Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 418

Risultati da 391 a 400 DI 418

28/01/2004 
Scoperta nuova malattia maschile confusa con il Parkinson
Si manifesta anch’essa con dei tremori negli uomini sopra i 50 anni, ma non si tratta del morbo di Parkinson, anzi può darsi che in molti casi la malattia, mal diagnosticata, sia stata confusa con le malattie di Parkinson, Alzheimer ed altri tipi di demenza.
La malattia di nuova individuazione è stata denominata FXTAS, acronimo di “Fragile X-Associated Tremor/Ataxia Syndrome”.
Secondo la Dottoressa Randi Hagerman, medical director dell’University of California nel Davis MIND Institute, ... (Continua)
26/01/2004 

Pancia piatta e pelle elastica dipendono da un gene
Tra i “must” estetici attualmente più in voga c’è il “ventre piatto”. Spesso la vendita e la reclamizzazione dei prodotti presenti in commercio per tale scopo non tiene conto dell'estrema variabilità della risposta individuale a qualunque tipo di trattamento, ed è già noto che essa dipende da molteplici fattori, e tra questi, oltre all'età, lo stato di salute, la costituzione c’è soprattutto la predisposizione genetica.
La capacità di mantenere una 'pancia piatta' dipende molto dalla ... (Continua)

08/01/2004 
Il fumo aumenta del 30% il rischio di cancro al seno
Secondo una ricerca americana, il rischio del cancro di seno per le donne fumatrici è più alto del 30 per cento, ma una ricercatrice britannica invita a considerare che l’alcol assunto dalle donne esaminate potrebbe falsare la ricerca.
Lo rivela uno studio condotto da ricercatori statunitensi su 16.544 donne pubblicato su Journal of the National Cancer Institute.
Ricerche precedenti avevano fornito risultati più contraddittori. In alcune risultava persino che il fumo potesse ... (Continua)
17/12/2003 

Tumore al polmone: fumo non è l'unica causa della malattia
Il fumo non è l’unica causa del tumore al polmone. Se è vero che l’abitudine delle sigarette è responsabile della gran parte dei casi di tumore non vanno trascurati altri fattori cui vanno imputati più del 10% dei casi. Tra questi fattori c’è l’elevato indice di inquinamento atmosferico, la sempre più frequente esposizione ad agenti tossici di origine industriale (gas di scarico, fibre di amianto ecc...) e la predisposizione ereditaria e le anomalie genetiche, mentre studi recenti ... (Continua)

08/12/2003 

Cocaina ed ecstasy provocano mutazioni genetiche
Secondo un nuovo studio del Cnr, cocaina ed ecstasy sono più pericolose di quanto si ritenesse finora.
Agiscono sul Dna, provocandone delle mutazioni, e il loro utilizzo aumenta il rischio di cancro. Sono l’ecstasy e la cocaina, le droghe più diffuse tra giovani e atleti. E’ la sensazionale scoperta dei ricercatori dell’Ibba – Cnr di Pisa dopo uno studio, unico al mondo, durato oltre tre anniL’ecstasy e la cocaina, ovvero le droghe più diffuse e consumate soprattutto dai giovani e dagli ... (Continua)

18/09/2003 
Il trattamento della leucemia mieloide cronica con Gliveec
La leucemia mieloide cronica colpisce 16 persone ogni milione all'anno nel mondo.E' una malattia mieloproliferativa, cioè una malattia che colpisce le cellule del midollo emopoietico da cui derivano i globuli bianchi, i globuli rossi e le piastrine. Alla base della malattia è un evento genetico che porta alla formazione del cromosoma Philadelphia (Ph), osservabile con metodiche adeguate nelle cellule midollari in pressoché tutti pazienti. Il cromosoma Ph è responsabile della malattia in quanto ... (Continua)
03/07/2003 
Scoperto il gene responsabile della depressione
19 regioni del genoma umano contengono i geni collegati alla depressione. Novità anche per la maggiore tendenza delle donne ad essere colpite.
La scoperta, resa possibile dalla recentissima mappatura del patrimonio genetico umano, potra' portare allo sviluppo di nuove terapie 'su misura' e a metodi di screening per individuare precocemente i soggetti a rischio. La ricerca e' stata condotta dagli psichiatri della 'School of Medicine' dell'universita' di Pittsburgh ed e' illustrata sulla ... (Continua)
12/05/2003 
Parte dei casi di cancro al colon colpa di un gene
Scoperto che le mutazioni di geni che codificano per varie forme dell'enzima 'tirosina chinasi' (TK) sono la causa del 30% dei casi di cancro al colon. Lo studio, pubblicato sulla rivista 'Science', e' la prima analisi sistematica condotta su una malattia provocata da mutazioni di un gruppo di geni correlati (la 'famiglia' della TK). L'analisi, condotta da ricercatori italiani e statunitensi, fa sperare che, in futuro, sara' possibile curare questa forma di tumore molto diffusa e pericolosa, ... (Continua)
29/04/2003 
L'epilessia è causata dalla mutazione di un gene
E' genetica la causa dell'epilessia. La scoperta, dei ricercatori italiani del Dipartimento di ricerca sperimentale e diagnostica dell'Istituto nazionale neurologico 'Carlo Besta' di Milano, e' presentata oggi a Roma e pubblicata sulla prestigiosa rivista scientifica 'Lancet'. ''L'epilessia - spiegano - e' dovuta ad alterazioni dei canali delle cellule nervose, determinate da mutazioni genetiche''. L'importante risultato rappresenta una scorciatoia verso farmaci sempre piu' selettivi e quindi ... (Continua)
03/04/2003 
Alcuni tumori possono avere origine dall'infanzia
Alcuni tumori, anche quelli che si manifestano in eta' avanzata, possono dipendere da mutazioni genetiche insorte nelle cellule staminali durante la primissima infanzia. Ricercatori statunitensi, in uno studio pubblicato sulla rivista 'Nature', hanno creato un modello matematico che permette di calcolare come un singolo errore, verificatosi durante la replicazione del Dna cellulare, puo' essere progressivamente 'amplificato', durante le successive divisioni cellulari, fino a provocare ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale