Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 334

Risultati da 191 a 200 DI 334

04/06/2012 Il rischio di cancro non aumenta se si porta il cellulare in tasca

Tumore al testicolo, nessun pericolo dai telefonini
Non c'è pericolo di cancro al testicolo se si tiene il telefono cellulare nella tasca dei pantaloni. Lo dice un'analisi di esperti della Cooper University nel New Jersey, che hanno analizzato i dati provenienti dai casi di tumore al testicolo verificatisi negli Stati Uniti dal 1991 al 2008, grazie all'archivio dati fornito dal National Cancer Institute.
I ricercatori hanno confrontato i dati relativi all'incidenza della patologia, costante nel tempo tranne che per la fascia d'età 25-34 ... (Continua)

17/05/2012 21:19:07 Un patto educativo per promuovere l’educazione a corretti stili di vita
Nasce il Network GPS Genitori Pediatri e Scuola
Promuovere la massima attenzione di scuole e famiglie sul problema dell’obesità e del sovrappeso nei bambini; coinvolgere i genitori e gli insegnanti nella lotta all’obesità fin dalla prima infanzia; combattere la sedentarietà, gli eccessi nutrizionali e gli stili di vita scorretti attraverso una Campagna Educativa sul territorio. Con questi obiettivi nasce il Network Genitori Pediatri Scuola, a cui partecipano il Ministero della Salute, la Società Italiana di Pediatria e la Società di ... (Continua)
15/05/2012 In un paesino del Lazio si potrebbe racchiudere il segreto per vivere a lungo

Spunta un nuovo gene della longevità
Probabilmente non servirebbe a niente trasferirsi a Campodimele, in provincia di Latina, per cercare di beneficiare dello stesso elisir di lunga vita di cui sembrano godere i suoi abitanti. Il segreto risiederebbe infatti in determinati parametri genetici, che consentono ai cittadini del piccolo centro a 150 chilometri da Roma di vivere più a lungo e meglio.
Un team di ricercatori dell'Università La Sapienza di Roma ha condotto uno screening approfondito delle caratteristiche genetiche e ... (Continua)

08/05/2012 19:45:17 Tre volte superiore per chi ha precedenti in famiglia

Rischio di tumore al fegato
È inoltre di 70 volte più elevato per coloro che oltre alla familiarità per tumore del fegato sono positivi per infezione epatite B o C
Se un vostro parente di primo grado ha avuto un tumore del fegato, il vostro rischio di sviluppare la stessa neoplasia è aumentato di tre volte. E’ quanto emerge da una ricerca italiana pubblicata nel numero di maggio di Hepatology, una rivista scientifica dell’American Association for the Study of Liver Diseases. La ricerca, mostra, inoltre, un rischio di ... (Continua)

04/05/2012 Quando effettuare i controlli e i trattamenti più mirati

Fertilità, prevenzione e procreazione anticipata
Il problema dell'infertilità di coppia è sempre più concreto e colpisce ormai molte persone. Il prof. Andrea Lenzi della Società Italiana di Endocrinologia, nonché ordinario di Endocrinologia presso il Dipartimento di Medicina Sperimentale, sezione di Fisiopatologia Medica ed Endocrinologia dell’ università di Roma ”La Sapienza”, entra nei dettagli della condizione in cui si trovano ormai migliaia di coppie.
“La valutazione della fertilità comincia generalmente dopo 12 mesi di rapporti ... (Continua)

27/04/2012 Ricerca italo-americana indaga il ruolo del Dna nell'insorgenza della malattia

Varianti genetiche favoriscono il cancro alla prostata
Due alterazioni genetiche rendono più probabile lo sviluppo di un cancro alla prostata, e soprattutto lo rendono più aggressivo. La scoperta è merito del lavoro della ricercatrice italiana Francesca Demichelis del Cibio (Centro interdipartimentale per la biologia integrata) dell'Università di Trento, che si è avvalsa della collaborazione di alcuni colleghi americani della Cornell University.
Lo studio, pubblicato su Pnas, si è concentrato sul nesso fra patrimonio genetico e probabilità di ... (Continua)

24/04/2012 14:39:42 Progetto di tele-assistenza facilita il recupero dopo l'intervento
Controllo a distanza dopo il trapianto di fegato
Spostare il prima possibile l’assistenza dei pazienti trapiantati dall’ospedale al loro domicilio oggi si può. L’Istituto Mediterraneo per i Trapianti ad Alta Specializzazione di Palermo (ISMETT) ha avviato un progetto di tele-assistenza per 30 pazienti siciliani trapiantati di fegato, durante la fase di follow-up post-trapianto. Grazie al Guide Intel-Ge Care Innovations, dotato di videocamera integrata, microfono e casse per video-chiamate interattive, il paziente può essere controllato e ... (Continua)
19/04/2012 Impiantato in italia Lumax 740 di innovativa tecnologia e sicurezza

Il primo defibrillatore biventricolare compatibile con RMN
La gamma dei Lumax 740 di ICD (defibrillatori cardiaci impiantabili) e CRT-D (defibrillatori per la terapia di risincronizzazione cardiaca) sono compatibili con la Risonanza Magnetica (RMN)1, grazie all’innovativa tecnologia BIOTRONIK ProMRI®. “Con questa nuova gamma di defibrillatori BIOTRONIK offre l’accesso alle più avanzate tecnologie diagnostiche e la libertà di scegliere il sistema ICD più adatto per ogni paziente”. “Lo sviluppo della nuova tecnologia ProMRI® rappresenta un ... (Continua)

17/04/2012 12:18:07 Un modello animale innovativo per far luce sui meccanismi cellulari
Un topo transgenico per studiare la proliferazione cellulare
Un nuovo topo transgenico, chiamato MITO-LUC, è stato prodotto nel laboratorio di ricerca di Oncogenesi Molecolare dell’Istituto Regina Elena di Roma, come eccellente modello sperimentale per gli studi sulla proliferazione cellulare.
L’animale è stato ottenuto legando il gene della luciferasi, una proteina prodotta dalle lucciole, ad un frammento di DNA del topo che dipende dal fattore di trascrizione NF-Y, una proteina strettamente coinvolta nel processo di divisione e moltiplicazione ... (Continua)
12/04/2012 17:58:19 E' ancora poco conosciuto e inadeguate sono le cure

Il BreakThrough cancer Pain (BTcP), il dolore oncologico
In Italia la mortalità per tumore rappresenta circa il 30% del totale dei decessi, la prima causa di morte nell’età adulta e la seconda nel segmento anziano della popolazione. Negli ultimi 30 anni il numero di nuove diagnosi è costantemente cresciuto a causa del progressivo invecchiamento della popolazione. Il dolore di origine neoplastica è un problema di grandissima importanza sanitaria e sociale. Nei pazienti affetti da cancro, il dolore è il sintomo più frequente. E’ presente in circa un ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale