Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 59

Risultati da 41 a 50 DI 59

03/12/2008 11:17:57 
Test in Usa su pillola anti jet lag
Una buona notizia è in arrivo per i viaggiatori intercontinentali e per i lavoratori pendolari costretti a prendere spesso l'aereo per destinazioni lontanissime tra loro. Queste categorie di persone sono spesso afflitte dalla sindrome da jet lag, che provoca cefalea, mancanza di sonno, alterazioni dannose e fastidiose del ritmo sonno-veglia.
Negli Stati Uniti sono in corso test per verificare l'efficacia del tasimelteone, una molecola che regola l'ormone melatonina, rilasciato dal corpo in ... (Continua)
14/10/2008 10:12:27 

Introduzione alla semeiotica biofisica quantistica
All’inizio del terzo millennio, la Medicina Occidentale rivela aspetti contrastanti, talvolta decisamente contraddittori, propri di una situazione paradossale: il progresso tecnologico-scientifico ha favorito enormemente, rendendola più agevole, sia la diagnosi sia la terapia di molte malattie, ma d’altra parte, come conseguenza dei numerosi e determinanti aiuti esterni, le capacità diagnostiche del medico si sono inaridite. Sorge così l’attuale crisi del rapporto medico-paziente, sulle cui ... (Continua)

20/06/2008 
La melatonina previene il tumore al seno
Quello al seno e' il tumore piu' frequente nelle donne italiane ma una ricerca italiana ha dimostrato gli importanti effetti preventivi della melatonina endogena, cioe' prodotta dal nostro organismo. Nell'ultimo anno nel nostro paese sono stati diagnosticati 39.735 nuovi casi di tumore della mammella e si sono registrati 9.045 decessi per tale patologia. "La diagnosi di tumore mammario e la terapia successiva- sottolinea Paola Muti, direttore Scientifico dell'Istituto Nazionale Tumori ... (Continua)
27/02/2008 
Un sonno migliore con l'alfa-lattoalbumina
Fattore importante del sonno è la sua efficacia, nel senso di poter recuperare la fatica e lo stress del periodo di veglia. Solitamente i farmaci provocano sonnolenza, ma non è detto che siano in grado di migliorare la qualità del sonno nel senso di aumentare il recupero.
Nell’organismo sano il ritmo sonno veglia è regolato nel cervello da un ormone, la melatonina. L’invecchiamento è dimostrato produrre una diminuzione di questo ormone, quindi questo porta ad una diminuita capacità nel ... (Continua)
26/07/2007 

Sesso estivo
L’estate rappresenta la fase dell’anno in cui si fa molta attività sessuale, ma paradossalmente si riducono le possibilità di concepire un figlio. Fattore biologico che determina ciò è la luce. Quest'ultima, infatti, stimola la produzione di ormoni che innalzano il desiderio sessuale, ma contemporaneamente rallenta la mobilità degli spermatozoi.
Ci spiega tutto ciò il pediatra Italo Farnetani dell’Università di Milano. "Tra luglio e settembre, la maggiore quantità di luce a cui siamo ... (Continua)

09/01/2007 

Danni della tecnologia e possibili rimedi
La tecnologia ha semplificato e velocizzato la nostra vita, ma ci bombarda ogni giorno con fonti elettriche ed elettroniche. Inevitabilmente ciò provoca una serie di sintomi psicologici ed organici: ansie, depressioni, tendiniti acute da sms e da mouse, emicranie, la dipendenza dal cellulare o da computer. Sintomi correlati sono poi i disturbi dell'attenzione, dell'umore o dell'alimentazione.
Secondo i ricercatori dell'Ospedale Meyer di Firenze, la tv può incrementare il rischio di ... (Continua)

07/02/2005 

Cancro al seno: può essere colpa della luce artificiale?
Ricercatori statunitensi stanno studiando per verificare l'ipotesi che la luce artificiale, alla quale siamo esposti per molte ore al giorno, possa alterare i livelli ormonali nelle donne così da costituire una causa della maggiore incidenza del cancro al seno nei paesi sviluppati.
A voler verificare la fondatezza di un'ipotesi così poco rassicurante è Richard Stevens, epidemiologo dell'University of Connecticut, il quale ritiene che non c'è consenso scientifico sul perchè ci sia un ... (Continua)

29/10/2004 
La melatonina utile contro il diradamento dei capelli
Per la prima volta la melatonina viene utilizzata in ambito tricologico. Se ne parla a St Vincent il 3 novembre in un simposio internazionale. Una novità dal mondo scientifico potrebbe "riaccendere" le speranze di tutti coloro (oltre 12 milioni di individui, in prevalenza uomini ma con una presenza rilevante di donne) che soffrono di diradamento e caduta dei capelli, "generando" un mercato di prodotti anticaduta che, per il solo canale farmacia, è stimato, complessivamente, intorno a 59 ... (Continua)
08/09/2004 
Troppa luce di notte può favorire la leucemia infantile
Le prove a sostegno della tesi che l'esposizione alla luce di notte possa essere legata ad una maggiore incidenza di certi tipi di cancro sono crescenti. Ciò ha spinto i ricercatori a indagare sulla possibilità che la luce notturna sia legata anche all'aumento dei casi di leucemia infantile.
Degli scienziati, intervenuti alla First International Scientific Conference on Childhood Leukemia, sostengono che la luce notturna ed il lavoro su turni, incidendo sull'orologio interno del ... (Continua)
03/09/2004 

La melatonina può prevenire l'emicrania
La melatonina, oltre ad essere nota come valido aiuto per il sonno, pare inoltre essere un efficace arma preventiva contro l'emicrania.
La melatonina è comunemente definita un ormone, ma sarebbe meglio definirla un mediatore chimico. Essa, secreta da una ghiandola endocrina, la pineale (epifisi), è coinvolta nella regolazione del ciclo circadiano. La melatonina è anche ritenuta un elemento fondamentale per la prevenzione di molte malattie, incluso cancro, malattie autoimmuni e ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale