Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 334

Risultati da 51 a 60 DI 334

25/09/2015 11:24:00 Consente di ridurre il numero delle visite mediche
Artrite, l'efficacia dell'autovalutazione
Delegare al paziente artritico il monitoraggio della terapia con metotrexate ha l'effetto di ridurre il numero delle visite mediche. È il risultato di uno studio pubblicato su Annals of the Rheumatic Diseases da un team della Scuola di Scienze della salute di Londra.
L'automonitoraggio della terapia si rivela un'ottima scelta per rendere più efficiente ed economico il controllo della malattia. Stanton Newman, coautore dell'articolo, spiega: “il trattamento sempre più complesso dell'artrite ... (Continua)
15/09/2015 16:41:00 Ricerca scozzese svela le implicazioni dell'iperconnessione

I ragazzi iperconnessi rischiano insonnia e depressione
Sempre connessi con smartphone, tablet e computer vari, i ragazzi in particolare rischiano l'insonnia e di conseguenza depressione e ansia. A dirlo è uno studio dell'Università di Glasgow presentato nel corso di una conferenza che si è tenuta a Londra.
Lo studio ha esaminato il comportamento di 467 ragazzi fra gli 11 e i 17 anni. La principale autrice dello studio, la dott.ssa Heather Cleland Woods, spiega: “chi effettua il login a notte fonda pare essere particolarmente interessato dal ... (Continua)

10/09/2015 17:02:00 Sempre più diffuso tra i neurochirurghi
Il laser per le lesioni cerebrali profonde
L'utilizzo del laser in neurochirurgia è sempre più diffuso. Michael Schulder, vicepresidente del Brain tumor Center Cushing Neuroscience Institute di New York, ne spiega i motivi: “negli ultimi dieci anni la tecnologia laser (LITT), grazie al miglioramento delle apparecchiature e l’uso di un monitoraggio costante dei cambiamenti di temperatura dell’encefalo in risonanza si è diffusa sempre di più”.
La tecnica è stata utilizzata per la prima volta sul tumore del fegato e poi sull’encefalo. ... (Continua)
03/09/2015 12:10:00 I consigli degli esperti per rientrare al lavoro

Uno strappo alla routine per resistere al rientro
Il traffico che riprende in città, il lavoro in ufficio che si è accumulato e il ritorno alla quotidianità casalinga. Per il 74% degli italiani il ritorno dalle vacanze è traumatico e per questo sentono il bisogno di dare uno strappo alla quotidianità per migliorare il proprio benessere.
Approvate dagli studi scientifici internazionali, tra le evasioni preferite aperitivi, il pensiero delle vacanze future e stop a smartphone ed email. Con il saluto a relax sotto l’ombrellone e bagni in ... (Continua)

27/07/2015 14:45:00 Fra i bambini nati in estate un’incidenza maggiore
Chi nasce d’estate rischia la celiachia
Il tasso di bambini colpiti da celiachia cresce se si prendono in considerazione le nascite estive. Lo rivela uno studio pubblicato sulla rivista European Journal of Pediatrics da un team dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma.
I ricercatori hanno analizzato i dati di un folto gruppo di bambini nati fra il 2003 e il 2010, i cui genitori si sono rivolti alle unità di Epato-Gastrologia e Nutrizione e di Patologie Epato-Metaboliche del Bambino Gesù e di Gastroenterologia dell’Università ... (Continua)
17/07/2015 09:55:00 Cose da non fare per migliorare le diagnosi e ridurre i costi

Le pratiche da evitare in endocrinologia
Nell’ambito dell’iniziativa “fare di più non significa fare meglio” di Slow Medicine è stata stilata una lista di procedure da evitare in campo endocrinologico. A prepararla sono stati gli esperti dell’Associazione medici endocrinologi.
Rinaldo Guglielmi, presidente dell’associazione, spiega: “il primo progetto che ci ha visto impegnati è quello relativo al fenomeno, sempre più diffuso e sentito, del sovrautilizzo di esami diagnostici e di trattamenti. Confortati dai risultati di studi e ... (Continua)

15/07/2015 11:38:00 Il progetto NIDA dell'Istituto superiore di sanità
Autismo, le prime avvisaglie nel pianto
Dalla pancia della mamma e fino ai tre anni di età. È questa la sorveglianza che l’Istituto Superiore di Sanità ha attivato per il riconoscimento precoce dei disturbi dell’età evolutiva e in particolare dei Disturbi dello Spettro Autistico (ASD).
Lo scopo principale del Network NIDA, che grazie ai nuovi finanziamenti potrà proseguire, è quello di individuare marcatori predittivi di tali disturbi già nei primi 18 mesi di vita.
Diagnosticare precocemente un disturbo significa migliorare la ... (Continua)
14/07/2015 15:27:00 Progetto NEXT-IN-CML
Predire le mutazioni genetiche per sconfiggere la leucemia
È stato presentato a Bologna il Progetto NEXT-IN-CML dedicato all’identificazione delle mutazioni genetiche e alla rilevazione delle farmacoresistenze nelle leucemie Philadelphia positive.
Coordinato dal Laboratorio di Terapia Molecolare delle Leucemie del Dipartimento di Medicina Specialistica, Diagnostica e Sperimentale dell’Università di Bologna, NEXT-IN-CML è tra i primi progetti di studio al mondo con l’ambizione di introdurre test ematologici all’avanguardia nella pratica clinica dei ... (Continua)
25/06/2015 17:29:00 I sintomi che denunciano la presenza della malattia
Meningiomi, cause, novità e trattamenti
Il meningioma è un tumore cerebrale estrinseco o extra-assiale che origina dalle cellule delle meningi. Il nome di questa neoplasia, solitamente benigna, è stato coniato da Harvey Cushing. Si ritiene che il meningioma rappresenti il 15% di tutti i tumori cerebrali.
Ne abbiamo parlato con Roberto Delfini, docente di neurochirurgia all’Università la Sapienza di Roma e past president della Società italiana di Neurochirurgia.

Professore quali sono le novità sul trattamento dei ... (Continua)
25/06/2015 17:00:00 La prevalenza di problemi al cuore è alta

Anomalie cardiovascolari anche per gli sportivi
Le anomalie cardiocircolatorie non sono sconosciute agli atleti agonisti. Una ricerca dell'Istituto di medicina dello sport del Coni presentata durante la conferenza Europrevent di Lisbona rivela un'incidenza inaspettatamente alta di problemi cardiovascolari fra gli sportivi a livello olimpico.
“Gli atleti olimpici possono essere affetti da patologie cardiovascolari. Non possiamo dare per scontato che, essendo atleti d'elite, siano assolutamente sani. Questo risultato è interessante ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale