Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 906

Risultati da 131 a 140 DI 906

28/01/2015 14:26:00 I suggerimenti degli esperti in particolare per gli innamorati

Cuore e mente, i consigli per il benessere di entrambi
In occasione di San Valentino, Assomensana - associazione non profit di neuropsicologi impegnati nell’anti-aging dell’intelletto - desidera lanciare un messaggio, in particolare agli innamorati, riguardante la coppia più inossidabile che c’è, cuore e mente: “prendetevi cura dell’uno attraverso l’altra, e viceversa!”.
Infatti il legame tra i due protagonisti della vita umana è innegabile e indissolubile, anche perché, secondo le ultime ricerche scientifiche, mente e cuore si influenzano a ... (Continua)

28/01/2015 12:35:00 Intatte le proprietà organolettiche dei cibi

Una farina speciale cancella la celiachia
Una vera e propria rivoluzione si annuncia per tutti i malati di celiachia. Uno studio dell'Istituto di Scienze dell'Alimentazione del Cnr di Avellino ha messo a punto un nuovo metodo che punta ad eliminare le tossine del glutine dalla farina, evitando così la reazione infiammatoria alla base dell'intolleranza. Il tutto senza intaccare le proprietà organolettiche dei cibi, e di conseguenza il loro sapore.
Secondo i programmi, la farina potrebbe essere messa in commercio entro la fine ... (Continua)

28/01/2015 09:42:38 Il metodo del prof. Colletti per superare la sordità infantile

La speranza italiana per l'udito
Una bambina inglese potrà sentire per la prima volta i suoni del mondo che la circonda grazie a un team di medici italiani guidati dal prof. Vittorio Colletti.
La bimba può sentire per la prima volta grazie a un impianto tronco-encefalico bilaterale. L’intervento bilaterale sequenziale, realizzato per la prima volta al mondo su una piccola paziente, ha avuto una durata di quattro ore e ha dato esito positivo.
Colletti, luminare nel campo dell’otorinolaringoiatria e padre dell’orecchio ... (Continua)

21/01/2015 16:17:00 Quattro tazze al giorno riducono il rischio

Il caffè aiuta a prevenire il melanoma
Non sono ancora chiari i meccanismi che facilitano l'insorgenza del melanoma, oltre all'esagerata esposizione ai raggi solari, ma pare che il consumo regolare di caffè ne possa rendere meno probabile lo sviluppo.
A dirlo è uno studio pubblicato sul Journal of National Cancer Institute da un team del National Cancer Institute guidato dalla dott.ssa Erika Loftfield. I ricercatori si sono serviti dei dati relativi allo studio denominato National Institutes of Health-AARP Diet and Health che ha ... (Continua)

19/01/2015 17:20:00 Diverse ricerche intanto puntano a una diagnosi più veloce

Chi vive al nord rischia l'Alzheimer
Chi abita in zone dal clima freddo e meno soleggiato rischia di più l'insorgenza del morbo di Alzheimer. Lo dice una ricerca dell'Università di Edimburgo pubblicata sul Daily Mail. La spiegazione è la mancanza di esposizione ai raggi solari e il conseguente abbassamento dei livelli di vitamina D.
La vitamina D infatti viene sintetizzata dall'organismo in risposta all'esposizione al sole, e alcuni studi in passato hanno associato i bassi livelli della vitamina a un rischio maggiore della ... (Continua)

16/01/2015 10:19:33 Possibile svolta per la terapia di molte malattie
Nuovo metodo per la somministrazione dei farmaci
Uno degli ostacoli maggiori in molte terapie delicate, come quella per il trattamento del cancro o dell'Hiv, è rappresentato dal sistema di difesa proprio delle cellule, che tendono a rigettare i materiali estranei, rendendo quindi difficile la somministrazione dei farmaci.
Ora un'azienda americana, la SQZ Biotech, sembra riuscita a mettere a punto un nuovo dispositivo microfluidico in grado di somministrare in maniera rapida ed economica materiali microscopici all'interno delle cellule. Per ... (Continua)
15/01/2015 15:00:31 Ottenuti partendo dai precursori miogenici
Ecco i muscoli in provetta
Un team di ricercatori della Duke University è riuscito per la prima volta a realizzare delle fibre muscolari in provetta del tutto funzionanti. I muscoli reagiscono come quelli naturali rispondendo a vari stimoli elettrici, biochimici o ai farmaci.
Lo studio, pubblicato su eLife, è firmato da Nenad Bursac e Lauran Madden. I muscoli sono stati ottenuti sulla base dei precursori miogenici, cellule ricavate a loro volta dalle staminali e moltiplicate più di 1000 volte. Le cellule sono state ... (Continua)
14/01/2015 11:55:14 Coinvolta la proteina H-Prune
Nuova diagnosi per il tumore del polmone
Per arrivare a diagnosticare il cancro del polmone potrà essere presto utilizzato un nuovo metodo ideato da ricercatori italiani. Gli scienziati del Centro di Ingegneria Genetica e Biotecnologie Avanzate (Ceinge) di Napoli hanno messo a punto un nuovo kit per la rilevazione nel sangue di un marcatore proteico fondamentale nei processi che sottintendono all'insorgenza del carcinoma polmonare non a piccole cellule (NSCLC). L'aspetto interessante è che il metodo consente la diagnosi anche in quei ... (Continua)
14/01/2015 11:33:53 Individua i geni responsabili e facilita le terapie

Nuova tecnica per il mesotelioma
Una nuova tecnica mirata per identificare i geni mutati responsabili della ridotta sopravvivenza nel mesotelioma, il tumore associato all’esposizione all’amianto. Si chiama sequenziamento mirato di nuova generazione (NGS) ed è stato utilizzato per la prima volta dai ricercatori del Dipartimento di Oncologia dell’Università di Torino in collaborazione con i colleghi dell’Ospedale San Antonio e Biagio di Alessandria.
La scoperta è molto importante perché in questo modo è stato individuato un ... (Continua)

12/01/2015 12:10:00 Sintomi meno pesanti per chi è impegnata con i nipoti

Menopausa, i nipotini tolgono le vampate
Un buon metodo per lenire i sintomi della menopausa, vampate di calore in primis, è quello di occuparsi dei nipoti. Secondo uno studio condotto dal Kinsey Institute della Indiana University di Bloomington e del Fred Hutchinson Cancer Research Center della Universityof Washington, le donne che si prendono cura di un bambino sotto i 13 anni di età hanno minori problemi durante la menopausa.
Lo studio è stato pubblicato su Menopause e ha coinvolto un gruppo di 117 donne che avevano affrontato ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale