Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 834

Risultati da 391 a 400 DI 834

05/10/2012 10:01:45 Un gruppo di cellule risultano fondamentali per contrastare l'aumento di peso

Dalle maniglie dell'amore un alleato contro l'obesi
Sembra un paradosso, ma la soluzione all'obesità potrebbe venire dalle maniglie dell'amore. Proprio negli accumuli di grasso nei fianchi si nasconderebbe infatti un gruppo di cellule immunitarie antitumorali che svolgono un'azione protettrice contro obesità e sindrome metabolica, la condizione clinica che preannuncia l'insorgenza del diabete. La scoperta è di una borsista di ricerca Marie Curie e da colleghi di altri istituti.
I loro risultati indicano che le cellule iNKT (invariant natural ... (Continua)

04/10/2012 12:25:33 Ecco il Passaporto per la Crescita, strumento utile per seguire lo sviluppo

Salute e nutrizione, molto si decide nei primi anni
Secondo un’indagine del Ministero della Salute, un bambino su tre in Italia è sovrappeso o obeso. Cattive abitudini alimentari e condizioni socio-economiche svantaggiate sono alla base della malnutrizione per eccesso.
Una ricerca condotta da GfK Eurisko per il Mese della Nutrizione Infantile svela che ben il 68% dei genitori, secondo i pediatri italiani, hanno una consapevolezza scarsa delle implicazioni che la nutrizione nei primi anni di vita può avere sulla salute o per contro sullo ... (Continua)

27/09/2012 10:25:38 Riuscita meno probabile se la coscia è troppo grande
Protesi all'anca, le dimensioni della coscia contano
Il successo di un intervento di protesi all'anca è determinato anche dalla grandezza delle cosce dei pazienti. A dimostrarlo è un nuovo studio internazionale. Coordinati dall'Università dell'Iowa negli Stati Uniti, i ricercatori hanno simulato la lussazione dell'anca e hanno osservato che maggiore è la circonferenza della coscia di una persona patologicamente obesa, più sono le probabilità che l'anca diventi instabile.
Presentato sulla rivista Clinical Orthopaedics and Related Research, lo ... (Continua)
26/09/2012 13:03:15 Ecco le regole per imparare a bere bene

No agli energy drink per i più piccoli
Come mantenere un buon livello di idratazione senza eccedere nel consumo di bevande particolari, troppo caloriche e contenenti sostanze potenzialmente pericolose per i più piccoli. È l'obiettivo delle regole pubblicate dalla Federazione italiana medici pediatri (Fimp), a margine della presentazione del congresso nazionale in programma nei prossimi giorni a Genova.
Sono 8 le regole suggerite dai medici pediatri della Fimp:

1) Ogni bambino deve assumere una quantità di liquidi adeguata ... (Continua)

18/09/2012 09:27:26 Ritrovare salute e linea con la ‘dieta’ più antica del mondo

Digiuno intermittente: non costa nulla
Recuperare la salute e la linea può costare davvero poco con il digiuno ad intermittenza. Senza ricorrere a particolari diete e ricette, attenendosi con buon senso e autodisciplina, a un regime alimentare che prevede l’astensione dal cibo per un periodo di tempo che può andare dalle 16 alle 24 ore al massimo per settimana.
A sostenerlo è Fabio Piccini, medico e psicanalista, specializzato in disturbi del comportamento alimentare e obesità. Piccini propone diversi e possibili schemi di ... (Continua)

13/09/2012 09:40:29 Linee guida: prevenzione, svezzamento e diagnosi precoce

Bambini sovrappeso e obesi: stiamo più attenti
A quanto riportano i dati dell’Organizzazione Mondiale della Sanità l’incidenza del diabete e dell’obesità nei bambini è triplicata negli ultimi vent’anni in Europa rasentando l’epidemia.
Nello studio “Okkio alla Salute del Centro Nazionale di Epidemiologia, Sorveglianza e Promozione della Salute” dell’Istituto Superiore di Sanità condotto in Italia nel 2012 su 42.155 bambini tra gli 8 e i 9 anni, si afferma che il 22,9% di loro è in sovrappeso e l’11,1% è obeso. In particolare, nel Veneto, ... (Continua)

01/08/2012 11:40:11 DBC1 spinge le cellule tumorali a invecchiare e morire

Una proteina “invecchia” il cancro
Un team di ricercatori italiani dell'Istituto Nazionale dei Tumori di Milano ha effettuato una interessante scoperta sul ruolo di una proteina in ambito oncologico. La proteina in questione, denominata DBC1, ha la capacità di rimettere in moto quel processo biologico che conduce le cellule corrotte dal cancro a invecchiare e quindi a morire. Le cellule neoplastiche mantengono una sorta di giovinezza biologica grazie a un'altra famosa proteina, SIRT1.
Stando ... (Continua)

12/07/2012 09:36:23 L'ormone potrebbe ridurre i principali sintomi depressivi

L'adiponectina aiuta in caso di depressione
Una ricerca ha studiato la correlazione fra depressione e insorgenza del diabete. La maggior parte degli antidepressivi in commercio, infatti, ha come effetto collaterale l'aumento della probabilità di insorgenza del diabete di tipo 2.
Un team della University of Texas Health Science Center di San Antonio ha pubblicato sulla rivista Proceedings of the National Academy of Sciences i risultati di uno studio sull'argomento che si è basato sull'analisi di un gruppo di topi da laboratorio. Ne è ... (Continua)

11/07/2012 17:19:29 Possibile utilizzo in caso di patologie cardiovascolari
Cannabis utile in caso di diabete
Non solo per alleviare il dolore dei pazienti oncologici. La cannabis potrebbe presto essere utilizzata anche per quei pazienti obesi che sono particolarmente a rischio di sviluppo del diabete o di altre patologie cardiovascolari.
A dirlo è una ricerca dell'Università di Buckingham, nel Regno Unito, secondo cui alcuni composti presenti nelle foglie della famosa pianta sarebbero in grado di aumentare la percentuale di energia che l'organismo brucia. Stando ad alcuni test effettuati sugli ... (Continua)
10/07/2012 11:38:32 Il regime alimentare migliore per non compromettere la perdita di peso

La dieta ideale per il mantenimento
Avete compiuto le fatiche di Ercole per dimagrire? Bene, cercate allora di non riprendere i chili perduti per non rischiare di trasformarvi in Sisifo. Come? Una ricerca americana si è dedicata proprio a questo argomento, tentando di stabilire quale sia l'approccio migliore per chi, finita la dieta dimagrante, si trova a dover combattere con la riduzione del metabolismo basale, fenomeno correlato proprio alla restrizione calorica indotta dalla dieta.
Costretto a “sperperare” meno energia per ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale