Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 834

Risultati da 701 a 710 DI 834

21/04/2006 
Cos’ è la malattia di Parkinson?
Si tratta di un disturbo del sistema nervoso centrale caratterizzato principalmente da degenerazione di alcune cellule nervose (neuroni) situate in una zona profonda del cervello denominata sostanza nera. Queste cellule producono un neurotrasmettitore, cioè una sostanza chimica che trasmette messaggi a neuroni in altre zone del cervello. Il neurotrasmettitore in questione, chiamato dopamina, é responsabile dell’attivazione di un circuito che controlla il movimento. Con la riduzione di almeno il ... (Continua)
21/04/2006 
Cosa fare per la Spina bifida
In Italia sono oltre 4.000 le persone affette da mielomeningocele (MMC), patologia più comunemente nota come spina bifida. L’incidenza di questa malformazione è di circa 4-5 bambini su ogni 10.000 nati.
La spina bifida è una delle patologie congenite più frequenti e rappresenta una delle maggiori cause di disabilità dell’infanzia. Si tratta di una malformazione del midollo spinale che colpisce il feto durante le prime settimane di gravidanza - fra il 21° ed il 26° giorno dal concepimento - ... (Continua)
28/02/2006 
Innanzitutto prevenzione per il fegato
Le malattie del fegato, spesso nascoste e poco conosciute, sono molto diffuse in Italia. Il nostro paese è, infatti, al primo posto in Europa per numero di persone affette da patologie croniche del fegato. In particolare, sono più di un milione le persone affette da cirrosi epatica - una malattia cronica caratterizzata dalla presenza di cicatrici irreversibili e da cellule epatiche poco funzionanti – che nel 20-30% dei casi si complica a tumore primario del fegato. Dati ISTAT del 2000, indicano ... (Continua)
22/02/2006 
Mangiare poco e spesso fa bene alla linea
Mantenere la linea è possibile mangiando poco e spesso. In particolare, i bambini che frazionano in più pasti l'apporto calorico giornaliero mostrano un indice di massa corporea (stima dell’adiposità totale) significativamente minore rispetto ai bambini che 'concentrano' l'apporto energetico alimentare in pochi pasti.
E’ quanto emerge da uno studio realizzato su un campione di circa 4000 bambini delle scuole elementari in Campania. I risultati sono stati pubblicati dalla rivista ... (Continua)
21/02/2006 
Birra o vino, due alleati se bevuti con moderazione
Uno o due bicchieri di vino al giorno aiutano a vivere di più e meglio. Secondo studi recenti, infatti, tra le persone che quotidianamente assumono moderate quantità di vino scende la percentuale di malattie cardiovascolari e quindi la mortalità.
Per la birra la quantità è mezzo litro al giorno, durante i pasti, per proteggere il cuore dal rischio di infarto. Il professor Antonio Gasbarrini, gastroenterologo e medico internista dell'Università Cattolica di Roma, rivendica la paternità di ... (Continua)
17/02/2006 

Il rischio malattie nello sport
Lo sport è una pratica efficace per prevenire malattie cardiovascolari e osteoarticolari, obesità, diabete. Chi fa attività fisica, a livello agonistico o amatoriale, è però soggetto a un rischio di contrarre patologie infettive come l’influenza un più del normale.
Ciò è dovuto a un deficit delle difese immunitarie che si verifica nell’organismo di ogni atleta dopo una gara o un allenamento intenso, ma è legato anche alle particolari condizioni ambientali e igienico-sanitarie nelle quali ... (Continua)

27/01/2006 

Le regole d’oro per dare scacco al colesterolo
Il colesterolo può essere tenuto sotto controllo con corretti stili di vita. Questi stili sono preziosi per i pazienti che sono entrati in un’area di attenzione e cioè quando i livelli del colesterolo totale sono superiori a 190 mg/dL. Sono stili di vita tanto più importanti quanto più il soggetto presenta altri fattori di rischio. Quando i fattori di rischio si rivelano insufficienti si ricorre all’azione farmacologica.
E’ una guerra costante tra quello “buono” e quello “cattivo”. ... (Continua)

16/01/2006 
Il sovrappeso è un problema comune tra ricchi e poveri
Può lasciare sconcertati l’ultima notizia proveniente da studi svolti in alcuni paesi in via di sviluppo, dai quali provengono dati allarmanti relativi al peso degli abitanti. Nel giro di alcuni anni, infatti è aumentato il numero dei cinesi in sovrappeso e in India – stato in cui si concentra quasi la metà della popolazione sottonutrita del mondo – il 55% delle donne tra i 20 e i 70 anni è in eccesso di peso. Il fenomeno è dovuto, a detta degli esperti, a stili di vita sempre più sedentari e ... (Continua)
02/12/2005 
Italiani inconsapevoli dei pericoli al cuore
Sei italiani su dieci non effettuano controlli cardiovascolari per mancanza d'interesse o perché non ritenuti necessari. Meno di uno su due considera questa malattia come causa di mortalità. Ben sette su dieci fanno l'elettrocardiogramma meno di una volta all'anno, per metà degli italiani sono i tumori la principale causa di morte in Italia. Solo uno su quattro sa invece che sono le malattie cardiovascolari ad aggiudicarsi questo triste primato. Non solo, sette su dieci non credono di essere a ... (Continua)
02/12/2005 
Termochemioterapia per tumori della vescica
Il tumore superficiale della vescica urinaria occupa il quinto posto tra le neoplasie più frequenti in soggetti di sesso maschile e il sesto posto in soggetti di sesso femminile. Ogni anno sono diagnosticati in tutto il mondo una media di 260.000 nuovi casi di questo tipo di tumore vescicale nella popolazione maschile e 75.000 in quella femminile.
"Il tumore della vescica - spiega il prof. Pier Francesco Bassi, neo direttore della cattedra di Urologia presso l’Università Cattolica – ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale