Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 906

Risultati da 491 a 500 DI 906

05/05/2011 Ricerca sperimenta un nuovo approccio per la medicina ricostruttiva

Nuovo metodo di coltivazione per le staminali adulte
Dall'Australia arriva un metodo di coltivazione delle cellule staminali adulte che potrebbe migliorare sensibilmente la loro crescita. Si tratta di una tecnica ancora in fase di sperimentazione messa a punto da Sarah Fleming, ricercatrice presso la Queen's University.
Grazie anche alla collaborazione con l'équipe guidata da Lauren Flynn del dipartimento di Ingegneria chimica, anatomia e biologia cellulare, lo studio si pone come obiettivo la ricerca di strumenti più validi per la messa a ... (Continua)

20/04/2011 La circonferenza del polso nei bimbi obesi determina il possibile rischio

Polso come fattore predittivo di infarto e ictus
Misurare il polso dei bambini con problemi di peso può predire il rischio di infarto e di ictus in età adulta. L'efficacia sarebbe maggiore del calcolo del Bmi, l'indice di massa corporea comunemente utilizzato. Lo ha scoperto uno studio di ricercatori della Sapienza di Roma e del Polo Pontino pubblicato su Circulation: Journal of the American Heart Association.
La sperimentazione ha riguardato un totale di 477 bambini fra i 10 e i 12 anni dei quali sono stati analizzati inoltre i livelli ... (Continua)

20/04/2011 La Banca del Tessuto Ovarico regala una speranza a ogni donna
Tecniche di conservazione della fertilità dopo un tumore
È stata istituita presso l'Istituto Regina Elena di Roma una Banca del Tessuto Ovarico a favore delle pazienti oncologiche, grazie al finanziamento predisposto dal Ministero della Salute di circa 400mila euro.
L'aumento del tasso di sopravvivenza ai tumori, infatti, rende il mantenimento, o il ripristino, della funzionalità riproduttiva dopo la guarigione un obiettivo prioritario per gli oncologi, per garantire così una migliore qualità di vita alle donne che vengono colpite da tumore in ... (Continua)
12/04/2011 Rio è la nuova piattaforma tecnologica per gli interventi di protesi

Nuova tecnologia per le protesi al ginocchio
Il Policlinico di Abano Terme sarà il primo centro in Europa ad adottare la tecnologia robotica Rio (MAKO-Plasty) per gli interventi di chirurgia protesica al ginocchio. Si tratta di una nuova piattaforma tecnologica di chirurgia ortopedica sviluppata nel 2006 negli Stati Uniti, dove è oggi particolarmente diffusa.
La piattaforma tecnologica è dotata di un braccio robotico, denominato Rio, grazie al quale il chirurgo può inserire protesi monocompartimentali, ovvero effettuare sostituzioni ... (Continua)

06/04/2011 Principi e vantaggi di questa pratica alternativa e naturale

Cos'è l'Osteopatia
“L'Osteopatia è un metodo terapeutico ideato da A.T. Still e basato sul principio che il corpo sia capace di fabbricare dei rimedi propri contro le malattie, quando le sue relazioni strutturali sono normali, la sua nutrizione è buona ed è inserito in un buon ambiente”, secondo la definizione del dizionario medico Dorland.
A. T. Still enunciò i tre grandi principi dell'Osteopatia:
- Unità del corpo;
- La struttura governa la funzione;
- Il ruolo dell'arteria è ... (Continua)

30/03/2011 Infrarossi per trasmettere segnali al cuore e all'orecchio

Impulsi ottici attivano le cellule
Si possono usare i segnali ottici per stimolare le cellule del corpo, piuttosto che quelli elettrici.
Questa la conclusione di due nuovi studi, condotti da ricercatori dell'Università dello Utah, che hanno usato impulsi luminosi a basso potere per controllare l'attività di cellule dell'orecchio interno. Già si parla di possibili applicazioni per il trattamento delle sordità. Il team ha anche usato la luce per far contrarre cellule cardiache.
Queste scoperte potrebbero essere usate per ... (Continua)

30/03/2011 Circular Strenght Training, cos'è e chi può praticarlo

CST, un allenamento completo a prova di infortuni
CST è l'acronimo di Circular Strenght Training e rappresenta un metodo d’allenamento che prepara tutto il corpo in maniera completa e dinamica riducendo al minimo la possibilità di infortunio. L'obietto del CST è infatti anche quello di non sovraccaricare il fisico con stress eccessivi per la struttura scheletrica.
È un'attività adatta a tutti, da chi semplicemente vuole mantenersi in forma a chi ha bisogno di un allenamento costante in quanto atleta professionista. Il CST è un metodo di ... (Continua)

30/03/2011 Presentata all’Unione Europea la richiesta di estensione di indicazione

Cetuximab per il trattamento del tumore del polmone
È stata presentata all’Unione Europea la richiesta di estensione di indicazione di Cetuximab per il trattamento di prima linea del tumore avanzato o metastatico del polmone non a piccole cellule. La richiesta si basa su di una nuova metodologia di analisi del biomarcatore e sulla convinzione che il trattamento personalizzato sia il futuro della terapia antitumorale. Merck Serono è impegnata affinché questo diventi realtà, così una divisione di Merck KGaA (Darmstadt, Germania), ha annunciato di ... (Continua)

29/03/2011 Sempre più utilizzati i fattori rigenerativi dell'organismo

Ustioni e ferite curate con cellule staminali adulte
Arrivano sempre nuovi aggiornamenti dalla ricerca sulle cellule staminali adulte. Negli Usa già operativo un nuovo sistema per curare le ustioni: una “pistola-spray”, che spara le cellule staminali sulla pelle ustionata e che avrebbe già curato con successo una dozzina di pazienti.
Staminali prelevate da un lembo di pelle sana del paziente, anziché essere coltivate in laboratorio, vengono miscelate in una soluzione specifica e spruzzate sulla parte lesa, accelerando la guarigione. “Una ... (Continua)

25/03/2011 L'analisi genetico-molecolare porta all'individuazione precoce del tumore

Diagnosi precoce per il cancro alla vescica
Pubblicato sulla prestigiosa rivista Annals of Oncology uno studio condotto presso l'IRST che svela come analisi genetico-molecolari condotte sulle cellule presenti nel sedimento urinario possono portare ad una diagnosi precoce delle neoplasie della vescica.
I risultati dimostrano che l’utilizzo di tali tecniche può aumentare l’accuratezza diagnostica del convenzionale esame citologico nella diagnosi precoce del tumore della vescica contribuendo così in maniera significativa ad innalzare ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale