Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 2210

Risultati da 1241 a 1250 DI 2210

08/07/2011 Un'iniezione di cellule staminali nel cuore per l'angina refrattaria

Le staminali dimezzano i casi di angina
Un flusso di cellule staminali iniettate direttamente nel cuore aiuta i pazienti cardiopatici a vivere meglio e riduce della metà gli episodi di angina. Lo rivela una ricerca americana pubblicata sulla rivista specializzata Circulation Research e firmata da scienziati della Northwestern University.
Stando ai risultati, una terapia del genere porta a un miglioramento evidente delle prestazioni fisiche e della qualità della vita dei pazienti. Lo studio, che ha riguardato un totale di 167 ... (Continua)

08/07/2011 Impiantati due polmoni rigenerati con la tecnica EVLP
Nuova tecnica per il trapianto di polmoni
Per la prima volta in Italia sono stati trapiantati due polmoni non utilizzabili guariti e rigenerati con una nuova e rivoluzionaria tecnica denominata EVLP (Ex Vivo Lung Perfusion System), presso l'ospedale Molinette di Torino. La tecnica era stata utilizzata soltanto una volta al mondo a Toronto, in Canada.
Nella notte tra giovedì e venerdì scorso un'équipe di cardiochirurghi dell'ospedale Molinette ha prelevato i polmoni di un uomo di 51 anni di Biella, deceduto per asfissia da corpo ... (Continua)
08/07/2011 Danni al cervello e modificazioni del Dna

I rischi per la salute a causa dell'inquinamento
Uno studio americano mette in guardia dai pericoli dell'inquinamento atmosferico per il nostro cervello. La ricerca, della Ohio State University, ha verificato gli effetti sulla salute mentale dell'inquinamento, mostrando risultati non proprio rassicuranti.
Basandosi su analisi di topi da laboratorio, i ricercatori guidati da Laura Fonken hanno registrato l'emergere di problemi di apprendimento, di memoria e sintomi depressivi nelle cavie esposte a tassi elevati di inquinamento ... (Continua)

08/07/2011 Possibili alterazioni del ciclo sonno-veglia

Anche una luce bassa può rovinare il sonno
È bene spegnere tutte le luci prima di andare a letto e rinunciare anche alla televisione. È quanto riferisce uno studio della Ohio State University che dimostra come un'esposizione anche limitata a sorgenti di luce può causare problemi nella gestione del ciclo sonno-veglia e indurre perfino stati depressivi.
La ricerca, che sarà pubblicata su Behavioural Brain Research, ha preso come campione due gruppi di criceti; gli animali del primo gruppo hanno potuto dormire nell'oscurità più ... (Continua)

01/07/2011 Nuovo trattamento stimola il ripristino dell'equilibrio neurochimico

Terapia genica per il Parkinson
La terapia genica potrebbe presto essere introdotta per la cura del morbo di Parkinson. Il risultato è frutto di anni di lavoro teso a fornire un trattamento efficace, sicuro e privo di effetti collaterali per i pazienti, ma che soprattutto ha come effetto la significativa riduzione dei sintomi avvertiti quali tremore, difficoltà nel movimento, rigidità muscolare e così via.
Ad ottenere questo risultato è un progetto di ricerca guidato da Andrew Feigin del Feinstein Institute for Medical ... (Continua)

01/07/2011 Ricerca associa il batterio a una protezione contro le allergie
Asma allergica, l'Helicobacter pylori la previene
Se ospitate nel vostro organismo l'Helicobacter pylori consolatevi pensando che è difficile che soffriate di allergia. Lo ha dimostrato lo studio di un team di immunologi dell'Università di Zurigo che, in collaborazione con lo University Medical Center della Johannes Gutenberg University di Magonza, in Germania, ha pubblicato un articolo sull'argomento sulla rivista Journal of Clinical Investigation.
Il legame suggerito dallo studio si innesta nella scia della cosiddetta “ipotesi ... (Continua)
30/06/2011 L'effetto letale può essere rallentato attraverso una speciale pomata

Nitroglicerina contro il veleno dei serpenti
Allo studio una crema a base di nitroglicerina che rallenta la diffusione del veleno nei casi di morsi di serpente. È la notizia che proviene da un team di ricercatori dell'Università di Newcastle, in Australia, che stanno appunto lavorando su una soluzione chimica che rallenti in maniera significativa i devastanti effetti del veleno sull'organismo umano.
Una volta punti dal serpente, il veleno non entra subito in circolo, ma punta al sistema linfatico dirigendosi verso il cuore. ... (Continua)

30/06/2011 Quando l'attività fisica non fa bene

Cause del dolore muscolare dopo l'esercizio fisico
Individui sani, che svolgano esercizio fisico più o meno intenso, possono presentare, di frequente, dolore muscolare in seguito allo sforzo, per due ordini di motivi: dolenzia muscolare ritardata, ad insorgenza tipica dopo 24 ore e della durata di alcuni giorni (DOMS), e dolore muscolare da crampi, che insorge, invece, nell'immediato, e della durata di pochi secondi.
Da premettere che il dolore svolge funzione di protezione dell'organismo da tutti quegli eventi esterni ed interni che ... (Continua)

28/06/2011 In agguato parassiti e infezioni

Un'estate in piscina, i rischi per la salute
Un tuffo in piscina per trovare un po' di sollievo contro i picchi di calore dell'estate ormai iniziata. Ma gli esperti mettono in guardia dai possibili rischi connessi con questa attività. Le patologie più comuni legate all'uso della piscina sono otiti, congiuntiviti e infezioni cutanee di vario tipo, favorite dalla presenza di microrganismi invisibili nell'acqua.
Ciò è dovuto sia a una cattiva manutenzione degli impianti di depurazione che a una temperatura dell'acqua non adeguata e alla ... (Continua)

28/06/2011 Efficace anche contro l'Escherichia coli

Scoperto batterio antibiotico che combatte la salmonellosi
Un team di ricerca inglese ha scoperto una possibile applicazione terapeutica per un batterio denominato Bdellovibrio. Effettuando una sperimentazione sui polli, i ricercatori dell'Università di Nottingham e della Vet School della stessa città della Gran Bretagna hanno scoperto che il batterio è in grado di eliminare il 90 per cento della salmonella che cresce nel loro intestino, contaminando di conseguenza il cibo mangiato dall'uomo.
Lo studio, pubblicato su Applied and Environmental ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale