Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 906

Risultati da 181 a 190 DI 906

01/08/2014 Un passo avanti nella comprensione delle metastasi e delle staminali

Ecco la proteina diapason per capire i tumori
Arti plastiche, quelle che mettono in atto le cellule per difendersi e per migrare. Arti i cui presupposti molecolari sono ancora in gran parte misteriosi. Una ricerca pubblicata oggi su Cell e condotta da Ifom (Istituto Firc di oncologia molecolare) e dall’Università degli Studi di Milano con la collaborazione dell'Istituto di Meccnobiologia della National University di Singapore e con il Danish Cancer Society Research Centre di Copenhagen, individua ora la proteina che attribuisce alle ... (Continua)

31/07/2014 16:23:00 Nutrimento migliore anche in terapia intensiva

Allattamento fondamentale per i neonati prematuri
Anche i neonati pretermine possono beneficiare delle proprietà del latte materno. Elisabeth Husebye, ricercatrice presso la Facoltà di Medicina dell'Università di Bergen, in Norvegia, è l'autrice di uno studio sull'argomento: «a causa dei molteplici benefici per la salute materno-infantile, il nutrimento migliore per i neonati prematuri è il latte umano, che in Norvegia viene somministrato dalla mamma con il normale allattamento o in alternativa da madri donatrici».
I ricercatori hanno ... (Continua)

29/07/2014 12:45:13 Esame non invasivo e velocissimo
Un laser per scovare il cancro in pochi secondi
La diagnosi precoce è fondamentale per ogni malattia, ma ancor di più quando si parla di cancro. La continua proliferazione delle cellule cancerose può rendere infatti inutile qualsiasi intervento se non si agisce in tempo.
Per questo risulta particolarmente importante la ricerca firmata da scienziati britannici della Birmingham City University e della University of Central Lancashire.
Ryan Stables, il primo autore dello studio, commenta: "il nostro sistema potrebbe cambiare il modo in ... (Continua)
21/07/2014 15:28:21 Le buone norme per evitare esami inutili
Quando evitare una scintigrafia miocardica
Anche l'American society of nuclear cardiology ha pubblicato i suoi consigli per tutelare la salute del paziente ed evitare esami inutili e pericolosi, presentando una sua lista di 5 consigli da seguire.
Gli esami effettuati con radionuclidi espongono a radiazioni il paziente. E’ meglio evitarli se non sono necessari.
1) Non effettuare test di imaging cardiaco da stress o un'angiografia coronarica in pazienti senza sintomi cardiaci a meno che non siano presenti marker di alto rischio. I ... (Continua)
18/07/2014 11:54:00 Nuove tecniche puntano a un maggior perfezionamento
Valvole aortiche riparate con la tecnica valve-in-valve
Da uno studio realizzato su 460 pazienti con valvole aortiche bioprotesiche strutturalmente deteriorate è emersa l’efficacia della tecnica valve-in-valve per la loro riparazione.
In particolare, la strategia si rivela vincente per riparare le stenosi o i leaks paraprotesici, piccoli rigurgiti fra l’anello della protesi e l’orifizio valvolare, senza dover ricorrere alla chirurgia a cuore aperto.
«La tecnica di sostituzione delle valvole aortiche prevede sempre di più l’uso di bioprotesi ... (Continua)
17/07/2014 10:12:00 I benefici per le future mamme

Pilates per il corso preparto
Il pilates ha il pregio di riunire in sé gli elementi migliori di pratiche orientali, come lo yoga o la meditazione, e l’esercizio fisico “dolce”, andando ad agire sulla muscolatura profonda, oltre che sulla connessione mente-corpo. Per questo, tale disciplina è consigliata a persone di tutte le età e risulta particolarmente adatta per le donne in dolce attesa. Frequentare un corso preparto di pilates può essere, infatti, l’occasione per le future mamme per imparare a controllare la propria ... (Continua)

15/07/2014 10:57:34 Il costo superiore giustificato da una maggiore qualità

Più antiossidanti nei prodotti bio
Costano tanto, è vero, ma sono di una qualità superiore alla media. Parliamo dei prodotti biologici, di gran moda in questi ultimi tempi. La conferma arriva da una ricerca pubblicata sul British Journal of Nutrition dagli esperti dell'Università di Newcastle.
Stando allo studio, la frutta e la verdura biologica avrebbero al loro interno una percentuale ridotta di pesticidi, oltre ad essere più ricche di antiossidanti.
I ricercatori britannici hanno preso in esame 343 articoli scientifici ... (Continua)

14/07/2014 11:45:00 Da un esame del nervo ottico si può predire la patologia

Gli occhi sono lo specchio dell'Alzheimer
Grazie a un esame della retina si potrebbe predire lo sviluppo dell'Alzheimer. Ad avanzare l'ipotesi è uno studio dei ricercatori del Cedar Sinai di Los Angeles, che hanno messo a punto un apparecchio per questo tipo di esame.
Il dispositivo consente, grazie a un sistema di “colorazione” basato sulla curcuma – il principale ingrediente del curry -, di individuare nella retina la presenza di frammenti riconducibili a placche di beta-amiloide prima del loro accumulo nel cervello.
Anche un ... (Continua)

10/07/2014 12:15:00 Grazie a un chip copertura garantita per 16 anni

Il contraccettivo si fa digitale
Anche i contraccettivi vanno incontro al futuro. Un team di ricercatori del prestigioso Massachusetts Institute of Technology (Mit) di Boston ha messo a punto un nuovo contraccettivo computerizzato basato sull'utilizzo di un chip da impiantare sotto pelle e da un telecomando per controllarlo.
Lo strumento è minuscolo e ha un'efficacia che si prolunga per 16 anni. In ogni momento, però, il rilascio dell'ormone levonorgestrel può essere interrotto attraverso il telecomando in dotazione.
Il ... (Continua)

05/07/2014 12:26:00 L'enzima IDE come target farmacologico

Un nuovo composto contro il diabete
Potrebbe essere arrivato finalmente il momento di un nuovo composto diretto contro il diabete di tipo 2. A studiarlo è un gruppo di lavoro dell'Università di Harvard diretto dal prof. David Liu.
I ricercatori sono partiti dalla constatazione che nell'organismo esiste un enzima che si occupa della scomposizione dell'insulina all'interno delle cellule e regola la risposta del corpo agli zuccheri. Nei soggetti malati di diabete di tipo 2 questo meccanismo è deficitario e si riscontra spesso una ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale