Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 260

Risultati da 61 a 70 DI 260

23/04/2014 10:54:00 Si studiano anche nuovi trattamenti per ridurre il dolore da chemio

Tumori, l'albero genealogico delle metastasi
Anche le metastasi prodotte da un cancro condividono un albero genealogico, ovvero delle relazioni evolutive fra masse tumorali primarie e secondarie. Lo hanno scoperto i ricercatori del Massachusetts General Hospital di Boston, che hanno messo a punto un sistema per scoprire questi collegamenti.
La metodica si basa soprattutto sul momento della comparsa delle metastasi. Nelle formazioni precoci le differenze genetiche rispetto al tumore primario sono molto più evidenti rispetto a quanto ... (Continua)

17/04/2014 11:25:00 L'intervento abbatte i tassi di mortalità anche a lungo termine
La prostatectomia riduce la mortalità nel cancro prostatico
Le possibilità di sopravvivere a un cancro prostatico sono più alte se si attua una terapia radicale, ovvero una prostatectomia o la radioterapia. Un team internazionale guidato da Peter Wiklund del Karolinska Institutet di Stoccolma sostiene infatti la necessità di non offrire al paziente la sola terapia di deprivazione androgenica (Adt), dal momento che la diffusione del tumore fuori sede è già avvenuta.
Una revisione sistematica dei dati del Registro nazionale svedese del cancro ... (Continua)
12/04/2014 11:08:00 Risultati sorprendenti dal farmaco trifluoperazina

Antipsicotico efficace contro il cancro alla prostata
Un medicinale normalmente utilizzato per il trattamento della psicosi si è rivelato efficace nel trattamento del cancro prostatico. Lo rivela uno studio pubblicato su BMC Cancer da un team di ricercatori della Saarland University, in Germania.
Di recente è stata messa a punto una nuova terapia a base di analoghi della tapsigargina, un inibitore derivato da una pianta comune nell'area mediterranea, la Thapsia garganica. La sostanza riesce a eliminare in maniera selettiva le cellule tumorali ... (Continua)

29/03/2014 10:08:37 Un estratto del frutto inibisce le metastasi di questo tumore

Le pesche combattono il cancro al seno
Sta per arrivare la stagione delle pesche e potrebbe essere una buona notizia non solo per chi ne è semplicemente goloso, ma anche per le donne affette da cancro al seno. Una ricerca del Texas A&M University coordinata dal dott. Luis Cisneros-Zevallos, ha scoperto che un estratto del frutto sembra produrre un effetto benefico di inibizione delle metastasi grazie ad alcuni specifici composti fenolici.
Il team texano ha impiantato in un gruppo di topi alcune cellule tumorali. Gli animali hanno ... (Continua)

17/03/2014 15:19:56 Le donne con alti livelli ematici mostrano una sopravvivenza doppia

La vitamina D aumenta la sopravvivenza nel tumore al seno
Avere nel sangue livelli più elevati di vitamina D aiuta le donne a ridurre il rischio di morire a causa di un tumore al seno. A dirlo è un vasto studio dell'Università della California di San Diego firmato da Cedric Garland.
La meta-analisi ha coinvolto cinque studi e un totale di 4443 pazienti, rilevandone la mortalità con un follow up medio di 10 anni e suddividendo il campione in quintili sulla base della diversa concentrazione di 25-OH-vitamina D.
Nel quintile con maggiore ... (Continua)

07/03/2014 09:56:45 Recettore agisce da interruttore per la migrazione cellulare e la proliferazione

Tumore al colon, trovate le cellule che formano le metastasi
Una ricerca italiana fa luce sui meccanismi di formazione delle metastasi in caso di cancro al colon.
Lo studio, coordinato dal Prof. Ruggero De Maria dell'Istituto Nazionale Tumori Regina Elena e dal Prof. Giorgio Stassi dell'Università di Palermo, rappresenta un punto di svolta per comprendere la formazione delle metastasi, che sono la principale causa di mortalità nei pazienti con tumore del colon.
Secondo i risultati del lavoro pubblicato sulla rivista Cell Stem Cell, le metastasi ... (Continua)

27/02/2014 12:46:09 Studio tedesco in collaborazione con il San Raffaele di Milano
Troppo sole può causare le metastasi da melanoma
Dodici anni fa, un team di ricercatori dell’IRCCS Ospedale San Raffaele coordinato da Marco E. Bianchi, professore di Biologia Molecolare all'Università Vita-Salute San Raffaele e vice-direttore della Divisione di Genetica e Biologia Cellulare dell’IRCCS Ospedale San Raffaele, scopriva che la proteina HMGB1 viene rilasciata dalle cellule quando muoiono.
Soprannominata “allarmina”, HMGB1 è il principale segnale che avverte il sistema immunitario della presenza di cellule morte o fortemente ... (Continua)
20/02/2014 10:35:52 Mix di farmaci sembra funzionare contro i tumori resistenti
Un'arma in più contro il cancro al colon
Un team di ricerca italiano ha messo a punto una nuova combinazione di farmaci che ha come scopo di fermare la proliferazione del tumore del colon resistente alle terapie standard. Il risultato è frutto del lavoro dei ricercatori dell'Istituto di Candiolo per la Ricerca e la Cura del cancro.
Su cellule tumorali in vitro la nuova terapia sembra funzionare, tanto che partirà subito una sperimentazione sull'uomo della durata di un paio di anni.
Lo studio, pubblicato su Science Translational ... (Continua)
11/02/2014 14:50:31 Studio ne evidenzia la maggiore efficacia rispetto all'acido ibandronico
Acido zoledronico per le metastasi ossee da cancro al seno
Uno studio firmato da Peter Barrett-Lee dell'Università di Cardiff, nel Regno Unito, ha esaminato l'effetto dell'acido zoledronico nel trattamento delle metastasi ossee derivanti da un tumore mammario.
L'efficacia del farmaco è stata analizzata alla luce dell'utilizzo alternativo dell'acido ibandronico. Nell'ambito del trattamento della malattia metastatica ossea vengono spesso utilizzati i bifosfonati allo scopo di ridurre il dolore e la distruzione delle ossa. L'utilizzo dell'acido ... (Continua)
03/02/2014 12:21:11 Il ruolo svolto dalla proteina JAM-A
Nuovo target terapeutico per la distrofia muscolare
Convogliare le cellule giuste nel posto giusto per aumentare le possibilità di cura delle distrofie muscolari. Si può riassumere così lo scopo dello studio condotto dal team di Elisabetta Dejana dell’IFOM (Istituto FIRC di Oncologia Molecolare) e dell’Università degli Studi di Milano in stretta collaborazione con Giulio Cossu del San Raffaele di Milano e dell’University College di Londra.
Lo studio, pubblicato su EMBO Molecular Medicine, descrive un meccanismo d’azione finora sconosciuto che ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale