Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 2210

Risultati da 1201 a 1210 DI 2210

19/09/2011 REAC, tecnica non invasiva di stimolazione cerebrale
Nuovo approccio al trattamento di Coxartrosi e Gonartrosi
L’artrosi o più precisamente osteoartrosi è una malattia cronica della cartilagine articolare e dei tessuti circostanti, caratterizzata da sintomatologia dolorosa, rigidità e deficit funzionale. L'eziologia dell'osteoartrosi primaria è oggi pressoché sconosciuta.
Nelle forme di osteoartrosi secondaria si possono evidenziare diverse cause meccaniche e di altra natura: come l'età, il sesso, il metabolismo, la genetica. Comunque sia nelle forme primarie che secondarie in realtà non è stato ... (Continua)
19/09/2011 Un farmaco per differenti patologie

Un anticorpo monoclonale contro le malattie demineralizzanti
I recenti studi sulla biologia cellulare e molecolare dell’osso hanno permesso di identificare nuovi farmaci per il trattamento delle malattie demineralizzanti e in particolar modo la scoperta del sistema RANK-RANKL, come regolatore essenziale della differenziazione osteoclastica: la via del ligando RANK è la sede in cui diverse proteine interagiscono nella regolazione dell’attività degli osteoclasti, le cellule che disgregano l’osso.
Le proteine comprendono: il ligando RANK, il RANK e ... (Continua)

16/09/2011 09:44:13 Il cacao aumenta il numero dei mitocondri aiutando chi si allena

Il cioccolato rinforza i muscoli
Un'altra buona notizia per gli amanti del cioccolato. Pare che quello fondente abbia, fra gli altri effetti, anche quello di stimolare i muscoli e di mantenerne il tono nel corso degli anni. La ricerca, condotta su modello murino da scienziati della Wayne State University di Detroit e pubblicata sul Journal of Physiology, evidenzia in particolare le proprietà dell'epicatechina, sostanza contenuta nel cacao che agisce sui mitocondri, dai quali le cellule traggono energia.
Il cacao aumenta il ... (Continua)

15/09/2011 Un composto al loro interno combatte le cellule tumorali

Semi di lino contro il cancro al seno
Dai semi di lino una speranza per le donne affette da cancro al seno. Una ricerca tedesca ha mostrato come i fitoestrogeni contenuti in questo alimento riescano ad ostacolare lo sviluppo tumorale, prevenendo al contempo la nascita di altre metastasi attraverso il contenimento del fenomeno dell'angiogenesi.
Gli elementi che agiscono contro le cellule corrotte sono i lignani, sostanze naturali che le piante utilizzano per proteggersi dagli attacchi di microrganismi ostili, ma di cui a quanto ... (Continua)

14/09/2011 Dubbi sulla sua pericolosità, la sostanza risulta cancerogena

Rischio furano in caffè e omogeneizzati
Un'altra sostanza turba la serenità dei consumatori. L'Autorità europea per la sicurezza alimentare ha infatti lanciato un allarme che ha come oggetto il furano, un composto organico presente soprattutto nel caffè e negli alimenti per l'infanzia contenuti nei vasetti. Il composto si forma in seguito al trattamento termico degli alimenti
Il furano è risultato cancerogeno su modello animale e pertanto l'esposizione alla sostanza preoccupa le autorità sanitarie, tanto che un rapporto ... (Continua)

13/09/2011 Le stanze del freddo per tornare subito ad allenarsi

La crioterapia rigenera i muscoli
Un sistema per azzerare gli sforzi e ricominciare subito l'attività fisica. È la crioterapia integrale, una nuova metodica che sta prendendo piede sia in America che in Europa e che promette di rimettere in sesto i muscoli affaticati dall'esercizio fisico.
Dopo una seduta di crioterapia, la sensazione è quella di non aver compiuto alcuno sforzo. Dall'applicazione a livello locale si è passati a quella generalizzata, con la creazione delle cosiddette “stanze del freddo”. La persona che ... (Continua)

12/09/2011 In caso di esposizione al virus Hiv c'è ancora una possibilità

Aids, la PEP allontana il contagio
Per tutte quelle persone che hanno il timore o la certezza di essersi esposte al virus Hiv e di rischiare il contagio, c'è la possibilità di sottoporsi alla PEP. Si tratta della Post-Exposure Prophylaxis, ovvero profilassi post-esposizione, che viene messa in atto attraverso la somministrazione della terapia antiretrovirale seguita da chi è già contagiato.
In questo caso, il trattamento serve ad abbattere il rischio di infezione se applicato nelle prime ore successive al presunto contagio. ... (Continua)

12/09/2011 Problema rilevante per una donna su 5

Una pillola limita il ciclo abbondante
Nel 20 per cento dei casi il ciclo mestruale diventa un vero e proprio incubo. Una donna su 5 infatti accusa gli effetti di un flusso mestruale abbondante, in particolare l'abbassamento dei livelli di ferro nell'organismo, il che comporta problemi di vario tipo come insonnia, deficit di attenzione e di memoria, stanchezza, irritabilità e calo della libido.
Tutto ciò condiziona fortemente la qualità della vita della donna che soffre di questo disturbo, come certificano gli esperti riuniti ... (Continua)

09/09/2011 Il NicVaX eliminerà la dipendenza da sigarette

Un vaccino e la voglia di fumo si spegne
Un vaccino ci salverà. È quasi giunta al termine l'ultima fase di sperimentazione per NicVAX, un vaccino che promette di far abbandonare le sigarette anche ai fumatori più incalliti. Il vaccino stimola l'organismo ad aggredire la nicotina in circolo nel sangue, che viene così ostacolata nel suo viaggio verso il cervello, dove creerebbe l'effetto dipendenza.
A causa delle sue dimensioni, in condizioni normali la nicotina riesce a superare la barriera ematoencefalica che protegge il ... (Continua)

08/09/2011 A 50 anni un bicchiere di vino aumenta le difese immunitarie

L'alcol aiuta a invecchiare le donne
Casalinghe disperate con un bicchiere di vino in mano? Pare che l'immagine debba essere rivista e corretta stando alle conclusioni di uno studio dell'Harvard School of Public Health pubblicato su PloS Medicine da un gruppo di ricercatori statunitensi. Secondo la ricerca, infatti, le donne di mezza età che bevono un bicchiere di vino al giorno hanno il 50 per cento in più di possibilità di invecchiare in salute rispetto alle coetanee astemie o che bevono occasionalmente.
In particolare, un ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale