Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 418

Risultati da 281 a 290 DI 418

21/02/2011 Ricerca italiana punta sul funzionamento della cromatina

Terapie antitumorali sempre più selettive
Combattere i tumori inducendo la morte delle cellule tumorali attraverso l’apertura del “packaging” che frena la risposta cellulare al danno al DNA. Questa la prospettiva terapeutica che apre uno studio condotto all'IFOM di Milano, testato tramite la somministrazione di una categoria di farmaci antitumorali già in uso clinico: gli inibitori delle HDAC, fattori cellulari che modulano la struttura della cromatina, il “packaging” del genoma.
La scoperta, pur essendo condotta nel campo della ... (Continua)

03/02/2011 Studio internazionale sulla malattia rara che colpisce i bambini
Un trial per la malattia di Morquio
Al via una sperimentazione sulla mucopolisaccaridosi di tipo IV A, ovvero la malattia di Morquio, una patologia di tipo metabolico caratterizzata dall'accumulo lisosomiale. I lisosomi sono delle vescicole presenti all'interno delle cellule che svolgono, per così dire, la funzione digerente delle stesse, distruggendo le molecole estranee.
La patologia si sviluppa seguendo due diverse tipologie, definite A e B. La ... (Continua)
24/01/2011 Un consorzio internazionale per la sfida contro i tumori

Al via il progetto “Genoma del Cancro”
Verona capofila per l’Italia nella sfida oggi più ambiziosa della ricerca biomedica. È stato inaugurato oggi l’avvio del progetto internazionale “Genoma del Cancro” ideato dal Consorzio Internazionale (www.icgc.org) con lo scopo di creare una mappatura delle mutazioni del Dna dei diversi tipi di tumore conosciuti.
Presenti Aldo Scarpa direttore scientifico del progetto, il Rettore Alessandro Mazzucco, Paolo Pederzoli direttore del dipartimento di Chirurgia e Oncologia e il direttore ... (Continua)

20/01/2011 Il gene PBRM1 legato all'insorgenza del carcinoma renale

Scoperto un nuovo gene coinvolto nel tumore del rene
La mutazione del gene PBMR1 è stata associata a una delle forme neoplastiche che colpiscono il rene, almeno in un terzo dei casi. È la scoperta di un gruppo di lavoro internazionale che ha visto la collaborazione del britannico Wellcome Trust Sanger Institute, dell'americano Van Andel Research Institute e del National Cancer Centre di Singapore.
Andy Futreal, codirettore del Cancer Genome Project all'interno del Wellcome, spiega i termini della ricerca: “fino a tempi recenti, molti degli ... (Continua)

17/01/2011 Pochi minuti e poche boccate per danneggiare il Dna

I danni del fumo sono immediati
Non è necessario consumare pacchetti su pacchetti di sigarette al giorno per danneggiare il proprio organismo, ma soltanto qualche boccata di una singola sigaretta. Lo afferma una ricerca statunitense pubblicata dalla rivista Chemical Research in Toxicology, secondo cui le sostanze nocive contenute nelle sigarette hanno bisogno soltanto di pochi minuti per provocare i primi danni e contribuire alla modificazione delle cellule sane, scatenando così un'eventuale proliferazione di cellule ... (Continua)

20/12/2010 Nuove linee guida, limitare i test invasivi

Muoversi nella giungla degli esami in gravidanza
Amniocentesi e villocentesi non saranno più eseguiti routinariamente nelle donne con più di 35 anni, ma diventeranno test da eseguire solo in caso di reale necessità, in situazioni a rischio.
Il Ministero della Salute ha delineato le nuove linee guida per la gravidanza guardando al risparmio e alla saluta delle neomamme e dei futuri nati. La stesura dei nuovi criteri ha visto la collaborazione di un gruppo multidisciplinare di professionisti coordinati dall'Istituto Superiore di Sanità e dal ... (Continua)

14/12/2010 12:52:33 Scoperta la molecola che erode le sinapsi e cancella i ricordi

Alzheimer familiare, individuata la proteina mangia-memoria
La ricerca scientifica ha mosso un altro passo avanti nella conoscenza dell'Alzheimer.
La nuova scoperta riguarda una proteina che si riscontra nei neuroni delle persone che hanno una forma familiare della malattia, e che sarebbe responsabile della perdita di memoria tipica di questa patologia.
La molecola divora-memoria è la caspasi-3, che distrugge le sinapsi, ovvero i punti di contatto tra un neurone e l'altro dove avvengono gli scambi di neurotrasmettitori e quindi il passaggio delle ... (Continua)

26/11/2010 Terapia su misura per uno specifico difetto genico
Ipertensione, il farmaco giusto per ogni paziente
Un farmaco per l'ipertensione disegnato sul DNA del paziente. È il risultato di una ricerca pubblicata sulla rivista scientifica Science Translation Medicine.
Sono tantissimi i farmaci a disposizione per curare l'ipertensione ma proprio per questa grande disponibilità spesso i medici hanno difficoltà ad individuare quello più adatto per il singolo paziente. Risulta infatti che solo 1 paziente iperteso su 5 venga curato adeguatamente.
Ecco allora che entra in gioco la genetica, ... (Continua)
09/11/2010 A Trieste si studia il meccanismo genico difettoso alla base della malattia

Fibrosi Cistica, si prospetta una terapia molecolare
Una speranza di guarigione nel futuro per chi è affetto da forme di Fibrosi Cistica meno ‘classiche’ potrebbe essere offerta da una terapia molecolare in grado di agire sul processo di espressione genica detto ‘splicing’, uno dei processi di maturazione a cui va incontro il trascritto primario di RNA (la molecola complementare in cui il DNA viene appunto trascritto).
È infatti dal funzionamento errato di questo processo che in alcuni casi specifici si avvia il meccanismo patogeno di ... (Continua)

05/11/2010 Scoperto difetto genico in pazienti autistici e schizofrenici

Alterazioni nei lobi frontali alla base dell'autismo
Sono ormai una ventina d'anni che gruppi di ricercatori di tutto il mondo vanno alla caccia dei geni dell'autismo, ma più si cerca e più ci si rende conto di come questa malattia sia influenzata da diversi fattori, non solo genetici. Daniela Mariani Cerati, medico e segretario del Comitato scientifico di Angsa (Associazione nazionale genitori soggetti autistici) ha commentato la pubblicazione su Science Translational Medicine di un nuovo studio sull'autismo dell'Universita' della California, ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale