Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 906

Risultati da 541 a 550 DI 906

11/10/2010 Test innovativo può predire con maggior anticipo la malattia

Tumore ai polmoni, un nuovo test
Un semplice prelievo di tessuto della guancia potrebbe diminuire considerevolmente i tempi della diagnosi nel caso di tumore al polmone. Lo affermano alcuni ricercatori della Northwestern University di Chicago, negli Stati Uniti.
Il nuovo test si basa su uno studio pubblicato dalla rivista di settore Cancer Research che dimostrava la distribuzione irregolare della cromatina nelle persone affette dalla patologia. La cromatina serve a produrre i cromosomi nelle cellule interne delle guance e ... (Continua)

06/10/2010 Come stabilizzare con efficacia una frattura
Fratture: le nuove tecniche per la fissazione esterna
La ''fissazione esterna'' consiste nell’inserire fili metallici o viti all'interno dell'osso, su cui poi fissare una struttura esterna alla pelle. Il vantaggio rispetto ai metodi tradizionali è rappresentato, oltre che da una minore invasività per il paziente, anche dalla possibilità per l’ortopedico, di praticare eventuali correzioni al trattamento. La fissazione esterna è già l'unica valida soluzione per le fratture esposte, in cui riduce sensibilmente il rischio d'infezione, ma è destinata ... (Continua)
28/09/2010 Le scoliosi da vertebre malformate si guariscono con un solo intervento

Schiena dritta al Bambino Gesù
Le scoliosi congenite – che rappresentano il 10% di tutte le scoliosi – sono dovute alla presenza di una vertebra malformata che causa una deviazione della colonna vertebrale. All’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù i casi di scoliosi congenita dovuta alla presenza di emivertebre o emispondili (vertebre cioè che per cause congenite hanno limitato il loro sviluppo a un semplice abbozzo e che, come delle zeppe infilate da un lato fra una vertebra e l'altra, provocano appunto l'incurvamento) vengono ... (Continua)

21/09/2010 Team euro-asiatico mette a punto un nuovo metodo di screening
Nuova scoperta sulla tubercolosi
Un gruppo di scienziati ha individuato 10 geni di virulenza del bacillo della tubercolosi, che provoca la tubercolosi o TB. Questa scoperta offre al mondo della medicina l'opportunità di sviluppare nuovi trattamenti e di provare nuovi vaccini contro una delle malattie più comuni, ma anche più mortali al mondo. I risultati dello studio, in parte finanziato dall'UE, sono presentati nella rivista PLoS (Public Library of Science ) Pathogens.
Nonostante la difficoltà del compito, gli ... (Continua)
20/09/2010 Studio italiano mostra una metodologia meno invasiva e più efficace

Ictus, nuovo metodo per recuperare
Arriva un nuovo approccio per il recupero dall'ictus, che consente di ridurre il grado di spasticità e recuperare un buon funzionamento motorio, soprattutto degli arti superiori.
Al risultato sono arrivati dei ricercatori dell'IRCSS Fondazione Santa Lucia di Roma, che hanno pubblicato gli esiti della ricerca sulla rivista Neurorehabilitation and Neural Repair. L'ictus rappresenta una causa di disabilità fra le più frequenti in età adulta. Malgrado l'immediato avvio della riabilitazione, ... (Continua)

08/09/2010 Ricerca americana si pone l'obiettivo più ambizioso

L'ultima frontiera, leggere nel pensiero
La scienza si diverte a rincorrere la fantascienza. Come in un romanzo d'avanguardia, infatti, potrebbe essere presto possibile ricostruire il pensiero umano e violare così una delle poche dimensioni intime che ci sono rimaste.
A tentare ciò che appare ancora adesso impossibile è un gruppo di ricercatori statunitensi guidati dal bioingegnere Bradley Greger dell'Università dello Utah, i quali hanno messo a punto un sistema computerizzato in grado di riconoscere – nel 90 per cento dei casi – ... (Continua)

06/09/2010 Ecco i filler di ultima generazione

Addio a borse e occhiaie in mezz'ora, senza bisturi
Sguardo stanco a causa di "borse" e occhiaie, ma troppa paura di affrontare il bisturi? La soluzione sono i "fillers" di ultima generazione che, se iniettati da mani esperte, possono cancellare le rughe di tutto il viso, donando un effetto lifting in mezz'ora, senza bisturi e anestesia.
“Si tratta di un metodo sicuro che consente di ritardare l'appuntamento con il bisturi per diversi anni e che garantisce risultati naturali, a patto di rivolgersi a professionisti. I prodotti usati non ... (Continua)

05/08/2010 Ricerca inglese mette a punto nuova tecnica per trasformarle in muscolo cardiaco

Staminali, nuova speranza per quelle cardiache
Viene dall'Inghilterra l'ultima novità in fatto di cellule staminali cardiache. Un gruppo di ricercatori dell'Imperial College di Londra ha perfezionato una tecnica che serve a individuare e a purificare le cellule staminali cardiache in vista di una loro possibile trasformazione in vero e proprio muscolo cardiaco.
Ne dà conto un articolo del notiziario europeo Cordis, nel quale Michael Schneider, a capo della ricerca, spiega i dettagli del meccanismo: “abbiamo messo a punto un metodo per ... (Continua)

26/07/2010 Nuovo metodo messo a punto da ricercatori europei permette diagnosi migliori

Mappare il Dna in un paio d'ore
Arrivare alla decodifica del Dna in tempi rapidi e con costi inferiori. Questo l'obiettivo di un gruppo di ricercatori finanziato dall'Unione Europea nell'ambito del progetto READNA ("Revolutionary approaches and devices for nucleic acid analysis").
Il progetto fa parte del Tema Salute del Settimo programma quadro dell'Unione, che mira al raggiungimento di tecniche innovative per il sequenziamento del Dna. Il nuovo metodo “scioglie” le molecole di DNA (acido deossiribonucleico) in un ... (Continua)

13/07/2010 10:02:16 Tonificazione e armonia riunite in un’unica attività

Fit Sincrony arriva nelle palestre
Attività fisica sì, ma con equilibrio e consapevolezza. È ciò che promette il Fit Sincrony, un allenamento fitness, a corpo libero e con macchine isotoniche, che ha come finalità principale l'apprendimento del corretto modo di utilizzare il nostro corpo sfruttando al meglio le "forze" a nostra disposizione (muscoli, peso corporeo, velocità del movimento e rotazione del corpo).
Riappropriarsi della percezione del proprio corpo, imparare a muoversi meglio evitando affaticamenti e mal di ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale