Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1621

Risultati da 1531 a 1540 DI 1621

06/11/2003 

Rischiosi mercurio e metalli pesanti usati in odontoiatria
Mercurio e metalli pesanti. Perché un rischio il loro uso in Odontoiatria. Da tutto il mondo, ad Abano Terme, rispondendo all’invito dell'AIOB per discutere di un problema sempre più importante e cioè il mercurio e i metalli pesanti in Odontoiatria.

Perché è allarme mercurio quando il dentista pratica un’otturazione in amalgama?
La domanda è per il dottor Raimondo Pische, presidente dell’Accademia Internazionale di Odontoiatria Biologica.
L’allarme può derivare ... (Continua)

03/11/2003 

Scoperto il gene del suicidio cellulare
Un aspetto affascinante del nostro organismo è la facoltà delle cellule che lo compongono di autodistruggersi, di suicidarsi. Paradossalmente la sopravvivenza dell'insieme di cellule di cui siamo composti, quindi la nostra vita, dipende dalla capacità delle cellule stesse di trovare nel nostro corpo i segnali che consentono di reprimere, giorno dopo giorno, lo scatenarsi di questa particolare forma di suicidio.
L'ipotesi scientifica su cui si basa la teoria del suicidio cellulare ha ... (Continua)

31/10/2003 
Messa a punto una nuova sostanza antirigetto
Una nuova sostanza antirigetto per chi è stato sottoposto ad un trapianto sta dando degli ottimi risultati e potrebbe rappresentare una svolta nella medicina dei trapianti.
Si sostanza non ha ancora un nome ma una sigla (CP-690,550) ma è stata già testata con ottimi risultati sui topi e sulle scimmie che, rispettivamente, avevano ricevuto cuore e reni. La sostanza riesce a bloccare con efficacia il rigetto degli organi trapiantati e non da' effetti collaterali.
Secondo il capo ... (Continua)
30/10/2003 

Dal Cnr succhi di frutta a prova di allergie
Mais, soia, grano e arachidi tra breve non dovranno più restare fuori dalle dispense di chi è allergico a questi alimenti. Uno studio condotto dalla sezione di Torino dell’Ispa, Istituto di scienza delle produzioni alimentari del Cnr, infatti, ha già permesso di produrre succhi di frutta alla pesca ipoallergenici e si prepara a sfornare nuove ricette a prova di allergia.
Succhi di frutta a prova di allergia, ma anche pasta, pizza e tutti i cibi derivati da mais, grano, soia e ... (Continua)

29/10/2003 

Anticorpi monoclonali: una nuova arma contro il cancro
Gli anticorpi monoclonali sono proteine in grado di riconoscere e legarsi ad altre specifiche proteine. Sono impiegati largamente in medicina sia per la diagnosi sia per la cura di malattie. Sono utilizzati nelle tecniche diagnostiche che richiedono reagenti altamente specifici, e per individuare e misurare proteine solubili e marcatori superficiali delle cellule. Per questo il loro uso è esteso nelle trasfusioni di sangue, in ematologia, in istologia, in microbiologia, in chimica clinica e in ... (Continua)

28/10/2003 
Scoperto il punto debole del virus della Sars
Con l'influenza invernale in vista, si riaccendono i timori di un ritorno del contagio da virus della polmonite atipica che la scorsa primavera ha fatto molte vittime soprattutto in Cina. Per scongiurare scenari pericolosi, non solo dal punto di vista epidemiologico, ma anche alle psicosi collettive che i dubbi e i timori che di fronte ad una normale influenza si possono sollevare, gli scienziati in molti laboratori del mondo lavorano in tutta fretta nel tentativo di ideare strategie di cura ... (Continua)
17/10/2003 
Una bella notizia per i malati cronici di cuore
Un farmaco evita il ricovero e salva dalla morte.
Lo rivela il più grande studio al mondo.
Sullo scompenso cardiaco: protagonisti anche italiani.
Una bella notizia, protagonisti anche studiosi italiani, per chi ha un’insufficienza cardiaca cronica: un farmaco riduce il ricovero ospedaliero e migliora la sopravvivenza. “ Questa possibilità terapeutica con un farmaco della famiglia dei sartani, il candesartan – dice il professor Aldo Maggioni, direttore del Centro Studi ... (Continua)
07/10/2003 
Una sola compressa al giorno per fermare l'incontinenza
Tra gli italiani ultracinquantenni e le loro connazionali ultraquarantenni, la prevalenza media dell'incontinenza urinaria è rispettivamente del 3,4 e dell'11,4 per cento, ma negli uomini il disturbo è più grave: lo definisce infatti occasionale (meno di un episodio al mese) solo il 21,9 per cento dei pazienti, mentre fra le donne la percentuale corrispondente è quasi doppia (43,2 per cento).
Quanto ai fattori di rischio - ponendo pari a uno la probabilità che una persona senza fattori ... (Continua)
18/09/2003 
Il trattamento della leucemia mieloide cronica con Gliveec
La leucemia mieloide cronica colpisce 16 persone ogni milione all'anno nel mondo.E' una malattia mieloproliferativa, cioè una malattia che colpisce le cellule del midollo emopoietico da cui derivano i globuli bianchi, i globuli rossi e le piastrine. Alla base della malattia è un evento genetico che porta alla formazione del cromosoma Philadelphia (Ph), osservabile con metodiche adeguate nelle cellule midollari in pressoché tutti pazienti. Il cromosoma Ph è responsabile della malattia in quanto ... (Continua)
31/07/2003 
E' femminile l'ormone che mantiene giovane il cervello
Un ormone difende le cellule nervose dagli attacchi di malattie degenerative come l'Alzheimer e la sclerosi multipla.
Si chiama 17b-estradiolo e si tratta di una sorta di elisir di giovinezza per il nostro cervello, ed è stato scoperto da uno studio italiano finanziato da Telethon.
La ricerca, pubblicata sulla rivista dell'Accademia americana delle Scienze, PNAS, apre la via alla possibilità di ottenere nuove generazioni di farmaci salva-neuroni utilizzando lo stesso meccanismo ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale