Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 103

Risultati da 11 a 20 DI 103

26/02/2016 09:23:57 Studio italiano svela un nuovo possibile bersaglio terapeutico

Parkinson, abbassare la temperatura cerebrale
Parkinson e temperatura cerebrale. Uno studio italiano si concentra su questo nesso per provare a individuare un inedito target terapeutico. La temperatura cerebrale dipende dal bilancio netto tra calore rilasciato dalla fosforilazione ossidativa mitocondriale e calore rimosso dal flusso ematico cerebrale.
La maggior parte delle mutazioni associate con la malattia di Parkinson ad esordio precoce (EOPD) altera il "macchinario" mitocondriale: partendo da queste considerazioni i ricercatori ... (Continua)

11/02/2016 11:27:00 Lo squilibrio energetico nelle cellule nervose è la chiave per nuove terapie

Sclerosi multipla, alterato il metabolismo cellulare
Alla base della sclerosi multipla vi è una reazione autoimmune che, innescando un processo infiammatorio, porta alla perdita di mielina, la sostanza che riveste le fibre nervose e che facilita la trasmissione degli impulsi.
Ma un ruolo importante nel determinare la gravità di questa patologia viene svolto anche da alterazioni del metabolismo energetico dei neuroni. Una ricerca dell’I.R.C.C.S. Neuromed, svolta in collaborazione con l’Università Tor Vergata, l’Università Politecnica delle ... (Continua)

24/09/2015 14:38:40 Scoperta una proteina potenzialmente utile

Nuovo bersaglio terapeutico per il cancro
Alcuni ricercatori italiani hanno scoperto l'esistenza di una proteina la cui inibizione genera l'eliminazione delle cellule tumorali. La scoperta è frutto del lavoro degli scienziati dell'Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia, che hanno pubblicato su Oncotarget i dettagli della sperimentazione.
La proteina oggetto di studio si chiama Lon e si trova all'interno dei mitocondri, quegli organelli che sottendono alla produzione di energia e la cui integrità è fondamentale per la ... (Continua)

08/09/2015 10:41:58 Ostacolerebbe una corretta crescita

L'anestesia locale fa male ai denti dei bambini
La crescita dentale dei bambini è messa in pericolo dall'utilizzo dell'anestetico locale. A dirlo è uno studio della Plymouth University Peninsula Schools of Medicine and Dentistry, a cui hanno partecipato ricercatori provenienti anche da Cina e Svizzera.
La ricerca, pubblicata su Cell Death Discovery, è importante anche perché il numero di bambini sottoposti a chirurgia dentale è sempre in aumento, e quindi anche la loro esposizione all'anestesia locale.
In base alle analisi effettuate i ... (Continua)

15/06/2015 15:55:00 Nuove evidenze sulla connessione tra attività cerebrale e temperatura

Il cervello, il motore che si “scalda” a riposo
La temperatura gioca un ruolo fondamentale per il funzionamento appropriato del cervello, tuttavia, al momento esistono solo dati frammentari sulla temperatura cerebrale e la sua regolazione in differenti condizioni fisiologiche.
Certo è che, a quanto pare, un altro luogo comune è destinato a tramontare: la nota espressione “ti fuma il cervello?” non potrebbe essere meno appropriata.
Alcuni ricercatori dell’Università Statale di Milano e del Policlinico di Milano, che svolgono studi di ... (Continua)

08/05/2015 Nuovo metodo per la fecondazione in vitro
Il figlio delle staminali
Un team di ricercatori canadesi ha sperimentato con successo un nuovo metodo per la fecondazione in vitro. È appena nato, infatti, il primo bambino con l'aiuto delle cellule staminali, si chiama Zain ed è venuto alla luce a Toronto.
L'anno scorso la madre di Zain è stata sottoposta al prelievo di un piccolo campione di tessuto ovarico in laparoscopia presso il First Steps Fertility della città canadese. Gli scienziati del centro OvaScience hanno individuato le cellule staminali prelevandone ... (Continua)
27/04/2015 14:57:00 L'attività fisica migliora la funzionalità dei mitocondri

Una camminata allunga la vita
Una mezz'ora di camminata veloce al giorno aumenta l'aspettativa di vita fra gli anziani ipertesi. Lo dice uno studio appena pubblicato su Hypertension da un team della George Washington University guidato da Charles Faselis, che spiega: «la prevalenza di ipertensione aumenta con l'età: secondo i dati dello studio Framingham, la probabilità di un individuo con pressione sanguigna normale a 55 anni di diventare iperteso nei due decenni successivi è di circa il 90%, con 7,6 milioni di morti ... (Continua)

17/04/2015 14:34:00 Riesce a moltiplicare i CD8 citotossici
Scoperta una proteina che rafforza il sistema immunitario
Una nuova proteina scoperta da un team di ricercatori dell'Imperial College di Londra potrebbe rivelarsi decisiva nella lotta a tumori e infezioni. La proteina decuplica il numero di un particolare tipo di linfociti T, i CD8 citotossici.
Grazie a questa moltiplicazione, i linfociti riescono a proliferare in numero tale da riuscire a eliminare sia le cellule cancerogene che quelle infette da virus.
Ai test ha partecipato anche il ricercatore italiano Claudio Mauro, che lavora presso il ... (Continua)
02/04/2015 10:26:50 Spiega l'inefficacia dell'unico farmaco a disposizione

Scoperto un meccanismo di resistenza del cancro al fegato
Un team dell'Università Cattolica di Roma ha scoperto un meccanismo di resistenza farmacologica messo in atto dal cancro del fegato. I medici, che hanno pubblicato i risultati dell'analisi su Scientific Reports, hanno anche individuato una possibile strategia volta a potenziare l'azione del farmaco.
Giovambattista Pani, uno degli autori dello studio, commenta: “abbiamo scoperto una possibile strategia per potenziare l'azione del farmaco che consiste nel limitare l'utilizzazione del glucosio ... (Continua)

02/03/2015 Effetti benefici messi in dubbio

Dubbi sull'efficacia del resveratrolo
Forse non fa così bene come si credeva. Parliamo del resveratrolo, la componente essenziale dell'uva rossa – e quindi del vino – considerata da sempre come una sorta di elisir di lunga vita.
I ricercatori della Manchester Metropolitan University hanno scoperto che l'effetto benefico del resveratrolo è tale solo se assunto in piccole dosi, mentre un consumo eccessivo ha invece l'effetto di accelerare il processo di invecchiamento.
Gli scienziati hanno pubblicato su Scientific Reports i ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale