Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 418

Risultati da 141 a 150 DI 418

20/05/2014 11:35:00 I batteri nella saliva potrebbero denunciare la presenza della patologia

La saliva come marcatore del cancro al pancreas
Per diagnosticare il cancro del pancreas si potrebbe utilizzare la saliva. A ipotizzarlo è uno studio della San Diego State University presentato nel corso del convegno dell'American Society for Microbiology.
Secondo la ricerca, nel cavo orale dei soggetti colpiti dalla malattia sono presenti quantità specifiche di alcuni batteri, soprattutto il Leptotrichia e il Campylobacter.
I ricercatori hanno analizzato 131 pazienti, fra cui 63 donne e 68 uomini. In 14 di loro è stato diagnosticato ... (Continua)

14/05/2014 16:40:00 Alterazioni del gene PTPRD caratterizzano il Dna dei pazienti

Il disturbo ossessivo-compulsivo ha una base genetica
Chi soffre di disturbo ossessivo-compulsivo mostra alterazioni genetiche a carico di PTPRD, gene già in passato collegato a patologie di tipo psichiatrico come l'ADHD, il disturbo da deficit di attenzione e iperattività.
A proporre l'ipotesi è uno studio pubblicato su Molecular Psychiatry da un team di ricerca della Johns Hopkins University. Il disturbo ossessivo-compulsivo è una patologia assai complessa che si caratterizza per la presenza di pensieri ricorrenti che provocano il ripetersi ... (Continua)

14/05/2014 11:45:00 Prevenzione, diagnosi precoce e trattamenti

I consigli per proteggersi dal melanoma
Con l’avvicinarsi dell’estate molti iniziano a pensare all’abbronzatura e a lunghe giornate da trascorrere distesi al sole. La tintarella estiva, se presa senza le dovute precauzioni, può però trasformarsi in un fattore di rischio per il melanoma, il tumore più aggressivo della pelle che ogni anno colpisce in tutto il mondo quasi 200 mila persone, 9 mila delle quali in Italia, con un incremento dell’incidenza del 30% negli ultimi 10 anni, e 65mila decessi ad esso correlati.
È dimostrato che ... (Continua)

12/05/2014 12:21:47 A disposizione dei ricercatori nuovi sistemi per la riscrittura dei geni

La chirurgia genomica
Il futuro della ricerca medica è in larga parte legato alle conoscenze sul genoma umano, che via via si accumulano. La sfida in atto riguarda però la possibilità di incidere direttamente sul Dna modificando i geni all'interno di una singola cellula.
È il caso ad esempio dell'anemia falciforme, una grave malattia debilitante e spesso dall'esito infausto provocata dall'alterazione di una sola dei tre miliardi di paia di basi del Dna del paziente. I ricercatori sanno bene dove si trova l'errore ... (Continua)

16/04/2014 17:03:00 I batteri mangia-carne sono evoluzioni di altri microrganismi

L'origine della fascite necrotizzante
A originare la fascite necrotizzante sarebbero alcuni batteri che sono il risultato dell'evoluzione di altri microrganismi patogeni responsabili di patologie di minor gravità. A fare chiarezza su questo grave tipo di infezione è uno studio dello Houston Methodist Research Institute, in Texas, pubblicato sulla rivista Proceedings of the National Academy of Sciences.
Secondo le conclusioni della ricerca, gli streptococchi del gruppo A, responsabili della terribile infezione che consuma le ... (Continua)

15/04/2014 11:06:00 Si punta a creare mutazioni genetiche favorevoli nelle cellule T

La terapia genica per l'Hiv
Un team di ricercatori americani propone l'utilizzo della terapia genica per ostacolare la diffusione del virud Hiv. Secondo gli scienziati dell'Università della Pennsylvania guidati dal dott. Bruce Levine, si possono creare mutazioni genetiche favorevoli nelle cellule T in grado di curare pazienti affetti dall'infezione.
Lo studio, apparso sul New England Journal of Medicine, descrive la possibilità di modificare il genoma allo scopo di ricreare le condizioni esistenti in quella piccola ... (Continua)

08/04/2014 11:37:00 Ricerche sperimentano nuovi approcci
Nuove speranze per l'atassia di Friedreich
Un team di ricerca dell'Istituto di Genetica e Biologia Cellulare e Molecolare di Illkirch, in Francia, ha messo a punto una terapia genica in grado di correggere un difetto cardiaco derivato dall'atassia di Friedreich. La patologia danneggia il cuore e il sistema nervoso, portando a grandi problemi di movimento.
La ricerca, pubblicata su Nature Medicine, mostra una potenziale applicazione terapeutica per i soggetti affetti dalla patologia. I malati di atassia di Friedreich sono portatori di ... (Continua)
04/04/2014 11:16:04 La molecola sperimentale LDK378 migliora la sopravvivenza
Ceritinib per il cancro del polmone
Uno studio di fase I rivela l'efficacia della molecola sperimentale LDK378 (ceritinib) per la cura del cancro del polmone. Il farmaco ha dimostrato un tasso di risposta globale del 58 per cento e una sopravvivenza mediana libera da progressione di 7 mesi in pazienti adulti affetti da carcinoma polmonare non a piccole cellule (NSCLC) positivo per la chinasi del linfoma anaplastico (ALK+) in stadio avanzato che avevano ricevuto un dosaggio di LDK378 di 400 mg, o più, al giorno.
Lo studio, ... (Continua)
03/04/2014 10:10:58 Identificate le mutazioni genetiche alla base del grave disturbo
Scoperta una nuova sindrome che causa disabilità
Un gruppo internazionale di ricercatori coordinato dall’Istituto Italiano di Tecnologia (IIT) ha identificato le cause genetiche di alcuni specifici disturbi cognitivi e fisici nell’uomo, i quali sono stati correlati a una nuova sindrome.
La scoperta permetterà di approfondire la diffusione della patologia nella popolazione e di investigarla ulteriormente, con lo scopo di dare supporto ai pazienti.
La cura delle disabilità cognitive, pur a fronte degli innumerevoli successi della ... (Continua)
31/03/2014 Ricercatori italiani compiono importante scoperta

Identificato un nuovo gene che causa la Sla
È stato identificato un nuovo gene, coinvolto nell'esordio della SLA (Sclerosi Laterale Amiotrofica – Morbo di Lou Gehrig). Il gene, denominato Matrin3 e localizzato sul cromosoma 5, è stato scoperto in diverse ampie famiglie con più membri affetti da SLA e da demenza frontotemporale. I risultati di questa ricerca sono stati pubblicati sulla prestigiosa rivista internazionale Nature Neuroscience, che ha addirittura dedicato la propria copertina all'evento.
La scoperta di un nuovo gene ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale