Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 260

Risultati da 31 a 40 DI 260

02/07/2015 10:54:00 Scoperto il coinvolgimento di una proteina nella risposta immunitaria al tumore
Il ruolo di una proteina nel tumore della prostata
Possibili nuovi approcci diagnostici e terapeutici del tumore alla prostata nelle sue fasi iniziali. Il risultato è legato a uno studio condotto dai ricercatori dell’IRCCS Ospedale San Raffaele, una delle 18 strutture di eccellenza del Gruppo Ospedaliero San Donato, coordinati dal dottor Matteo Bellone, capo Unità Immunologia cellulare.
La ricerca, pubblicata su Cancer Research, è stata condotta su campioni umani e modelli murini, e ha dimostrato il ruolo della proteina Tenascina-C, ... (Continua)
03/06/2015 16:49:00 Bloccandone la produzione si può interrompere la crescita tumorale

Scoperta molecola che alimenta il cancro del colon
Un team di ricercatori della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università Cattolica di Roma ha scoperto che una molecola, l’ossido di azoto (NO), aiuta il cancro del colon a crescere.
I ricercatori hanno osservato che le cellule staminali malate presenti in sede, da cui origina il tumore, producono ossido di azoto in elevatissima quantità e che questo favorisce la progressione della malattia. Inoltre esperimenti in vitro e in vivo hanno dimostrato che interrompendo la produzione di NO si ... (Continua)

29/05/2015 12:48:00 Si possono evitare le metastasi a livello osseo

Bloccare un enzima per fermare il cancro al seno
La manipolazione dell'enzima Lox può avere come effetto lo stop alla diffusione del cancro al seno di tipo estrogeno negativo e bloccare così le metastasi ossee. Lo dimostra uno studio dell'Università di Sheffield pubblicato su Nature.
Questo tipo di cancro rappresenta circa un terzo dei casi totali di carcinoma mammario, ma è fra i più insidiosi in quanto si diffonde con facilità nelle ossa.
Nell'85 per cento dei casi il cancro al seno si diffonde proprio nelle ossa, eventualità che ... (Continua)

20/03/2015 11:24:39 Il ruolo di un sottotipo di interleuchina 17
Scoperta proteina chiave per la cura del cancro al pancreas
La cura del cancro del pancreas è fra le più difficili per gli oncologi. La mortalità al 99 per cento entro cinque anni dalla diagnosi dice tutto. Il problema principale è dato dal fatto che il tumore del pancreas in fase iniziale non dà praticamente alcun sintomo. Di conseguenza, al momento della diagnosi è quasi sempre presente una metastatizzazione che ha colpito altri organi vitali.
Uno studio pubblicato sul Journal of Experimental Medicine fornisce però nuove speranze a medici e ... (Continua)
12/03/2015 12:30:00 Approccio innovativo nella lotta al tumore cerebrale

Il vaccino contro il tetano utile per il glioblastoma
L'uso del vaccino contro il tetano potrebbe potenziare l'efficacia della terapia a base di cellule dendritiche per la cura del glioblastoma. Lo afferma uno studio pubblicato su Nature da ricercatori del Duke Cancer Institute di Durham che evidenzia l'efficacia di questo procedimento nei pazienti affetti da tumore cerebrale.
I ricercatori sono partiti dall'idea di potenziare la risposta immunitaria grazie alla somministrazione del vaccino contro il tetano e la difterite, da proporre insieme ... (Continua)

11/03/2015 12:09:00 Intanto si sviluppano di nuove terapie

La microscopia a fluorescenza per il melanoma
Per diagnosticare il melanoma si potrebbe ricorrere alla microscopia a fluorescenza. Si tratta di una metodica sperimentale non invasiva che consente di osservare in vivo le strutture cellulari. Notevoli sono le affinità con l'esame istologico, ma non ci sono prelievi di cute.
Di conseguenza ci saranno meno interventi inutili, ma in caso di sospetto di melanoma si ricorrerà in maniera istantanea alla chirurgia. In caso di melanoma è fondamentale infatti asportare il tumore nelle fasi ... (Continua)

24/02/2015 14:59:00 Rimborsabilità approvata dall'Agenzia del farmaco

Abraxane disponibile per il tumore del pancreas
Celgene annuncia che si è concluso positivamente anche in Italia l’iter di approvazione per la rimborsabilità a carico del Servizio Sanitario Nazionale di Abraxane (paclitaxel legato all’albumina formulato in nanoparticelle) per il trattamento in prima linea di pazienti con adenocarcinoma del pancreas metastatico, in combinazione con la gemcitabina.
La decisione relativa alla rimborsabilità giunge con la pubblicazione della Determinazione dell’Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA) nella GU n. ... (Continua)

02/02/2015 SIR-Spheres con Y-90 da affiancare al trattamento chemioterapico

Le microsfere per le metastasi del fegato
Due nuovi studi studieranno l'efficacia della radioterapia mirata al fegato con microsfere in resina SIR-Spheres con Y-90 in caso di cancro al colon-retto. Il trattamento è da affiancare all'attuale regime di cura chemioterapica standard.
I dati di FOXFIRE e FOXFIRE Global saranno combinati con i risultati di 500 pazienti dello studio SIRFLOX, in modo da formare un database di più di 1.000 pazienti che ha sufficiente valore statistico per valutare se le microsfere SIR-Spheres in prima linea, ... (Continua)

23/01/2015 10:15:40 Fondamentale la loro capacità di aggregazione
In che modo le cellule tumorali formano le metastasi
Migrano in gruppi di almeno 23 elementi, si muovono in modo autonomo e apparentemente casuale, ma perfettamente coordinato e compatto. C’è un leader che guida il gruppo, indicando le strategie di movimento e la rotta della migrazione.
Per garantire l’efficacia della migrazione, un membro del gruppo dà costantemente il cambio al leader di turno, più esposto ai fattori ambientali, consentendogli di ricaricarsi. Solo così riescono ad arrivare alla loro destinazione e qui proliferare. ... (Continua)
15/01/2015 16:29:40 Shock di testosterone per mandare in crisi il tumore

La terapia androginica bipolare per il cancro alla prostata
Se mettere a dieta il cancro non serve a sconfiggerlo, perché non provare il contrario? Hanno pensato questo i ricercatori della Johns Hopkins University School of Medicine di Baltimora e del Fred Hutchinson Cancer Research Center di Seattle.
L'idea, sperimentata con successo su un piccolo campione di 16 pazienti colpiti da tumore alla prostata, è di mandare in overdose le cellule tumorali, offrendo loro un quantitativo elevatissimo di testosterone, l'ormone che alimenta la neoplasia. Per la ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale