Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 2210

Risultati da 1301 a 1310 DI 2210

11/04/2011 Studio italiano punta sull'inibizione dell'angiogenesi

Nuovo inibitore arresta la crescita dei tumori
Inibire i vasi sanguigni tumorali e la crescita dei tumori senza indurre resistenza alla cura. Uno studio del San Raffaele dimostra che bloccare la formazione di vasi sanguigni tumorali con un nuovo inibitore specifico arresta la crescita dei tumori e previene le metastasi.
Lo studio, coordinato da Michele De Palma, ricercatore del San Raffaele e da Luigi Naldini, Direttore dell’Istituto San Raffaele-Telethon per la Terapia Genica e Professore presso l’Università Vita-Salute San Raffaele, ... (Continua)

11/04/2011 Spopola in rete la proposta dietetica di un medico americano

La dieta dei 17 giorni
Sta assumendo i contorni di un fenomeno mediatico la nuova dieta proposta da un medico americano di nome Michael Moreno. Soprattutto grazie ai social network, il regime alimentare ha fatto proseliti e molti sono pronti a giurare sulla sua reale efficacia.
Da parte sua, il medico statunitense sostiene che la sua dieta è ideale per mantenere il peso ideale una volta che ci si è liberati della zavorra di adipe che ci opprimeva. Tutto ruota attorno al numero 17, perché secondo i convincimenti ... (Continua)

11/04/2011 Ricerca svela le proprietà antitumorali del farmaco per la malaria

Artemisinina e ossigeno, una cura per il cancro
L'idea dei ricercatori è di combinare l'azione dell'artemisinina, un farmaco utilizzato contro la malaria, con quella di un ambiente carico di ossigeno per sconfiggere il tumore. È la base di lavoro di un team scientifico della Washington State University guidato dal prof. Henry Lai.
L'artemisinina deriva dalla Artemisia annua L., una pianta già  utilizzata per combattere i parassiti della malaria, ma che potrebbe rivelarsi utile anche in caso di cancro. I ricercatori pensano di esaltare ... (Continua)

08/04/2011 Combattere i veicoli del tumore per evitare le metastasi

Scoperte due molecole che trasportano i tumori
Spesso non è la sede d'origine del tumore ad essere fatale, ma la metastatizzazione in altre parti del corpo. Un gruppo di ricercatori israeliani della Yeshiva University ha scoperto che ad assicurare la diffusione della neoplasia in zone diverse dal punto iniziale sono due molecole, fondamentali affinché le cellule corrotte possano viaggiare all'interno dell'organismo.
Le due molecole sono denominate p190RhoGEF e p190RhoGAP e regolano l'attività dell'enzima RhoC, che consente alle cellule ... (Continua)

07/04/2011 12:20:51 Tutte le soluzioni per una pelle liscia

Le tecniche di depilazione per dire addio ai peli superflui
È ormai un “must” dell'età moderna e vale per le donne come per gli uomini. Stiamo parlando della depilazione, una vera e propria necessità avvertita sempre più anche dagli uomini, come testimonia l'utilizzo dei tanti metodi a disposizione per eliminare o ridurre i fastidiosi peli superflui.
Nel caso degli uomini c'è un ostacolo in più rappresentato dalla genetica, ovvero la presenza di una peluria più intensa e soprattutto dalle caratteristiche diverse. Nell'uomo, infatti, i peli risultano ... (Continua)

06/04/2011 Consigli per prepararsi all'evoluzione naturale del proprio seno

Come si trasforma il seno in gravidanza
Uno dei primi segni evidenti della gravidanza riguarda le modificazioni del seno, in particolare l'aumento di volume delle mammelle. Già a partire dalle prime settimane di gravidanza, infatti, i seni cominciano il loro percorso di avvicinamento all'allattamento e appaiono subito più gonfi, sensibili e turgidi. L'ingrossamento è dato dall'aumento di volume della ghiandola mammaria e dei dotti galattofori, ovvero quella sorta di canali in cui passa il latte materno, che cominciano peraltro a ... (Continua)

06/04/2011 Principi e vantaggi di questa pratica alternativa e naturale

Cos'è l'Osteopatia
“L'Osteopatia è un metodo terapeutico ideato da A.T. Still e basato sul principio che il corpo sia capace di fabbricare dei rimedi propri contro le malattie, quando le sue relazioni strutturali sono normali, la sua nutrizione è buona ed è inserito in un buon ambiente”, secondo la definizione del dizionario medico Dorland.
A. T. Still enunciò i tre grandi principi dell'Osteopatia:
- Unità del corpo;
- La struttura governa la funzione;
- Il ruolo dell'arteria è ... (Continua)

05/04/2011 Scienziati realizzano diagnosi precoce per cancro da esposizione all'amianto

Test precoce per tumori da amianto
Un team di ricercatori americani ha messo a punto un nuovo esame diagnostico per individuare in maniera precoce il tumore del polmone causato dall'amianto. Presentato durante l'incontro annuale dell'American Association for Cancer Research, il test si basa sulla misurazione di alcune proteine secrete dalle cellule cancerose.
I ricercatori hanno analizzato 170 campioni di sangue di pazienti esposti all'asbesto (l'altro nome dell'amianto) cercando i biomarcatori associati alle proteine ... (Continua)

04/04/2011 Il livello di glucosio nel sangue resta alto se si chiude il pranzo con il caffè

Il caffè pregiudica il recupero da un pasto abbondante
Chiudere un pranzo luculliano con una apparentemente innocua tazzina di caffè non è la scelta migliore. Un recente studio dell'Università di Guelph, in Canada, sottolinea infatti il ruolo negativo che svolge la caffeina nel metabolismo degli zuccheri.
Dopo un pasto abbondante e ricco di grassi, come quelli proposti dai fast-food, i livelli di zucchero nel sangue si alzano in maniera evidente, ma la curva glicemica si impenna del doppio quando si aggiunge anche un caffè alla fine, ... (Continua)

30/03/2011 Ricerca italiana svela il ruolo di una molecola legata al rilascio di calcio

Allergie, scoperta possibile alternativa agli antistaminici
Uno studio frutto della ricerca italiana potrebbe trovare presto un'alternativa all'assunzione di antistaminici per chi ha a che fare con le allergie. La ricerca, pubblicata sulla rivista Blood, è a firma di Antonio Filippini e della sua équipe dell'Università La Sapienza di Roma in collaborazione con l'Università di Oxford.
I ricercatori italiani hanno individuato la molecola che causa la reazione infiammatoria in seguito all'azione dell'istamina, che produce una serie di effetti ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale