Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 906

Risultati da 841 a 850 DI 906

12/02/2003 
Calcio rallenta lo sviluppo del tumore al colon retto
Ricercatori statunitensi hanno scoperto che la tossina che provoca la 'diarrea del legionario' riesce a contrastare lo sviluppo di metastasi dal cancro al colon e al retto perche' apre i canali che fanno entrare il calcio nella cellula. Lo studio, pubblicato sulla rivista 'Proceedings of the National Academy of Sciences', suggerisce che la tossina potrebbe integrare gli attuali trattamenti chemioterapici contro i tumori al colon e al retto. A rallentare la crescita dei tumori al colon e al ... (Continua)
11/02/2003 
Scoperto meccanismo di apprendimento e memoria
Identificato il meccanismo usato dalle 'macchine proteiche' che regolano i collegamenti tra neuroni per costruire, rimodellare e riparare se' stesse. ''Questo processo di rimodellamento delle sinapsi - spiegano gli autori della scoperta, i neurobiologi dell'universita' di Durham - e' centrale per stabilire come lavora il cervello nei processi di apprendimento e memoria. Senza contare - aggiungono - che quando questo meccanismo non funziona bene, ci si trova in presenza delle malattie ... (Continua)
10/02/2003 
Nuova tecnica per lottare contro Hiv ed Herpes Simplex
Una nuova tecnologia perfezionata di recente riesce ad impedire, quasi completamente, la replicazione del virus dell'herpes simplex di tipo 1 (HSV-1) e dell'Hiv. Il metodo si avvale di alcune molecole usate dalle cellule per controllare l'espressione del Dna, i cosiddetti 'zinc finger'. Si tratta di peptidi, combinati con lo zinco, che possono essere modificati in modo da 'spegnere' alcuni geni specifici. Due studi indipendenti inglesi, pubblicati sulla rivista 'Proceedings of the National ... (Continua)
05/02/2003 
Diagnosi del cancro allo stomaco ingerendo una minicapsula
La diagnosi precoce del tumore allo stomaco con una minicapsula da ingerire e recuperare tirando il filo cui è legata. L'idea è di ricercatori italiani e costituisce un metodo non invasivo, non doloroso e facile da utilizzare che i soggetti a rischio potranno agevolmente adottare per diagnosticare il tumore.
La capsula è poco piu' grande di una pasticca ed è racchiusa da un involucro di gelatina. E' in materiale plastico, con una fessura da cui spunta una striscia di carta assorbente ... (Continua)
05/02/2003 
Maxi-studio sulle funzioni dei geni per combattere il cancro
Il genoma umano non dovrà avere più segreti, solo così si sarà capaci di comprendere a fondo cosa c'è alla base dell'insorgenza dei tumori. Il progetto è molto ambizioso ma ricercatori inglesi e olandesi contano di arrivare per tale via alla realizzazione di nuovi farmaci antitumore. Il progetto costituisce il passo successivo rispetto a quello denominato 'Human Genome Project' grazie al quale fu possibile non molti mesi fa annunciare la mappatura dell'intero genoma umano. Dopo aver ... (Continua)
04/02/2003 

Diagnosi più accurate per il cuore con immagini 3D
Immagini tridimensionali del cuore che batte grazie a un nuovo apparecchio in sperimentazione al King's College Hospital di Londra. Grazie a questa novita' i chirurghi sono in grado di osservare, 'dal vivo', il funzionamento del muscolo cardiaco senza dover ricorrere a un intervento esplorativo. L'apparecchio a ultrasuoni utilizza lo stesso metodo che permette la navigazione dei sottomarini.
Le onde sonore, inviate all'interno del corpo da una sonda 'passata' sulla zona da esaminare, ... (Continua)

03/02/2003 
Scoperta in Italia una proteina coinvolta nella sclerosi
Da una ricerca tutta italiana arrivano nuove speranze per i malati di sclerosi multipla. Questa malattia del sistema nervoso centrale, cronica e spesso invalidante, colpisce 50 mila italiani con 1.800 nuovi casi ogni anno. Ha un picco di incidenza intorno ai 35 anni e una prevalenza doppia nelle donne. Il team di Elio Scarpini, del Dipartimento di neurologia del Policlinico di Milano, in collaborazione con Gabriela Costantin del Dipartimento di immunologia dell'universita' degli Studi di ... (Continua)
30/01/2003 
Tornano a vedere con trapianto di cellule retinali da feto
Due pazienti affetti fa malattie degenerative agli occhi hanno riacquistato la vista dopo un trapianto di cellule retinali prelevate da feti abortiti. Nei pazienti la retina era stata danneggiata da una malattia ereditaria, la retinite pigmentosa, e, prima dell'operazione, soffrivano di una cecita' quasi completa. I ricercatori statunitensi che hanno effettuato l'operazione precisano, pero', sulla rivista 'New Scientist', che sono necessari altri dati per essere sicuri dell'efficacia di metodo. ... (Continua)
28/01/2003 
Tumori renali eliminati con un ago
Utilizzata con successo una tecnica che permette di eliminare i tumori renali senza 'tagli', con la semplice inserzione di un ago. L'ablazione per radiofrequenza, questo il nome del metodo, utilizza infatti un ago elettrico che sviluppa calore, in grado di distruggere in pochi minuti le cellule tumorali. La tecnica funziona su tutti i tumori con un diametro inferiore ai 3 cm, mentre quelli piu' grandi, possono richiedere trattamenti ripetuti. In uno studio, pubblicato sulla rivista 'Radiology', ... (Continua)
17/01/2003 
Morbo di Chron: una malattia dalle cause incerte
Il morbo di Chron è una malattia diffusa e in aumento nei Paesi occidentali e colpisce soprattutto i giovani ed i soggetti di mezza età.
E’ una malattia infiammatoria che può interessare tutto l’intestino dando infiammazioni e ulcere ed è caratterizzato, nella maggior parte dei soggetti, da diarrea cronica, perdita di sangue con le feci e dolore addominale. La sua causa è tuttora sconosciuta e può interessare sia le bambine che le adolescenti. Le lesioni cutanee, di solito a livello ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale