Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 906

Risultati da 81 a 90 DI 906

18/09/2015 11:13:00 Tessuti tridimensionali per capire le aderenze reciproche

Una nuova tecnica per gli organi artificiali
L'obiettivo di molti ricercatori è di produrre organi artificiali. Per farlo, tuttavia, è necessario anche creare tessuti in grado di funzionare come quelli presenti nel nostro corpo.
Un team di scienziati dell'Università della California sta studiando un nuovo metodo nel quale il Dna agisce come una sorta di velcro e consente alle cellule di aderire fra di loro.
Nel nostro organismo le cellule si auto-assemblano e formano delle complesse strutture tridimensionali che a loro volta creano ... (Continua)

18/09/2015 10:06:46 Sviluppato nuovo metodo di analisi rapido e a basso costo

Nanomacchine di Dna per test rapidi
Gli anticorpi sono spesso utilizzati come marker per la diagnosi di molte malattie infettive o auto-immuni quali l’artrite reumatoide e l’HIV. La misura di questi anticorpi richiede generalmente tecniche di analisi lente, complicate e costose.
Questo ritarda inevitabilmente la diagnosi ed è la causa di cure poco efficaci e di un aumento dei costi associati ad esse.
Un articolo pubblicato recentemente nella prestigiosa rivista “Angewandte Chemie”, frutto di una collaborazione ... (Continua)

15/09/2015 16:41:00 Ricerca scozzese svela le implicazioni dell'iperconnessione

I ragazzi iperconnessi rischiano insonnia e depressione
Sempre connessi con smartphone, tablet e computer vari, i ragazzi in particolare rischiano l'insonnia e di conseguenza depressione e ansia. A dirlo è uno studio dell'Università di Glasgow presentato nel corso di una conferenza che si è tenuta a Londra.
Lo studio ha esaminato il comportamento di 467 ragazzi fra gli 11 e i 17 anni. La principale autrice dello studio, la dott.ssa Heather Cleland Woods, spiega: “chi effettua il login a notte fonda pare essere particolarmente interessato dal ... (Continua)

03/09/2015 12:10:00 I consigli degli esperti per rientrare al lavoro

Uno strappo alla routine per resistere al rientro
Il traffico che riprende in città, il lavoro in ufficio che si è accumulato e il ritorno alla quotidianità casalinga. Per il 74% degli italiani il ritorno dalle vacanze è traumatico e per questo sentono il bisogno di dare uno strappo alla quotidianità per migliorare il proprio benessere.
Approvate dagli studi scientifici internazionali, tra le evasioni preferite aperitivi, il pensiero delle vacanze future e stop a smartphone ed email. Con il saluto a relax sotto l’ombrellone e bagni in ... (Continua)

01/09/2015 14:23:00 Bastano 30 minuti per avere un seno nuovo
Anche la mastoplastica è smart
Solo 30 minuti per aumentare il volume del seno, con un recupero rapido e dal dolore limitato. Sono questi i vantaggi di una nuova tecnica per la mastoplastica additiva messa a punto da Pierfrancesco Bove e Raffaele Rauso, chirurghi plastici attivi in varie regioni d’Italia con l’équipe di ChirurgiadellaBellezza.
«L’abbiamo chiamata Smart mastoplastica perché è una tecnica intelligente, che combinando delle procedure consolidate e sicure consente di ottimizzare i tempi dell’intervento, ... (Continua)
21/08/2015 Nuovi metodi analitici per prevenire i tumori
Scoperto scultore DNA
Gli scienziati americani del National Cancer Institute hanno scoperto un gruppo di 50 proteine in grado di “scolpire” il DNA. Lo studio, pubblicato sulla rivista scientifica Cell, ha appurato come queste proteine posizionano i geni all’interno del nucleo della cellula stabilendo quali sono accesi e quali rimangono spenti, condizionando perfino la stabilità del genoma oltre che le eventuali attività di riparazione. Le molecole svolgono un ruolo cruciale nell’insorgenza dei tumori tanto che, ... (Continua)
17/08/2015 15:02:08 Alla base dei benefici dell’attività sportiva c’è un ormone naturale
L’“Irisina” nei muscoli di chi fa sport
Una proteina con un nuovo nome, Irisina, in onore della dea Iride, messaggera e portatrice dell’arcobaleno, è oggi oggetto di studio da parte di ricercatori americani, questo ormone naturale sarebbe il responsabile dei benefici che sono conseguenti ad un allenamento fisico. Tra l’altro è un ormone che potrebbe portare nuove acquisizioni su possibili trattamenti di malattie dismetaboliche quali il diabete e l’obesità. Bruce Spiegelman, biologo autore principale della ricerca
Sostiene che ... (Continua)
31/07/2015 16:44:00 Efficacia del 100 per cento secondo l’Oms
Ebola, ecco il vaccino
Uno dei vaccini in sperimentazione per fermare Ebola si è rivelato efficace al 100 per cento. Lo ha detto Marie-Paule Kieny, assistente del direttore generale dell’Organizzazione mondiale della sanità Margaret Chan.
Il vaccino è Vsv-Ebov, scoperto dagli scienziati del National Institute of Health canadese e sviluppato da Merck Sharp and Dohme. Dai risultati presentati su Lancet si evince che il vaccino è riuscito a proteggere gli oltre 2000 soggetti che hanno partecipato alla profilassi, ... (Continua)
30/07/2015 16:02:49 Lo stato dell’arteria è un predittore per i soggetti asintomatici
La calcificazione coronarica predice la mortalità
Anche nei soggetti privi di sintomi il livello di calcificazione dell’arteria coronarica (Cac) rappresenta un fattore di predizione della mortalità a 15 anni. Lo dice uno studio pubblicato su Annals of Internal Medicine da un gruppo di lavoro coordinato dalla dott.ssa Leslie Shaw della Emory University di Atlanta.
Gli scienziati hanno scoperto che i soggetti con valori di Cac bassi o assenti avevano un numero di decessi a 15 anni per tutte le cause pari al 3 per cento. Il valore saliva al 28 ... (Continua)
17/07/2015 11:00:00 Diagnosi precoce per il temibile virus

Nuovo test rapido per l'Ebola
ReEBOV è il nome del nuovo test rapido per l’individuazione del virus Ebola. A metterlo a punto è l’azienda Corgenix Medical Corporation di Broomfield, in Colorado, i cui ricercatori hanno pubblicato su The Lancet i dettagli dell’analisi. Il test si rivela più veloce e sensibile di quello di laboratorio attualmente in uso.
Nira Pollock, coautrice dell’articolo e direttore del Laboratorio di Malattie infettive dell’Ospedale di Boston, spiega: “questo nuovo esame potrebbe ridurre i tempi di ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale