Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 103

Risultati da 21 a 30 DI 103

04/02/2015 14:22:00 Il Parlamento inglese autorizza la nuova tecnica di fecondazione

Un embrione, tre genitori
Dalla Gran Bretagna arriva una vera e propria rivoluzione. Il Parlamento ha autorizzato l'utilizzo di una nuova tecnica di fecondazione assistita basata sulla creazione di embrioni con il materiale genetico di 3 genitori.
La tecnica è stata pensata per consentire alle donne portatrici di malattie mitocondriali gravi di avere comunque bambini senza il pericolo di trasmettere loro queste terribili patologie.
La statistica medica dice che un bambino su 6.500 nasce con patologie gravi ... (Continua)

29/12/2014 14:58:00 Credere mette al riparo da possibili malattie

La religione fa bene alla salute
Credere in Dio fa bene alla salute, e non solo a quella dello spirito. Lo scienziato Herbert Benson del Massachusetts General Hospital di Boston ha pubblicato una serie di articoli scientifici per provare l'esistenza di un legame fra la preghiera e i benefici indotti all'organismo, segnalando l'efficacia della cosiddetta Prayer therapy.
Lo studio più recente, pubblicato su Plos One, è incentrato sui profili genetici di 26 volontari. Nessuno aveva mai pregato o meditato in maniera regolare, e ... (Continua)

19/11/2014 09:40:43 Movimento, idrotermoterapia, nasce a Bologna il “Nutristyle”

La dieta mitocondriale
Chi è ossessionato dalle calorie contenute nei cibi potrebbe da oggi avere un’altra attenzione: i mitocondri. A fronte di un futuro in cui le malattie saranno sempre più derivanti da cibo e alimentazione, il problema non è costituito tanto dalle calorie, ma dall’attivazione o meno dei mitocondri: organuli presenti in tutte le cellule del corpo umano, che hanno il compito di trasformare glucidi, lipidi e protidi in energia, calore e metaboliti.
È quanto sostiene il prof. Antonio Monti, che ha ... (Continua)

06/11/2014 Nesso evidente soprattutto per quello passivo

Il fumo fa ingrassare
Uno dei pochi aspetti positivi che si pensava fossero legati all'abitudine di fumare viene meno. Una ricerca della Brigham Young University di Salt Lake City rivela infatti che il fumo fa ingrassare, in particolare quello passivo.
Il luogo comune vuole invece che le sigarette aiutino a rimanere in linea, dal momento che “distraggono” la persona dai desideri alimentari. Lo studio coordinato da Benjamin Bikman e pubblicato sull'American Journal of Physiology, Endocrinology and Metabolism ... (Continua)

25/10/2014 12:03:38 Mal di testa dovuto a eccesso di ossidazione

La colpa dell'emicrania è dei radicali liberi
È l'azione dei radicali liberi a scatenare il mal di testa. Lo dice una ricerca dell'Istituto scientifico San Raffaele Pisana pubblicato su Antioxidants and Redox Signaling. I radicali liberi a contatto con le cellule e i tessuti del nostro organismo producono ossidazione, il cui eccesso provoca l'emicrania.
I ricercatori hanno coinvolto 750 persone affette da emicrania con aura. Dalle analisi è emersa la presenza di una variante alterata, un enzima che interrompe i fenomeni ossidativi della ... (Continua)

07/10/2014 11:00:00 Ricercatori analizzano una versione modificata di niclosamide

Allo studio un farmaco che previene il diabete
La versione manipolata di un farmaco antinfettivo utilizzato per eliminare i parassiti intestinali potrebbe rivelarsi decisiva nell'opera di contrasto del diabete. Un gruppo di ricercatori della Rutgers University del New Jersey sta infatti studiando la possibilità di utilizzare una forma modificata di niclosamide per controllare le potenziali cause scatenanti del diabete di tipo 2.
I ricercatori, guidati dal prof. Victor Shengkan Jin, sono partiti dalla considerazione che al momento l'unica ... (Continua)

04/09/2014 Due ricerche italiane compiono passi in avanti su questa malattia

Scoperti due geni che causano l'atassia ereditaria
Si chiama ELOVL5, un nuovo gene appena scoperto la cui mutazione è causa di atassia ereditaria. Sono più di 7.000 le malattie ereditarie causate da difetti in singole istruzioni del nostro DNA (o geni).
Con l’affinarsi delle tecniche di indagine, il catalogo di queste malattie continua ad aumentare, permettendo di comprendere sempre meglio a cosa servono i 25.000 geni censiti nel genoma umano e cosa comporti una loro difettosa funzione. È stato appena pubblicato sulla rivista prestigiosa ... (Continua)

29/08/2014 10:18:00 Il THC ne rallenta la progressione

La marijuana contro l'Alzheimer
Il principio attivo delle foglie di cannabis - THC - sembra in grado di rallentare o addirittura arrestare la progressione del morbo di Alzheimer. Lo afferma una ricerca dell'Università della Florida del Sud, i cui scienziati evidenziano il ruolo positivo svolto dal delta-9-tetraidrocannabinolo (THC) nel controllo della malattia.
Si parla ovviamente di livelli molto bassi del principio attivo. I risultati della sperimentazione effettuata su un modello cellulare della malattia sono stati ... (Continua)

11/07/2014 09:56:50 Dal solfuro di idrogeno un aiuto anche contro la demenza

Un gas cura le malattie cardiovascolari
Dall'odore non si direbbe, ma il solfuro di idrogeno è davvero un toccasana per l'organismo. Questo gas viene prodotto naturalmente dal nostro organismo e se il nome non vi dice niente, vi basti sapere che è il gas associato ad esempio al tipico odore di uova marce.
I ricercatori dell'Università di Exeter, nel Regno Unito, hanno scoperto che il gas può aiutare le persone colpite da eventi cardiovascolari come infarti e ictus o affette da diabete. Pare ci sia un effetto positivo anche nei ... (Continua)

03/06/2014 12:09:38 Benefici legati a un componente della vitamina B3

Dalla natura una vitamina contro le malattie dei mitocondri
Una nuova ricerca dell’Istituto Neurologico “Carlo Besta” dimostra che la vitamina B3, già nota per prevenire la pellagra, riduce i problemi motori e i sintomi causati dalle malattie dei mitocondri, piccoli organelli delle cellule che le riforniscono di energia.
Inoltre, si è osservato anche che alcuni farmaci antitumorali oggi in sperimentazione clinica (gli inibitori di PARP1) sortiscono lo stesso effetto.
I ricercatori dell’Istituto Neurologico Besta hanno osservato in laboratorio che ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale