autorizzato il progetto di ricerca finanziato dalla Fondazione Grigioni e realizzato grazie al lavoro della Fondazione Ca' Granda Policlinico di Milano.
“Su richiesta dell’Istituto Superiore di Sanità, lo studio ha recentemente preso il via con una prima fase ... (Continua)

09/04/2013 Lo screening in età pediatrica può salvare delle vite

La morte improvvisa fra i bambini si può prevenire
La morte improvvisa colpisce bambini apparentemente sani nella misura di 5 su 100 mila ogni anno. Nel 10-15 per cento dei casi la crisi si verifica nel corso di un'attività fisica, mentre nel 90 per cento dei casi è attribuibile a problemi cardiaci che possono essere individuando in maniera preventiva attraverso uno screening elettrocardiografico.
L'Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Palidoro con la collaborazione del Comune di Santa Marinella, in provincia di Roma, ha deciso di avviare un ... (Continua)

05/04/2013 17:44:21 Utile valutazione cardiologica entro un mese da una visita in pronto soccorso
Importanza del follow-up dopo episodio di dolore toracico
Se è stato necessario ricorre ad una visita in pronto soccorso (PS) per un dolore toracico, vedere un cardiologo entro un mese riduce la probabilità di infarto o di morte nell’anno successivo. Queste sono le conclusioni di un articolo appena pubblicato su Circulation. «Lo studio è il primo a dimostrare l'importanza del follow-up nei pazienti ad alto rischio cardiovascolare che lasciano il pronto soccorso dove erano giunti per algie retrosternali» esordisce Dennis Ko, cardiologo dell’Università ... (Continua)
03/04/2013 La neurostimolazione e le altre metodiche

Il dolore cronico sparisce con un chip
Ne soffre una persona su 5, una su 11 quotidianamente. È il dolore cronico, un problema molto diffuso, anche se sottovalutato: solo il 2% di chi ne è afflitto si rivolge al medico per risolverlo. Pochi sanno infatti che esistono tecniche molto avanzate per migliorare la situazione e veri e propri centri specializzati che hanno come obiettivo la terapia e la cura del dolore.
“Si definisce dolore cronico benigno un dolore che dura da almeno sei mesi le cui cause spesso non sono ben note o, ... (Continua)

29/03/2013 18:05:14 E come aiutare l’atleta infortunato

Prevenire l’infortunio
Relazione fra stress ed incidenti sportivi.
Tamorri, Benzi, Reda(1) hanno analizzato la relazione fra stress ed incidenti sportivi per proporre interventi che possono ridurre il rischio.
Andersen e Williams (2) hanno ipotizzato che l’aumento della tensione muscolare, la riduzione del campo visivo e l’incremento dalla distrazione, siano le principali cause della associazione tra stress ed infortunio. Infatti la contrazione simultanea non richiesta di gruppi muscolari agonisti ed ... (Continua)

29/03/2013 Più pericoli che vantaggi dalla rinuncia alla carne in caso di diabete

I rischi della dieta vegana per i diabetici
Chi è affetto da diabete dovrebbe evitare o no la dieta vegana? A domandarselo sono gli esperti, sollecitati da un documento, il Percorso preventivo diagnostico terapeutico, rivolto a oltre 1000 medici di medicina generale e agli specialisti ospedalieri.
Alberto Donzelli, direttore del Servizio educazione all'appropriatezza dell'Asl di Milano, ha inserito proprio la dieta vegana fra le possibili opzioni terapeutiche suggerite ai medici, citando alcuni studi nei quali l'obiettivo della ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale