Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 2210

Risultati da 1231 a 1240 DI 2210

21/07/2011 Il morbillo, contagio, sintomi e cura

Il morbillo, tutto quello da sapere
Il morbillo è una delle malattie esantematiche infettive che colpisce soprattutto i bambini tra 1 e 3 anni. Se compare in età adulta, si tratta di una forma atipica di morbillo (SAM). E’ causata da un virus, il Paramyxovirus . Questo virus, poco resistente fuori dall'organismo e sensibile agli agenti chimici e a quelli fisici, è un virus ad RNA negativo e fa parte della famiglia dei Paramyxoviridae, Genere Morbillivirus. E’ una malattia molto contagiosa: si trasmette per via aerea, tramite ... (Continua)

18/07/2011 Ultima frontiera in ambito oncologico per salvaguardare i tessuti sani

Nanoparticelle con estratti di uva per colpire il tumore
Nanoparticelle intelligenti con estratti di uva in grado di aggredire il tumore preservando allo stesso tempo i tessuti sani. È quanto hanno messo a punto al Centro di ricerche oncologiche (Crom) di Mercogliano, dove domani verranno mostrate in azione le nuove particelle.
Si tratta di nanoparticelle a base di Acido Ialuronico con dei bracci per iniettare il farmaco con precisione chirurgica e senza danneggiare la parte sana del corpo. Le nanoparticelle presentano due novità, il tipo di ... (Continua)

15/07/2011 Il fenomeno dell'apoptosi limitato dal podismo e dagli sforzi prolungati

La maratona aiuta le cellule a vivere
Correre e soffrire per ore e ore avrebbe anche un effetto positivo sulla salute. Non solo quindi dolori muscolari e fatica a recuperare la condizione di partenza, fattori che contraddistinguono la vita e l'attività dei maratoneti, ma anche un “premio” in termini di benessere cellulare.
In sostanza, la maratona avrebbe conseguenze positive sul fenomeno dell'apoptosi, la morte cellulare programmata. Lo rivela uno studio nato in collaborazione fra Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” e ... (Continua)

15/07/2011 Dalla Medicina Tradizionale Cinese una tecnica di stimolazione energetica

TuiNa, il massaggio che fa ritrovare energia
Si chiama TuiNa ed è una pratica terapeutica basata sui principi della Medicina Tradizionale Cinese (MTC), dalla quale ricava le tecniche di manipolazione corporea che servono a stimolare punti precisi del corpo. La stimolazione procede a un riequilibrio delle energie Yin e Yang presenti nell'organismo.
Il massaggio è formato da una serie di tecniche che coinvolgono i muscoli, tecniche di trazione e mobilitazione sulle vertebre e sulle giunture e digitopressione sui punti energetici ... (Continua)

15/07/2011 In presenza di varianti genetiche i farmaci mostrano meno efficacia

La risposta alla terapia del dolore dipende dal Dna
Il Dna e il patrimonio genetico influenzano anche la nostra percezione del dolore e in particolare la risposta ai farmaci che servono per calmarlo, come ad esempio la morfina.
I ricercatori dell’Istituto Nazionale Tumori di Milano, in collaborazione con l’Università Norvegese di Scienze e Tecnologia di Trondheim, analizzando il patrimonio genetico di oltre 1000 pazienti trattati con oppioidi, hanno identificato otto varianti del Dna in grado di spiegare, almeno in parte, come i pazienti ... (Continua)

14/07/2011 Ricercatori italiani studiano le proprietà di una proteina chimerica
Alla ricerca del vaccino universale
Una proteina chimerica, disegnata in laboratorio sulla scorta delle informazioni ottenute direttamente dal patrimonio genetico di un batterio complesso e mutevole come il meningococco di tipo B, potrebbe diventare in futuro la componente di base per un vaccino “universale” nei confronti di questo batterio.
Ma soprattutto, grazie a questo studio tutto italiano, appare più vicina la messa a punto di vaccini contro quelle malattie per le quali non esiste ancora una strategia di vaccinazione, ... (Continua)
12/07/2011 Ricerca italiani svela il meccanismo che cela l'aggressività del tumore

Cancro al seno, cosa lo rende aggressivo
Capire il grado di aggressività di una neoplasia alla mammella e la capacità di risposta dell'organismo ai trattamenti. È il senso di una ricerca italiana del Laboratorio Nazionale CIB presso Area Science Park e dell'Università di Trieste che ha identificato la compresenza di due fattori che segnalano un maggior livello di aggressività di questo tipo di tumore.
Lo studio, che verrà pubblicato su Cancer Cell, ha individuato nella trasformazione del fattore p53 in promotore tumorale e ... (Continua)

11/07/2011 Gli esperti consigliano di bere oltre 2 litri al giorno di acqua minerale

Rischio disidratazione da calura estiva
Spossatezza, crampi muscolari e, in casi estremi, collassi cardiocircolatori. Con l’arrivo dell’estate, la canicola e la colonnina di mercurio che giorno dopo giorno si alza fino a raggiungere temperature che arrivano a superare i 35° in ogni città d’Italia, il “rischio maggiore che corrono gli italiani, soprattutto le categorie più a rischio come anziani, donne e bambini, è quello della disidratazione”.
È quanto avvertono gli esperti, che per prevenire che il fisico risenta dei più ... (Continua)

11/07/2011 Scoperta proteina associata al dolore provocato dal troppo sole

La molecola che causa le scottature
Una notizia interessante per molti in questo periodo. Un team di ricercatori ha scoperto la ragione del dolore provocato dalle scottature solari. In uno studio pubblicato su Science Translational Medicine da un gruppo del King's College di Londra, viene evidenziato il ruolo svolto dalla molecola CXCL5, una chemochina, ovvero una proteina coinvolta nei processi di infiammazione e nella risposta immunitaria a tali meccanismi.
Nel corso della sperimentazione, i ricercatori hanno provocato ... (Continua)

09/07/2011 Non trascurare nessun segno, anche se piccolo
Attenti all'anello che non esce dal dito
Il microscopio operatorio è l'arma vincente per curare l'elefantiasi, però è più utile quando la diagnosi è precoce. Il professore Corradino Campisi, lancia un messaggio: non trascurare quelli che sembrano banali segnali lanciati dall’organismo come la difficoltà nel togliere o infilare un anello nelle dita della mano, un improvviso rossore o un gonfiore a seguito di episodi solitamente trascurati come la puntura di un insetto o di una rosa. Anche una macchia, quella comunemente chiamata ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale