Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 306

Risultati da 231 a 240 DI 306

28/04/2008 

Celiachia e gravidanza
Le donne che sono intolleranti al glutine possono tranquillamente avere una gravidanza, l'importante è che si attengano ad una dieta priva di glutine ed in generale ad una alimentazione sana ed equilibrata.
Non è vero che durante la gravidanza la mamma debba magiare per due, è invece importante mangiare poco e spesso. Se si fa uno spuntino circa opgni due ore ci si stanca meno e si evitano gli attacchi di fame.
I carboidrati devono fornire più della metà del fabbisogno energetico ... (Continua)

21/04/2008 
Volare in gravidanza, si può ma attenzione
Le donne incinte possono tranquillamente effettuare viaggi in aereo fino alla 36esima settimana di gestazione, purchè non vi siano controindicazioni o complicanze mediche, come minaccia di parto pretermine, ipertensione, diabete gestazionale ecc. Le regole di base che la donna in gravidanza deve osservare sono fondamentalmente le stesse della normale popolazione.
Il periodo più indicato per il viaggio aereo è il secondo trimestre di gravidanza. In questo periodo i rischi per la salute del ... (Continua)
10/03/2008 

Da una lucertola farmaco contro il diabete
Arriva da un rettile la 'chance' per la cura del diabete. E' quanto potrebbero sentirsi dire, d'ora in poi, i pazienti affetti dal diabete di tipo 2 (e' la tipologia piu' diffusa della malattia, strettamente legata all'incremento del peso corporeo). E' nato, infatti, proprio dallo studio del metabolismo del Gila Monster (un rettile che vive nei deserti dell'Arizona) il nuovo farmaco per la cura di questa patologia, l'exenatide, che debutta in Italia in questi giorni. Una novita' che ... (Continua)

10/03/2008 

L'alcol alza la pressione arteriosa
Un originale studio condotto dall'equipe di Sarah Lewis del Department of Social Medicine dell'Universita' di Bristol, ha tentato di correlare il consumo di alcool con l'aumento della pressione arteriosa. I ricercatori hanno esaminato un gruppo di soggetti portatori di una mutazione genica che provoca un difetto enzimatico che interagisce con il metabolismo dell'alcool. Queste persone accusano cefalea, nausea e rossore al viso dopo l'assunzione di alcolici e, di conseguenza, tendono a ... (Continua)

06/03/2008 

Automedicazione dei disturbi femminili
Sono molteplici i disturbi comuni al gentil sesso che possono compromettere lo svolgimento delle attività quotidiane. Tra i disturbi femminili che possono influire sulla qualità di vita sono molti i casi che possono essere riconosciuti e trattati autonomamente in modo responsabile e sicuro, ricorrendo all’utilizzo dei farmaci di automedicazione che in queste situazioni svolgono un ruolo fondamentale poiché forniscono una risposta pratica per fronteggiare il disturbo. I farmaci di ... (Continua)

25/01/2008 
Ancora incertezze su caffeina e aborto
La diatriba sul consumo di caffè in relazione alla salute continua senza soste. Gli studi scientifici in materia si susseguono mettendo ora in rilievo la pericolosità della bevanda nazionale ora sottolineando che invece si è liberi di consumarla perché “ fa bene”. La verità sta sempre nel centro e il caffè, come tutti gli alimenti, e non solo, ha riscontri positivi sulla salute se lo si consuma con equilibrio e moderazione.
“La comunità scientifica ha fissato, ormai da tempo, la dose ... (Continua)
21/01/2008 

Niente caffeina in gravidanza
La teoria che in gravidanza occorrerebbe diminuire, o meglio ancora evitare, il consumo di caffeina è stata rafforzata da uno studio americano di un'organizzazione no profit chiamata Kaiser Permanente. Secondo le attuali linee guida no si dovrebbero superare i 300 milligrammi al giorno di caffeina, ma lo studio statunitense afferma che già consumandone 200mg al giorno le donne correrebbero un rischio di aborto spontaneo doppio rispetto a coloro che non ne fanno affatto uso.
La ricerca è ... (Continua)

17/01/2008 
Conferme per la capecitabina nel tumore gastrico
Uno studio recentemente pubblicato sul New England Journal of Medicine rinforza l’utilizzo del farmaco come trattamento di prima linea per questa patologia molto difficile da trattare, in associazione ad una chemioterapia a base di platino.
Il tumore allo stomaco rappresenta il quarto tra i tipi di cancro più diagnosticati e la seconda causa di mortalità per tumore nel mondo. Si stima che ogni anno, 911.000 persone nel mondo muoiano a causa di questa malattia, quasi 140.000 delle ... (Continua)
12/12/2007 

Regole per la cura dei disturbi gastrointestinali
STIPSI: condizione tipica dei nostri tempi, la pigrizia intestinale è favorita dalla vita sedentaria e dall’alimentazione priva di scorie. Una regolare attività fisica e un maggiore apporto di fibre (frutta, verdura e cibi integrali) possono sconfiggerla. In caso di insuccesso si può ricorrere a farmaci di automedicazione come i lassativi che, comunque, vanno assunti con moderazione e per brevi periodi. Ne esistono di diversi tipi: emollienti che ammorbidiscono le feci sottraendo acqua alla ... (Continua)

07/12/2007 
La pillola per chi non può assumere estrogeni
La pillola senza estrogeni si conferma la soluzione ottimale per le donne che desiderano una contraccezione sicura e non possono assumere estrogeni. Questo è il risultato di uno studio appena pubblicato sulla prestigiosa rivista “The European Journal of Contraception and Reproductive Health Care” e presentato oggi durante i lavori del 2° Congresso Nazionale della Società Italiana della Contraccezione (S.I.C.) a Napoli. Nausea, tensione mammaria, ritenzione idrica e mal di testa diminuiscono ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale