Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 906

Risultati da 381 a 390 DI 906

29/05/2012 11:30:50 Varie interpretazioni di una delle esperienze più affascinanti e misteriose

Sul fenomeno del déjà vu
Sarà capitato a molti di rimanere folgorati nel bel mezzo di una scena di vita quotidiana dalla presenza di una strana forma di ricordo. La sensazione di aver già visto o vissuto qualcosa che in realtà si sta verificando per la prima volta davanti ai nostri occhi prende il nome di “déjà vu”, espressione coniata dallo psicologo francese Émile Boirac.
Il dèjà vu rientra nelle forme di alterazione dei ricordi, le paramnesie. Si tratta di un fenomeno legato a una forte sensazione di familiarità, ... (Continua)

14/05/2012 Ma l'associazione CCSVI-SM non condivide le valutazioni degli esperti americani
Allerta della Fda sui possibili rischi del metodo Zamboni
In attesa dei risultati del progetto di ricerca Brave Dreams, che dovrebbe certificare in maniera indubitabile il nesso fra Ccsvi e sclerosi multipla, dagli Stati Uniti arriva l'allerta della Fda, l'Agenzia del farmaco americana, sui rischi connessi con l'ormai celebre metodo Zamboni.
L'agenzia è intervenuta sulla base di una serie di segnalazioni legate a casi di decessi o di lesioni gravi riconducibili al trattamento di disostruzione delle vene occluse, ... (Continua)
09/05/2012 Ma servono maggiori controlli per sradicare il fenomeno

Il doping è sempre più individuabile
Se la battaglia al doping è a seconda di molti un fattore fisiologico da mettere in conto quando si parla di sport, è pur vero che i controlli stanno diventando sempre più accurati e i modi per aggirarli sempre più complessi.
Ne abbiamo parlato con il prof. Luigi Di Luigi, endocrinologo presso il dipartimento di Scienza della Salute Università di Roma “Foro Italico, Unità di Endocrinologia, che a nome della Società italiana di endocrinologia ha rilasciato questa intervista durante il ... (Continua)

07/05/2012 Lo smalto potrebbe essere rovinato dall'uso delle bibite

Le bevande energetiche sono un rischio per i denti
Il consumo di bevande energetiche potrebbe compromettere la salute dei nostri denti. A dirlo è una ricerca statunitense firmata da scienziati della Southern Illinois University e pubblicato su Academy of General Dentistry.
Il processo di danneggiamento dello smalto dei denti parte dopo appena cinque giorni di assunzione continuativa delle bevande, fra cui anche gli integratori usati dagli sportivi durante e dopo l'esercizio fisico. Dopo essersi consumato, lo smalto non si riforma più, ... (Continua)

26/04/2012 La campagna Euromelanoma Day è pronta a partire

La prevenzione batte il melanoma
È la prevenzione l’arma più importante per combattere il melanoma. Lo ha ribadito l’incontro avvenuto oggi a Roma per presentare alla stampa l’Euromelanoma Day, la campagna informativa voluta dalla SIDeMaST (Società Italiana di Dermatologia e Malattie Sessualmente Trasmesse) e organizzata per lunedì 7 maggio.
La campagna prevede una serie di incontri informativi con i dermatologi, che nei vari Centri Dermatologici italiani spiegheranno ai cittadini il percorso migliore per una buona ... (Continua)

24/04/2012 14:01:07 Si è espressa la Società Italiana di Pediatria Preventiva e Sociale (SIPPS)
Autismo e vaccino trivalente non sono correlati
Le maggiori Società Scientifiche hanno già espresso parere contrario alla notizia della sentenza del Tribunale di Rimini che attribuisce l'insorgenza dell'autismo alla somministrazione del vaccino trivalente contro morbillo, rosolia e parotite (MPR), accogliendo il ricorso di una coppia di genitori.
La Società Italiana di Pediatria Preventiva e Sociale (SIPPS) vuole rassicurare i genitori, spiegando i motivi per i quali non può essere seriamente preso in considerazione alcun legame tra ... (Continua)
23/04/2012 Il prodotto è sicuro, ma rende difficili le diagnosi di tumore mammario

Stop al gel Macrolane per rimodellare il seno
Il gel dei miracoli è stato sospeso. Macrolane, un gel utilizzato per il rimodellamento del corpo e del seno, non può più essere utilizzato per il trattamento estetico delle mammelle perché impedirebbe una lettura sicura degli esami radiologici.
A comunicarlo è la stessa azienda produttrice, la Q-Med, divisione della ditta Galderma, che ha deciso di modificare le istruzioni di utilizzo del prodotto per il corpo eliminando l'indicazione per il trattamento del seno. È stato sospeso ... (Continua)

21/04/2012 15:45:05 Società Scientifiche insieme per il giusto indirizzo delle risorse disponibili

L’appropriatezza dei percorsi nell’autismo
Nel corso degli ultimi mesi sono comparse sulla stampa posizioni critiche sulle Linee Guida sull’Autismo, coordinate dall’Istituto Superiore di Sanità, posizioni, che hanno ora portato alla consegna al Ministro Balduzzi di una petizione per la riapertura del tavolo che le ha redatte.
L’autismo è una disabilità dello sviluppo, con prognosi spesso non favorevole, specie nelle forme più gravi; ha un decorso cronico e quindi coinvolge tutto l’arco della vita dei pazienti e delle loro famiglie. ... (Continua)

18/04/2012 Otorino italiano mette a punto la strategia delle “tende a pacchetto”

Nuova tecnica per smettere di russare
Notti bianche addio. È ciò che promette una nuova tecnica ideata dal prof. Mario Mantovani del Policlinico di Milano che consente con un nuovo intervento chirurgico di liberare pazienti e chi gli sta affianco dal fastidio del russamento.
La tecnica, definita “delle tende a pacchetto”, è stata già sperimentata con successo su 25 pazienti e si basa proprio sul principio di quelle tende, usate soprattutto negli uffici, con le quali è possibile modulare la quantità di luce che entra ... (Continua)

17/04/2012 Risultati incoraggianti dal vaccino Prostvac

Prostvac, il vaccino contro il cancro alla prostata
Un vaccino contro il cancro alla prostata è arrivato alla fase 3 di sperimentazione. Si tratta di Prostvac, un trattamento ricavato da un virus modificato geneticamente, il poxvirus. Il virus è in grado di veicolare il Dna umano per indirizzare le difese naturali dell'organismo contro le sole cellule tumorali.
Il vaccino, sviluppato dalla Bavarian-Nordic Immunotherapeutics, ha come obiettivo i malati con tumore in fase avanzata che non possono essere curati con castrazione e che non ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale