Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 834

Risultati da 151 a 160 DI 834

11/02/2015 12:43:33 L'operazione per l'obesità lascia spesso spazio a una serie di inestetismi

Interventi estetici necessari dopo la chirurgia bariatrica
Una volta tolto il grasso rimangono gli inestetismi. Non basta la chirurgia bariatrica, almeno non a livello estetico. A dirlo è un articolo pubblicato su Plastic and Reconstructive Surgery da un team dell'Università del Texas guidato da Kailash Narasimhan.
I pazienti sottoposti a chirurgia bariatrica, infatti, mostrano spesso uno strato in eccesso di tessuto cutaneo e sottocutaneo su tutto il corpo. In molti casi è necessario un intervento di chirurgia plastica.
Il dott. Narasimhan ... (Continua)

10/02/2015 09:35:00 La spezia diminuisce il senso di fame e migliora l'assorbimento dei nutrienti

Un'idea per dimagrire? Il peperoncino
Il peperoncino è l'alleato ideale per combattere i chili di troppo. Lo sostiene una ricerca della School of Pharmacy della University of Wyoming presentata nel corso della Biophysical Society di Baltimora.
Il merito è da attribuire alla capsaicina, una sostanza contenuta all'interno del peperoncino che stimola l'organismo a bruciare energia attraverso il processo noto come termogenesi. I recettori che innescano il processo di combustione vengono attivati dalla capsaicina.
In particolare, ... (Continua)

06/02/2015 15:53:34 Lo stile di vita nei primissimi anni è fondamentale

La salute da adulti si costruisce nell'infanzia
Seguire un corretto stile di vita è fondamentale sin dall'inizio. A svelarlo è il progetto Early Bird, avviato 15 anni fa con l'obiettivo di analizzare gli stili di vita e le abitudini alimentari. Sono stati reclutati circa 300 bambini fra i 4 e i 5 anni, e il progetto – iniziato nel 2000 – prevede di seguirne lo sviluppo fino al 2017, quando avranno compiuto 20-21 anni e saranno quindi alle soglie dell'età adulta.
"Questa - spiega Ed Baetge, direttore del Nestlé Institute of Health and ... (Continua)

02/02/2015 16:41:00 Obesità, ma anche patologie cardiovascolari e malformazioni

I rischi per il neonato se la mamma è in sovrappeso
A rischio non è soltanto la propria salute, ma anche quella del bambino. Per le donne in gravidanza è fondamentale mantenere un peso nella norma, lo conferma una ricerca nata dalla collaborazione fra l'Università Ebraica di Gerusalemme e l'Università di Washington pubblicata sulla rivista Circulation.
I figli di donne in sovrappeso sono più esposti a una serie di patologie cardiovascolari, il colesterolo alto, l'iperglicemia e l'ipertensione. Il prof. Hagit Hochner e i suoi colleghi hanno ... (Continua)

29/01/2015 16:29:00 Passare troppo tempo davanti alla televisione può essere un segnale

Troppa Tv è sintomo di depressione
Le maratone televisive non vanno d'accordo con la salute. Oltre che con la sedentarietà e l'affaticamento degli occhi, troppa tivvù andrebbe messa in relazione anche con un eventuale stato depressivo.
Secondo una ricerca della University of Texas di Austin, le persone che passano molto tempo davanti alla televisione hanno più probabilità di essere depressi. Le conclusioni, presentate nel corso della 65esima conferenza annuale dell'International Communication Association di San Juan, a ... (Continua)

19/01/2015 16:05:00 Concentrare i pasti in mezza giornata per non ingrassare

La dieta delle 12 ore
Mangiare sempre alla stessa ora ha almeno un vantaggio indubitabile, quello di favorire il mantenimento della linea. Lo conferma una ricerca condotta sui topi da un team del Salk Institute for Biological Studies di San Diego, che sulla rivista Cell Metabolism ha descritto i dettagli dello studio.
Stando ai risultati, una pausa dal mangiare lunga 12 ore consente al metabolismo di regolarizzarsi, evitando così l'accumulo di grasso. Nei topi soggetti ad esperimento, il digiuno forzato per 12 ... (Continua)

19/01/2015 11:20:00 Persi due centimetri nel giro di un secolo

Il pene è sempre più piccolo
Allarme dimensioni del pene. Secondo un'analisi pubblicata sul quotidiano inglese The Telegraph, nell'ultimo secolo l'organo sessuale maschile si sarebbe accorciato di due centimetri. La causa sarebbe da attribuire alle malattie croniche che influiscono sulla frequenza delle erezioni.
Con l'allungamento della vita media, le malattie croniche come il diabete sono molto più frequenti, così come l'obesità. Anche il consumo di sostanze chimiche è aumentato a dismisura rispetto al tempo dei ... (Continua)

16/01/2015 09:53:00 La mancanza di esercizio fisico riduce sensibilmente la speranza di vita

Obesità, bisogna darsi una mossa!
Più dei chili in più è l'idiosincrasia nei confronti dell'attività fisica a ridurre in maniera significativa la speranza di vita degli obesi. A dirlo è uno studio condotto per 12 anni sulla popolazione europea che si è concentrato sul legame fra obesità, esercizio fisico e morte prematura.
Lo studio, svolto dall'Università di Cambridge, ha monitorato oltre 300mila pazienti, concludendo che la mancanza di esercizio fisico è responsabile del doppio delle morti nelle persone grasse rispetto ... (Continua)

14/01/2015 16:47:00 I tessuti assorbono più radiazioni rispetto agli adulti

Bambini più sensibili al wi-fi
Uno studio pubblicato sul Journal of Microscopy and Ultrastructure rivela che i bambini sono più sensibili degli adulti alle radiazioni emesse dai sistemi wi-fi. La differenza è data dal fatto che il cranio dei bambini è più sottile e la sua dimensione più piccola.
Nello studio si fa riferimento alla possibilità che il wi-fi possa provocare la degenerazione della guaina mielinica protettiva che avvolge i neuroni. Il rapporto ricorda inoltre che le stesse case produttrici di notebook e tablet ... (Continua)

09/01/2015 Il frutto a fine pasto aumenta il senso di sazietà

L'avocado fa bene al cuore e non fa ingrassare
Uno studio americano segnala la possibile efficacia preventiva esercitata dall'avocado rispetto alle patologie cardiovascolari. La ricerca dell'Università della Pennsylvania si è concentrata sulla varietà Hass ed è stata presentata nel corso dell'American Society for Nutrition Scientific Sessions and Annual Meeting at Experimental Biology.
Il dott. Li Wang, che ha coordinato lo studio, spiega: «il consumo di avocado diminuisce il numero delle particelle di colesterolo LDL piccolo e denso nei ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale