Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 906

Risultati da 31 a 40 DI 906

31/03/2016 12:33:00 Tecnica innovativa per la correzione delle orecchie ad ansa

Orecchie a sventola, nuovo metodo per correggerle
C'è una nuova tecnica mini-invasiva per correggere le orecchie ad ansa, più comunemente note come orecchie a sventola. È una delle novità di cui si è parlato al 4° congresso Aicpe che si è svolto a Firenze.
A presentarla è stato l’inventore della metodologia Norbert Kang, chirurgo plastico al Royal Free Hospital di Londra: «Ho iniziato circa 15 anni fa a mettere a punto un nuovo metodo per correggere le orecchie ad ansa: si tratta di un dispositivo funzionale che consente di eseguire ... (Continua)

29/03/2016 17:23:00 Aumenta la capacità di lettura dei bambini

Dislessia curata con la stimolazione cerebrale
La dislessia potrebbe essere trattata con la stimolazione cerebrale non invasiva. A dimostrarlo è una tecnica sperimentata dai ricercatori di Neuropsichiatria Infantile dell'Ospedale Pediatrico Bambino Gesù in collaborazione con il Laboratorio di Stimolazione Cerebrale della Fondazione Santa Lucia.
È la prima volta che si tenta questa strada per i pazienti affetti dal disturbo. Lo studio è stato pubblicato sulla rivista scientifica Restorative, Neurology and Neuroscience.
La dislessia è ... (Continua)

24/03/2016 14:50:54 Le raccomandazioni dei gastroenterologi italiani

Come mangiare a Pasqua senza compromettere la salute
Agnello, capretto, torte salate, uova di cioccolato, dolci tipici, vino e altre tipiche specialità. La ricchezza della tradizione culinaria italiana rende la Pasqua anche un’occasione estremamente golosa per riunire la famiglia e godere della buona tavola.
Purtroppo, però, capita di abbandonarsi a esagerazioni ed errori alimentari: per questo l’Associazione Italiana Gastroenterologi ed endoscopisti Ospedalieri (AIGO) promuove alcune semplici raccomandazioni per tutelare la buona salute e la ... (Continua)

23/03/2016 14:27:00 Progetto dell'Istituto europeo di oncologia di Milano

Il naso elettronico che fiuta il tumore del polmone
Fiutare il tumore del polmone grazie a un naso elettronico emulando le capacità innate dei cani. È l'obiettivo a cui lavorano i ricercatori dell'Istituto europeo di oncologia di Milano grazie a un finanziamento arrivato direttamente dall'Airc, l'Associazione italiana per la ricerca sul cancro.
Gli scienziati italiani si sono serviti del lavoro con i cani per studiare la messa a punto di un naso elettronico con la collaborazione dei colleghi della Facoltà di Ingegneria dell'Università Tor ... (Continua)

21/03/2016 15:43:15 Procedura chirurgica mininvasiva per trattare il disturbo

Cataratta, nuova tecnica grazie alle staminali
Dalla Cina arriva una novità importante per la cura della cataratta. Uno studio apparso su Nature descrive infatti una nuova tecnica chirurgica mininvasiva basata sull'utilizzo delle cellule staminali.
I ricercatori della Sun Yat-sen University di Guangzhou, guidati da Haotian Lin, spiegano: «La terapia con cellule staminali ha molte potenzialità nel campo della medicina rigenerativa, anche se molte incertezze, tra cui la potenziale oncogenicità e l'eventuale rigetto immunitario, ne hanno ... (Continua)

17/03/2016 14:40:00 La stimolazione di neuroni specifici può ripristinarli

Alzheimer, alcuni ricordi non sono perduti per sempre
I malati di Alzheimer che si trovano nelle prime fasi della patologia possono recuperare almeno in parte i propri ricordi. Lo dimostra uno studio pubblicato su Nature da un gruppo di scienziati del Riken-Mit Center for Neural Circuit Genetics di Cambridge, negli Stati Uniti.
I ricordi apparentemente perduti in realtà vengono comunque immagazzinati dal cervello. Stimolando alcuni neuroni specifici nella regione dell'ippocampo è possibile recuperarli e salvarli dall'oblio. I ricercatori hanno ... (Continua)

14/03/2016 14:28:00 Se va oltre un terzo del peso corporeo il rischio di morte si impenna

Il grasso influenza la longevità
A influenzare negativamente la longevità umana non è tanto il peso corporeo in sé, quanto la percentuale di grasso. Un nuovo studio ha esaminato oltre 54mila adulti con età media di 60 anni, concludendo che in termini di mortalità è più importante stabilire la percentuale di grasso corporeo che non altri parametri come il Bmi, l'indice di massa corporea.
Lo studio, pubblicato su Annals of Internal Medicine, ha evidenziato come gli uomini con oltre il 36 per cento di grasso corporeo ... (Continua)

10/03/2016 11:20:00 Replicato il sistema di sviluppo dell'apparato oculare umano

Creato un occhio grazie alle staminali
Un team di scienziati giapponesi e inglesi ha ricreato in laboratorio le varie fasi che portano alla nascita e allo sviluppo di un occhio umano. Per farlo si sono serviti di cellule staminali «ringiovanite». Il metodo è descritto sulle pagine di Nature e prevede la replica dello sviluppo fisiologico che contraddistingue l'apparato oculare umano. Trapiantati su modello animale affetto da cecità corneale, i tessuti hanno riparato la parte anteriore dell'occhio ripristinando la visione.
In ... (Continua)

04/03/2016 16:10:00 Studio italiano prefigura l'adozione di nuove terapie

Sclerosi multipla, metabolismo e linfociti T
Una ricerca dell'Università Federico II di Napoli si è interessata al ruolo del metabolismo nel funzionamento dei linfociti T umani. Lo studio, pubblicato su Immunity e diretto da Giuseppe Matarese in collaborazione con il Cnr, ha combinato proteomica e metabolomica allo scopo di analizzare il metabolismo degli zuccheri e quello lipidico in cellule Treg e Tconv umane, scoprendo che è in grado di controllare le loro capacità di crescita e le loro specifiche funzioni.
I ricercatori hanno ... (Continua)

02/03/2016 16:50:00 I risultati di una ricerca internazionale a cui partecipa l'Università di Verona

I quattro tipi di tumore del pancreas
Squamoso, progenitore pancreatico, immunogenico e a differenziazione mista esocrina-endocrina. Così gli scienziati dell’Università di Verona e dell’Azienda ospedaliera universitaria integrata impegnati nel progetto Genoma del cancro, di cui sono capofila per l’Italia, hanno battezzato i quattro tipi di tumore del pancreas. Quattro neoplasie diverse che possono colpire uno stesso organo e che richiedono, quindi, differenti terapie, marcando un’inversione di rotta nella lotta a questi tumori, ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale