Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 5

Risultati da 1 a 5 DI 5

12/02/2016 12:42:57 Studio svela che il trattamento è sicuro come la radioterapia

La terapia protonica per il medulloblastoma infantile
Uno studio americano segnala la sicurezza e l'efficacia della terapia a fascio protonico per il medulloblastoma infantile. Lo studio, pubblicato su Lancet Oncology da un team coordinato da Torunn Yock del Massachusetts General Hospital di Boston, ha evidenziato una sicurezza paragonabile alla radioterapia convenzionale, con tassi di sopravvivenza sovrapponibili.
La dott.ssa Yock spiega: «Il medulloblastoma è il tumore cerebrale maligno più comune nei bambini, e viene di solito trattato sia ... (Continua)

13/10/2015 14:32:00 Scoperta strategia per bloccare il tumore cerebrale infantile
Nuovi approcci per il medulloblastoma
C'è una nuova speranza per i bambini affetti da medulloblastoma, il più diffuso tra i tumori cerebrali infantili. Alcuni ricercatori dell'Università La Sapienza e dell'Istituto Pasteur di Roma hanno individuato una via molecolare attraverso la quale si propaga la neoplasia.
Al momento la terapia prevede l'asportazione chirurgica seguita da chemioterapia e radioterapia. Nonostante l'invasività dei trattamenti, la sopravvivenza non è altissima e spesso accompagnata da pesanti effetti ... (Continua)
20/11/2012 11:31:24 Studio su una delle neoplasie più frequenti fra i bambini

Una chemiochina contro il medulloblastoma
La molecola responsabile della frequenza con cui il medulloblastoma insorge è una chemiochina che regola la migrazione dei progenitori neuronali. A dirlo è una ricerca dell’Istituto di biologia cellulare e neurobiologia del Consiglio nazionale delle ricerche (Ibcn-Cnr), in collaborazione con l’Istituto di scienze neurologiche del Cnr e Fondazione Santa Lucia, che ha studiato la trasformazione neoplastica delle cellule ‘progenitrici’ dei neuroni del cervelletto, l’evento appunto dal quale trae ... (Continua)

15/02/2008 
Medulloblastoma, ci pensano le cellule natural killer
Riuscire a distruggere le cellule staminali cancerose può essere la mossa vincente per uccidere un tumore. Purtroppo, in molti casi, queste cellule sono ben poco sensibili ai chemioterapici utilizzati nella terapia anti-tumorale. Allora come identificarle ed eliminarle? Una risposta possibile è stata data da uno studio pubblicato sull’ultimo numero di EJI, una prestigiosa rivista internazionale, da parte di un’equipe di ricercatori del Gaslini e del Dipartimento di Medicina Sperimentale ... (Continua)
11/03/2004 
Scoperto un gene chiave per lo sviluppo cerebrale
Scienziati statunitensi hanno identificato nei topi un gene chiave per il normale sviluppo del cervello e che potrà contribuire a formulare nuove terapie per una delle più comuni forme di tumore cerebrali infantili.
Il merito della scoperta è di . Valeri Vasioukhin e dei suoi colleghi i ricercatori del Fred Hutchinson Cancer Research Center di Seattle, negli Usa. Lo stesso gene, chiamato anche 'larva letale gigante 1' o Lgl1, si trova sul braccio corto del cromosoma 17. ''Il gene Lgl1 ... (Continua)

  1

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale