Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 2210

Risultati da 1011 a 1020 DI 2210

28/06/2012 Gli anticorpi mangiano le molecole di nicotina prima che arrivino al cervello

Un vaccino per il fumo che si nutre di nicotina
Un nuovo vaccino contro il fumo. Quante volte è stata annunciata la rivoluzione in grado di fermare la diffusione di questa pessima e pericolosa abitudine? Molte, ma in questo caso l'approccio sembra promettente e originale. Ronald Crystal, genetista presso la Cornell University di New York, fa riferimento a un classico degli anni '80 per illustrare il funzionamento del nuovo vaccino in sperimentazione: “pensiamo a Pacman. Gli anticorpi dell'organismo viaggiano ovunque nei vasi sanguigni. Se ... (Continua)

26/06/2012 16:08:17 L'innesto aiuta le arterie a rigenerarsi

Un impianto biodegradabile per ottimizzare il bypass
Un team di ricercatori dell'Università di Pittsburgh, negli Stati Uniti, ha messo a punto un nuovo tipo di innesto completamente biodegradabile per favorire la rigenerazione delle arterie dopo un intervento di bypass coronarico.
Questo tipo di impianto, i cui dettagli sono illustrati su Nature Materials, si dissolve nell'organismo nel giro di 90 giorni senza alcuna controindicazione. Si tratta di un approccio del tutto originale rispetto alle terapie utilizzate abitualmente per la ricrescita ... (Continua)

26/06/2012 11:01:19 Ricercatori americani smentiscono alcuni luoghi comuni

I miti estivi vanno sfatati
I luoghi comuni, si sa, sono duri a morire. Ciò è vero soprattutto per quanto riguarda la salute. Chi di noi non si è sentito suggerire l'uso della propria urina per lenire il dolore provocato dalla puntura di una medusa?
Bene, tutte stupidaggini! I pediatri Rachel C. Vreeman e Aaron E. Carroll, che lavorano presso l'Indiana University School of Medicine, hanno pubblicato due libri sul tema dei luoghi comuni popolari in tema di salute, smentendo ad esempio quello secondo cui anche dopo la ... (Continua)

26/06/2012 09:44:28 Quando è di breve durata il sistema immunitario si rafforza

Un po' di stress ci fa bene
Stressarsi quel tanto che basta per sentirci meglio. Sembra un paradosso, ma secondo uno studio della School of Medicine della Stanford University gli ormoni scatenati dallo stress hanno come effetto sul breve termine di aumentare la risposta immunitaria.
Lo studio, pubblicato sul Journal of Psychoneuroendocrinology, dimostra che la risposta immunitaria viene amplificata, e non eliminata come si credeva prima, dal meccanismo chiamato “fight or flight” (combatti o scappa).
La ricerca si è ... (Continua)

22/06/2012 10:19:14 Una terapia educa il sistema immunitario a controllare il virus autonomamente
Aids, virus sotto controllo senza farmaci
Un team di ricercatori italiani è giunto a un risultato notevole nella lotta all'Aids. Gli scienziati dell’Istituto Superiore di Sanità, guidati da Andrea Savarino, hanno messo a punto uno specifico cocktail di farmaci che, somministrato per un limitato periodo di tempo, è stato capace di indurre nell’organismo animale l’autocontrollo dell’infezione a seguito della sospensione della terapia. Lo studio, che promette importanti e innovativi sviluppi clinici, è stato pubblicato online su PLOS ... (Continua)
21/06/2012 La radice contrasta il senso di affaticamento causato dalla chemioterapia

Ginseng per ridurre l'affaticamento nei pazienti oncologici
Il ginseng può essere utilizzato nella terapia adiuvante in caso di cancro per ridurre il senso di affaticamento provocato dai farmaci chemioterapici. È il risultato di una ricerca presentata nel corso dell'American Society of Clinical Oncology da Debra Barton del Cancer Center di Rochester.
Stando agli esiti dello studio, dopo 8 settimane dall'inizio dell'assunzione di ginseng il senso di affaticamento era diminuito del 20 per cento rispetto al 10 per cento del placebo.
In caso di ... (Continua)

20/06/2012 15:13:06 La nuova molecola migliora il tasso di sopravvivenza
Sarcomi, nuove speranze da regorafenib
Sui sarcomi ci sono novità interessanti. Questi tumori, che hanno fortunatamente un'incidenza piuttosto bassa, rappresentano una delle maggiori sfide da affrontare per la moderna ricerca medica. Nel recente congresso dell'American Society of Clinical Oncology (Asco) che si è tenuto a Chicago, sono stati presentati i risultati di un trial di fase III sulla molecola regorafenib, che dà nuove speranze a chi soffre di Gist (tumori stromali gastrointestinali, un sottogruppo di sarcomi) inoperabili o ... (Continua)
14/06/2012 Funziona l'innesto di un vaso sanguigno ricavato dalle staminali di una bambina

Una vena di ricambio dalle staminali
Il malfunzionamento di un vaso sanguigno è stato corretto grazie all'impianto di cellule staminali. È il risultato del lavoro di alcuni chirurghi svedesi dell'Università di Goteborg e dello Shalgrenska University Hospital, i quali hanno ricostruito una delle vene principali in una bambina di 10 anni partendo dalle cellule staminali della paziente stessa.
La bambina accusava un flusso sanguigno non adeguato fra l'intestino e il fegato. Per intervenire, i medici scandinavi hanno utilizzato una ... (Continua)

14/06/2012 L'alterazione di una proteina causa una malattia di origine genetica

Scoperta una nuova malattia intestinale e la sua causa
In via di pubblicazione sul New England Journal of Medicine uno studio che identifica e descrive per la prima volta una malattia genetica fino ad oggi sconosciuta causata da amiloidosi. Quest’ultima è un fenomeno patologico che determina la perdita di struttura in una data proteina, con la formazione di fibre allungate e robuste (fibrille amiloidi), che si depositano nell’organismo con effetti nocivi per gli organi interessati, e in ultima analisi per la salute generale.
Lo studio è stato ... (Continua)

13/06/2012 11:42:50 5 studi di fase III dimostrano i benefici indotti dal farmaco
Canagliflozin per il diabete di tipo 2
Sono addirittura 5 gli studi clinici di fase III a stabilire l'efficacia e la sicurezza di canagliflozin, un inibitore del co-trasportatore di sodio/glucosio di tipo 2 (SGLT2) in fase di studio per il trattamento dei pazienti con diabete di tipo 2.
Ad annunciarlo è la casa farmaceutica produttrice, la Janssen nel corso della 72^ edizione dell’ADA - American Diabetes Association, che si è tenuta a Philadelphia. Due dei cinque studi presentati, confrontando Canagliflozin 300mg/die con agli ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale